Cerca
mercoledì, 21 novembre 2018 ore 2:22
Foto
IN CORSA PER LA SEGRETERIA PROVINCIALE
20.11.2018POLITICAHa dato l’annuncio su Facebook dopo avere promesso di averci “pensato molto”. Magda Culotta, sindaco di Pollina, sarà candidata alla segreteria provinciale del Pd. “Negli ultimi giorni – dice – le richieste e le sollecitazioni si facevano sempre più decise. Ma ho scelto, come sempre, con la mia testa, con le mie ragioni”. Il primo sostegno a Culotta è venuto da Attilio Licciardi, esponente dell’area dell’ex ministro Andrea Orlando.
06.11.2018POLITICADopo vari rinvii il consiglio comunale di Termini Imerese ha approvato il bilancio consuntivo 2015. A inizio anno era stato oggetto di verifica da parte della sezione di controllo della Corte dei conti della Regione Sicilia che aveva sollevato non pochi dubbi sulla veridicità dei dati. Tanto da costringere l'attuale consiglio comunale, insediatosi nel luglio 2017, a rivedere in toto il documento contabile.
19.10.2018POLITICALa commissione lavoro del Senato viene a Termini Imerese per visitare il centro per l’impiego ma si dimentica di avvertire e coinvolgere i sindaci del comprensorio. Uno sgarbo istituzionale. Così lo ha interpretato il sindaco Francesco Giunta che della visita è venuto a conoscenza in modo del tutto casuale.
19.09.2018POLITICAI giovani amministratori della Città a rete madonita, affiancati dai rappresentanti delle consulte e forum giovanili, si riuniranno a Bompietro il 20 settembre. Riprende così l’iniziativa politica che sin dalla costituzione ha avuto l'obiettivo di dare vita a una rete stabile per programmare e attuare azioni durature in un territorio che muta, cresce, affronta i cambiamenti in maniera sinergica.
18.09.2018POLITICAGiura a Gangi il neo assessore Filippo Scavuzzo. Dopo le dimissione per motivi personali di Nino Blando, ieri mattina, il sindaco Francesco Migliazzo ha annunciato ufficialmente la nomina di Scavuzzo, 55 annI. E' un quadro del consorzio di bonifica di Catania. In passato ha ricoperto anche il ruolo di presidente del consiglio comunale.
08.09.2018POLITICALaura Modaro (foto) subentrerà a Rosalba Gallà. Lo scambio di consegne nella lista di maggioranza "Uniti per Cefalù" sarà formalizzato lunedì 10 settembre dal consiglio comunale. Rosalba Gallà si è dimessa nei giorni scorsi perché considera conclusa la sua esperienza politico-amministrativa. Ed è l'unica motivazione che ha dato sulla sua decisione.
28.07.2018POLITICAÈ di nuovo polemica, stavolta a Termini Imerese, contro il progetto di intestare una strada a Giorgio Almirante. La protesta è promossa dal Pd, com’è già accaduto altrove. A Roma, per esempio, l’intestazione era stata votata dal consiglio comunale ma la sindaca Virginia Raggi ha detto no. A Termini per ora parla solo il Pd.
IL VOTO NEI PAESI DELLE MADONIE
Meli a Collesano, Scrivano a Alimena
11.06.2018POLITICAC’è qualche sorpresa ma sono più significative le conferme. Il voto nei paesi delle Madonie si presta a questa lettura nella quale spiccano due risultati. Quello di Campofelice di Roccella, dove nel segno della continuità vince il candidato di centrosinistra Michela Taravella area Pd, e quello di Alimena dove invece si afferma Giuseppe Scrivano, uomo del centrodestra a trazione leghista. Il suo è un ritorno con uno scarto netto su Salvatore Scelfo (centrosinistra). E poi c’è un altro clamoroso ritorno, quello di Giovanni Battista Meli, che a Collesano si riprende la poltrona di sindaco con uno scarto di soli tre voti.
LE ELEZIONI NELLE MADONIE
A Geraci Siculo vince Iuppa
11.06.2018POLITICAConferme ma anche sorprese nel voto nei paesi delle Madonie. Clamoroso può essere considerato il ritorno di Giuseppe Scrivano ad Alimena dove la sinistra subisce una sconfitta abbastanza netta. A Geraci Siculo è passata invece la linea della continuità con l’elezione di Luigi Iuppa, espressione della maggioranza uscente rinforzata dall’apporto dei Cinque stelle. Cerda elegge Salvatore Geraci e Gratteri fa tornare Giuseppe Muffoletto, unico candidato in lizza che ha vinto la sfida del quorum: i votanti sono stati infatti 60,20 per cento. Ce ne volevano la metà più uno perché le elezioni fossero valide.
LE ELEZIONI DEL 10 GIUGNO
08.06.2018POLITICAA poco più di tre mesi dalle politiche e a pochi giorni dalla formazione del nuovo governo, le amministrative del 10 giugno rappresentano un primo test. Non una prova decisiva ma pur sempre una verifica di tendenze che misurerà il gradimento della maggioranza Lega-Cinque stelle e lo stato di salute del centrodestra e del Pd. In Sicilia si vota in 138 comuni, tra cui cinque città capoluoghi. In provincia di Palermo sono 26 i centri interessati a questa tornata elettorale e solo sei nelle Madonie.
Gli articoli in primo piano
POLITICA Ha dato l’annuncio su Facebook dopo avere promesso di averci “pensato molto”. Magda Culotta,...
CRONACA “Siamo qui per dire che lo Stato vuole aiutare i siciliani” dice il ministro Danilo Toninelli...
CRONACA Il Rotaract club Palermo Parco delle Madonie, nell’ambito del progetto denominato “Lab 2110”...
CULTURA & SPETTACOLI Sei mani su un pianoforte, virtuosismi musicali e ironia. Sono gli ingredienti che caratterizzano il...
CULTURA & SPETTACOLI L’Iiss “Del Duca – Bianca Amato” nell’ultimo biennio ha ricevuto dalla Commissione...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com