Cerca
lunedì, 22 luglio 2019 ore 21:13
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Altre ombre sul piano Blutec,
tre istanze di fallimento

Arrivano sempre notizie poco rassicuranti sulla Blutec: dopo l’inchiesta per malversazione, passata da Termini Imerese a Torino, si apre un altro fronte a Pescara con la presentazione di tre istanze di fallimento: una della Procura di quella città, dove Blutec ha la sede legale, e altre due da privati creditori della società.
Bisognerà attendere l’avvio del procedimento per conoscere i termini reali del caso che proietta, comunque, altre ombre di incertezza sulla capacità dell’azienda di attuare il piano di ripresa produttiva dello stabilimento ex Fiat di Termini Imerese.
Per questo cresce, giorno per giorno, la preoccupazione dei lavoratori della fabbrica e dell’indotto che hanno avuto anche un incontro in prefettura e tengono aperto un canale di confronto con il ministero dello Sviluppo economico.
Alla luce delle difficoltà ormai chiaramente delineate, i sindacati stano cercando di allargare la platea degli interlocutori, e per questo hanno chiamato in casa Fca che con la dismissione dello stabilimento ha aperto nel 2012 una crisi molto pesante.
17.04.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA I vertici dell’assessorato regionale alla Sanità hanno risposto all’invito alla donazione di...
CULTURA & SPETTACOLI Sarà un programma ricco di eventi a carattere culturale, musicale, enogastronomico e ricreativo...
CRONACA Resta senza un colpevole, almeno per ora, il giallo della fine di Santo Alario, scomparso il 7...
CRONACA Tragedia nel tratto finale del lungomare di Cefalù. Una turista ucraina di 75 anni è morta mentre...
CRONACA Nove pazienti oncologici dell’ospedale Giglio non possono essere operati perché mancano le scorte...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com