Cerca
giovedì, 04 giugno 2020 ore 9:06
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
SABATO E DOMENICA EVENTI ITINERANTI

I musei madoniti in rete
protagonisti di promozione

“Musei come Hub culturali e sociali. Programmi e prospettive nelle Alte Madonie”: questo il tema degli incontri che nel fine settimana vedranno protagonisti i musei di Petralia Soprana, Petralia Sottana e Gangi.
L’evento si aprirà sabato 18 maggio all’interno del nascente museo civico etnoantropologico e del sale “Gaetano Messineo” di Petralia Soprana con la presentazione del progetto “Petralia Soprana adotta lo scavo: presentazione del museo e degli scavi di Santa Marina”. Interverranno il sindaco Pietro Macaluso, Rosa Maria Cucco della Soprintendenza Beni culturali di Palermo, Ernesto Messineo, Aurelio Burgio e Michelangelo Capitano. Quest’ultimo presenterà il lavoro svolto con l’istituto “Malaspina” di Palermo.
Sabato pomeriggio l’appuntamento si sposterà nel centro socio culturale Assunta Rinaldi di Petralia Sottana dove di parlerà di “Azione e comunicazione museale: prospettive di sviluppo sostenibile nel territorio”. Sarà un pomeriggio di studi che affronterà varie tematiche legate ai musei. Dopo i saluti del sindaco Leonardo Neglia, Alessandro Torre del museo civico Collisani di Petralia Sottana aprirà i vari interventi a iniziare da Rosa Maria Cucco che parlerà de “I musei civici madoniti: luoghi di incontro tra istituzioni e strumento di promozione socio-culturale”.
Seguiranno Alessandro Ficile di So.Svi.Ma. che parlerà di “Madonie resilienti: laboratorio di futuro”, Barbara Farinella che descriverà “I tre livelli della comunicazione museale del museo Naselli di Gangi” e Manuela Ferrara che affronterà la tematica della disabilità attraverso il tema “Il laboratorio di archeologia sperimentale e la disabilità”.
Michelangelo Capitano e Dario Scarpati illustreranno il lavoro fatto con i giovani del Malaspina attraverso il progetto “Ti racconto il museo di Petralia Soprana, i giovani incontrano l’archeologia”. Infine Lucia Ferruzza di Icom Italia parlerà delle nuove frontiere dei musei.
Domenica mattina 19 maggio l’evento si concluderà a Gangi presso i locali del museo civico Naselli dove sarà affrontata la tematica delle “esperienza di archeologia sperimentale, tattili e sensoriali”. Tra gli interventi previsti, dopo il saluto del sindaco Francesco Migliazzo, quello di Rosa Maria Cucco e di Manuela Ferrara.
16.05.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA La stagione degli incendi è cominciata con un ampio rogo che si è sviluppato sulle colline attorno...
CRONACA Nessun nuovo contagio e nessun decesso. Diminuiscono anche i ricoveri dei pazienti. La pandemia...
CRONACA Il sindaco Rosario Lapunzina parla di “tolleranza zero”. Ce l’ha con chi abbandona per strada...
CRONACA “È tempo di una nuova alba”. Riparte da questo slogan la promozione turistica di Cefalù. Dopo...
CRONACA Ripartire ma in sicurezza, andando avanti uniti ma sempre distanti. La Fondazione Giglio di Cefalù...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com