Cerca
martedì, 07 dicembre 2021 ore 13:42
20.01.2021AMBIENTENo alle scorie nucleari nelle Madonie. Anche il consiglio dell’Unione delle Madonie, che raprreseenta 16 comuni, ha approvato all'unanimità un documento, condiviso da tutti comuni del territorio, con il quale si chiede al Governo nazionale di eliminare dalla Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee il sito di Vicaretto.
13.01.2021AMBIENTENessuna scoria nucleare arriverà in Sicilia. Tantomeno nel sito dell’area del Parco delle Madonie individuato con altre tre località siciliane come deposito di materiale radioattivo. Di questo sono convinti l’assessore regionale Toto Cordaro e il presidente dell’Ars, Gianfranco Micciché. Lo hanno proclamato nell’incontro promosso dal Parco.
Fausto Nicastro
12.01.2021AMBIENTEDopo i sindaci anche il Parco delle Madonie proclama il suo no alla creazione di un deposito di scorie nucleari in un sito tra Castellana Sicula e Petralia Sottana. E ha organizzato per domani alle 11:00 una manifestazione con i vertici della Regione al cinema Grifeo. l presidente del Parco, Angelo Merlino, ha convocato una seduta del consiglio del Parco. Interverranno il presidente della Regione, Nello Musumeci, il presidente dell'Ars Gianfranco Micciché e l'assessore Toto Cordaro.
08.01.2021AMBIENTEDopo i sindaci anche il vescovo di Cefalù si schiera contro la scelta di un sito nelle Madonie per lo stoccaggio di scorie nucleari. Quello di monsignor Giuseppe Marciante è un "netto rifiuto" sostenuto da un forte richiamo all’enciclica di sulla natura e all’esigenza di altro genere di interventi.
06.01.2021AMBIENTEUn grave danno al turismo. È questa la preoccupazione del sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, per la scelta di una località delle Madonie, tra Castellana e Petralia Sottana, come sito di stoccaggio di rifiuti nucleari. Così, dice, vengono frustrate " le ipotesi di sviluppo del territorio madonita, con danni irreparabili anche al turismo".
05.01.2021AMBIENTESono stati individuati i siti potenzialmente idonei al deposito di rifiuti radioattivi. E per la Sicilia, e le Madonie in modo particolare, non sembra una buona notizia. Tra i quattro siti siciliani individuati uno si colloca in un’area tra Castellana Sicula e Petralia Sottana. Gli altri tre si trovano a Trapani, Calatafimi-Segesta e Butera.
05.01.2021AMBIENTEVicaretto, individuato come uno dei quattro siti siciliani destinati ad accogliere rifiuti radioattivi, è uno dei borghi fantasma che si è cercato senza successo di fare rivivere e di collegare a un piano di sviluppo di attività agricole nella Sicilia interna. Il borgo è stato realizzato dall’Eras (Ente per la riforma agraria).
13.11.2020AMBIENTECade il divieto di attivare a Cefalù impianti per telefonia della generazione 5G. Il sindaco Rosario Lapunzina aveva detto no alla “sperimentazione e/o installazione nel territorio comunale degli impianti di nuova tecnologia”: si tratta di attrezzature potenzialmente pericolose.
27.09.2020AMBIENTEAnche Cefalù ha partecipato alla campagna nazionale di Legambiente "Puliamo il Mondo 2020": un piccolo gesto simbolico di grande valore educativo, di partecipazione attiva alla salvaguardia dell'ambiente e di una presa di coscienza civica responsabile, sempre più attenta ai fenomeni di abbandono dei rifiuti nelle strade e nelle aree urbane.
25.09.2020AMBIENTESi studiano le farfalle delle Madonie. L’ente Parco ha ospitato il workshop Butterly Monitoring Scheme Italia. "Questo tipo di workshop – dice il presidente dell'ente, Angelo Merlino – è ospitato per la prima volta in Sicilia. Le farfalle, così come molti insetti, sono bioindicatori, motivo per cui hanno un alto valore scientifico".
Gli articoli in primo piano
CRONACA Don Lorenzo Marzullo, straordinaria figura di sacerdote impegnato nella promozione sociale, è morto...
COMUNI Presentata dal sindaco Pietro Macaluso la relazione sull’attività svolta dal giugno 2020 al...
CRONACA Pasquale Culotta, Angela Diana Di Francesca, Nico Marino, Pietro Saja, Luciana Frezza, Rosario...
CRONACA Il Comune di Cefalù dovrà pagare al Comune di Collesano 465 mila euro circa per il conferimento di...
CRONACA Il Tribunale di Termini Imerese ha condannato la Fondazione Giglio di Cefalù al pagamento delle...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy