Cerca
sabato, 08 agosto 2020 ore 6:03
Ha rischiato di essere soffocato dall’ossido di carbonio sprigionato da una stufa. La tragedia è stata sfiorata a Polizzi Generosa. Un uomo di 56 anni è rimasto intossicato e trasportato all'ospedale di Petralia Sottana, qui di trasferito al Policlinico di Palermo per il trattamento in camera iperbarica. Le sue condizioni sono notevolmente migliorate.
01.01.2020

Altre news

Le iniziative di solidarietà e di carattere sanitario in favore delle persone in difficoltà: intervista Antonella Scicolone, nuova presidente del Rotary. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, curato e diretto da Carlo Antonio Biondo.
Questi gli altri temi. Ordinanza del sindaco Rosario Lapunzina: lavori nell'area Miccichè. In consiglio comunale approda il bilancio di previsione 2020-2022: intervista presidente Giovanni Iuppa.
Già disponibili i primi 200 impianti solari termici gratis per i cittadini residenti a Cefalù. Intervista all’assessore alle politiche ambientali ed ecologia Salva Mancinelli.
Speciale. "Attenzione all'assistenzialismo", "non si lascino da sole le persone che hanno avuto il coraggio di denunciare", "spunti per la progettazione a lungo termini della politica". Intervista al parroco di Pollina, don Giuseppe Amato.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1613, anno 37) da giovedì 30 luglio 2020 possono essere seguiti, visti e rivisti in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
31.07.2020
La Sais trasporti ha aggiunto fino alla fine di agosto un servizio domenicale alla linea estiva che collega i comuni del comprensorio delle Madonie con Cefalù. La notizia è stata accolta con un plauso da parte del sindaco Pietro Macaluso e del presidente del consiglio, Leo Agnello.
La partenza sarà dal bivio Madonnuzza.
Questa linea si aggiunge al collegamento già esistente Gangi-Cefalù. Il servizio è quindi attivo ?tutti giorni (?dal lunedì alla domenica). La partenza è da Petralia Soprana alle 8, da Petralia Sottana alle 8.10, da Castellana Sicula alle 8.25, da Polizzi Generosa alle 8.40, da Xireni alle 8.55, da Scillato alle 9.10. Arrivo a Cefalù alle 9.50.
Il ritorno è previsto per le 17.30 da Cefalù, con arrivo a Scillato alle 18.10, a Xireni alle 18.25, a Polizzi Generosa alle 18.40, a Castellana Sicula alle 18.55, a Petralia Sottana alle 19.10 e a Petralia Soprana alle 19.20.
27.07.2020
Secondo appuntamento sabato 25 luglio con le visite notturne agli Itinerari della Bellezza. Le visite ai percorsi diventano ancora più suggestive all’interno del calendario delle aperture serali. La visita agli itinerari si terrà dalle ore 21.00 alle ore 24.00 e comprenderà le Torri e i Tetti della cattedrale, i mosaici del catino absidale, la sacrestia, l’area museale, il salone Sansoni, la cappella vescovile e il Chiostro canonicale.
Le prossime visite notturne si svolgeranno il 4, 15 e 22 agosto e il 12 settembre.
Gli ingressi saranno contingentati nell’osservanza degli attuali protocolli di sicurezza. L’ingresso e l’uscita dal percorso saranno differenziati. Si accederà unicamente da via Passafiume (fianco destro della cattedrale). Pur potendo acquistare i ticket presso la biglietteria, è consigliabile effettuare l’acquisto dei biglietti sul sito web ufficiale www.duomocefalu.it dove sarà possibile prenotare direttamente la fascia oraria desiderata.
22.07.2020
Tra i servizi del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo, c’è un’intervista all’ex vescovo Emanuele Catarinicchia, che oggi ha 94 anni. Chiede una preghiera a Cefalù e a Mazara del Vallo, di cui è vescovo emerito.
Questi gli altri temi della scaletta. Torna a volare un gabbiano con l'aiuto dei vigili del fuoco; tutti gli interventi compiuti nelle ultime settimane. Intervista al responsabile Francesco Di Figlia. Consiglio comunale, nuova valorizzazione dei beni. Intervista al consigliere Daniele Tumminello. Le criticità di piazza Cristoforo Colombo. Intervista al consigliere Carmelo Greco.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1612, anno 37), da giovedì 16 luglio 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata.
17.07.2020
La Fondazione Giglio ha aperto ai pazienti esterni la possibilità di effettuare il tampone naso-faringeo con risultato in giornata o al massimo entro le 24 ore. Oltre ai singoli pazienti potranno rivolgersi al Giglio le Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) che ne avessero necessità. Il “prelievo” avverrà nella tenda esterna, allestita all’ingresso dell’ospedale, alle spalle della statua di padre Pio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 10.30. Il costo del tampone, a carico del richiedente, è di euro 50,00. Occorre prenotare tramite il cup solventi allo 0921-920126.
L’utente prima di effettuare il tampone dovrà recarsi allo sportello accettazione del laboratorio analisi, posto sempre all’esterno della struttura sanitaria, per regolarizzare l’iter amministrativo e per il rilascio della documentazione propedeutica al tampone. Comunicando l’email potrà essere richiesto l’invio del referto a mezzo posta elettronica, I tamponi verranno esaminati dal laboratorio di biologia molecolare della Fondazione Giglio diretto da Maria Andriolo. Il prelievo viene invece eseguito dal personale infermieristico diretto da Stefania Vara.
I tamponi dei pazienti, accettati per il ricovero, restano sempre a carico della Fondazione Giglio.
Al Giglio, dal 22 giugno, in solvenza, è anche possibile effettuare il test sierologico eseguito dal laboratorio analisi (dalle 7.30 alle ore 10) con un semplice prelievo ematico ed esito in giornata. La metodica usata è l’Eclia della Roche. L’esito del test attesta o meno l’avvenuto contatto con il virus. In caso di positività occorre effettuare il tampone. Il laboratorio analisi è diretto da Martino Tinaglia.
14.07.2020
Sono in distribuzione a Petralia Soprana i buoni spesa o voucher per le famiglie che si trovano in stato di bisogno a causa dell'emergenza socio-assistenziale da Covid-19. Sono utilizzabili per l'acquisto di beni di prima necessità: alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene personale e domestica, bombole del gas, dispositivi di protezione individuale, pasti pronti, utenze domestiche di luce e gas, canoni di locazione di prima abitazione.
L’aiuto, come previsto dalle norme, è in funzione del nucleo familiare: 300 euro per un nucleo composto da una sola persona, 400 per due persone, 600 per tre persone, 700 per quattro persone e 800 per un nucleo composto da cinque o più persone.
Il buono spesa/voucher sarà corrisposto ai nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno per il periodo dell'emergenza e, comunque, fino ad esaurimento dell'importo assegnato al Comune.
Per ogni chiarimento e per scaricare il modulo per la domanda bisogna consultare l’avviso presente sul sito del comune o rivolgersi agli uffici dei servizi sociali.
Le richieste vanno presentate entro il 3 agosto prossimo.
www.comune.petraliasoprana.pa.it
Servizi sociali 0921-684120
14.07.2020
Biglietto giornaliero integrato e collegamento tra la stazione di Cefalù e l'aeroporto Falcone e Borsellino. Sono due risultati piccoli piccoli, insomma, la Regione, dopo anni di sollecitazioni riesce a partorire soltanto topolini dice al Giornale di Cefalù, Giacomo Fazio, presidente del Comitato dei pendolari. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo.
Questi gli altri temi.
Post Covid-19, il consiglio comunale torna a riunirsi nel palazzo di città. Analisi dei 16 argomenti in discussione con il presidente Giovanni Iuppa.
I ristoratori promuovono con un video una Cefalù in salute che sa coniugare arte, cultura, storia, tradizione, ambiente e gastronomia. Al Giornale di Cefalù due giovani ristoratori, Antonio Castiglia e Alessio Barranco.
Sei appuntamenti speciali in notturna per visitare le Torri e i tetti della Cattedrale, i mosaici, la sacrestia e il chiostro.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1611, anno 37) che da giovedì 9 luglio 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
13.07.2020
L'ex sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, non era candidabile. Lo ha stabilito la corte d'appello di Palermo che ha chiuso il caso perché, con le dimissioni di Giunta, è venuta meno la materia del contendere. L'ex sindaco era stato eletto nel 2017 superando al ballottaggio il candidato del centrosinistra Vincenzo Fullone. Nel suo ricorso Fullone aveva sostenuto che Giunta non poteva essere candidato per effetto della legge Severino: aveva infatti patteggiato una condanna per truffa e falso. Giunta aveva invece sostenuto, anche sulla base di un parere del prof. Gaetano Armao, che l'incandidabilità scatta quando viene applicata anche l'aggravante di "avere commesso il fatto con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti a una pubblica funzione o a un pubblico servizio". La corte d'appello ha ora accolto la tesi di Fullone e dei suoi legali, Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, secondo cui la legge Severino va applicata anche nei casi di condanna oltre sei mesi e senza aggravante. Nel frattempo Giunta si è dimesso dopo un avviso di garanzia collegato a un'altra vicenda giudiziaria..
10.07.2020
Speciale del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo, su palazzo Leopardi. Per il restauro e risanamento conservativo dell’edificio di Recanati in cui nacque e visse il poeta è stata utilizzata una eccellenza tecnica di Cefalù. Intervista al responsabile Stefano Donati, Politecnico delle Marche. Il tecnico Andrea Fava, che a quel progetto ha lavorato: regalo alla mia Cefalù la verifica della sicurezza di un edificio scolastico della città. Intervista.
Questo è uno dei servizi del Giornale. Questi gli altri temi della scaletta.
Rivoluzione in piazza Cristoforo Colombo, isola pedonale da porta Ossuna a via Falcone Borsellino (ex via Cavour). Sui social complimenti e critiche per il provvedimento. Intervista al sindaco Rosario Lapunzina.
Festa del Salvatorello, 2 luglio, celebrazioni nel cortile interno degli Artigianelli; alle ore 20:00 presiede il vescovo mons. Giuseppe Marciante.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1610, anno 37) da giovedì 2 luglio 2020 posso essere seguiti, visti e rivisti in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
04.07.2020
Individuato a Buonfornello un tir con gli strumenti digitali manipolati. Era guidato da un uomo di 40 anni diretto a Canicattì. Gli agenti della polizia stradale hanno accertato che il cronotachigrafo attraverso il quale si possono acquisire una serie di informazioni, tra cui l’attività del conducente (le prescrizioni sui tempi di guida), le distanze percorse e le velocità tenute, presentava condizioni tali da farlo ritenere alterato. A insospettire i poliziotti sono state le anomalie riscontrate durante la visione delle stampe tachigrafiche relative ai dati tecnici. I controlli sono stati approfonditi in un’officina autorizzata.
Dalla lettura del cronotachigrafo si è potuto appurare che lo strumento emulava i segnali di movimento, falsando la durata delle ore di guida. Questo ingegnoso meccanismo permetteva di registrare un’attività apparentemente regolare, ma differente da quella realmente svolta dall’autista.
Il cronotachigrafo alterato è stato sequestrato mentre al conducente è stata contestata la violazione di una norma del codice stradale la sanzione di 1.736 euro con contestuale ritiro della patente di guida ai fini della sospensione e 10 punti decurtati dalla patente.
25.06.2020
Gli articoli in primo piano
CULTURA & SPETTACOLI La musica e il sole, le stelle e la letteratura, in un gioco di intrecci capace di fare scoprire la...
CRONACA Sono diventate subito virali le immagini amatoriali, davvero spettacolari, della tromba d’aria che...
CRONACA Alleggerimenti fiscali, massicci interventi di sostegno ai servizi sociali e allo sviluppo degli...
CRONACA Stavolta si è comportato da eroe. Nunzio Mogavero, che tutti conoscono e vogliono bene per la sua...
CRONACA Alle 18 in punto, secondo tradizione, un botto annuncia che in cattedrale è stata “appizzata a...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com