Cerca
mercoledì, 21 febbraio 2018 ore 19:12
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
DOCUMENTI E STRUMENTI ESPOSTI DAL 4 AL 13 FEBBRAIO

L’antico Carnevale termitano
mette in mostra la sua storia

Il carnevale di Termini Imerese mette in mostra i suoi gioielli e la sua storia. Domenica 4 febbraio, alle ore 10,30, nella chiesa Maria SS della Misericordia-museo civico Baldassare Romano, verrà inaugurata l’esposizione “Un Carnevale antico”. Verranno esposti documenti e strumenti musicali di proprietà Nando Cimino, documenti di Luciano Seminara, i costumi storici di "U Nannu ca Nanna" di proprietà della Pro Loco, i costumi dei gruppi appiedati degli anni ’90. In un'area a cura di Emanuele Caruana, presidente della Società del Carnovale, sarà esposto materiale cartaceo sui momenti più significativi del Carnevale di un tempo.
In apertura il costume delle farfalle (quello esposto di proprietà di Antonio Pusateri) già presentato a "Uno Mattina", programma condotto da Amedeo Goria e da Maria Teresa Ruta, con la partecipazione di Giancarlo Vissani. In quella puntata venne intervistato il sindaco Enzo Giunta e l'assessore Rosa Buccellato.
La mostra potrà essere visitata dal 4 al 13 febbraio 2018, da martedì a sabato, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18. La domenica dalle ore 9 alle ore 13.
“È importante – dice il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta – non perdere di vista il nostro passato, la nostra identità. Ogni termitano ha nel cuore il Carnevale, la sua storia. Questa mostra darà la possibilità di rivivere momenti di allegria e spensieratezza del passato trascorsi nel periodo carnevalesco e ai turisti di conoscere la nostra storia, le nostre tradizioni, il percorso di crescita che ci ha portati ad oggi".
"È una mostra - aggiunge Nando Cimino - che intende testimoniare la storicità del nostro carnevale, una tradizione popolare che Termini Imerese ha sempre vissuto in maniera intensa e partecipativa. I documenti esposti intendono rappresentare anche uno spaccato di vita della nostra città che si è sempre riconosciuta in questa festa".
"Un ringraziamento particolare a tutti gli sponsor - afferma il presidente della Pro Loco, Joseph Aglieri Rinella - e in particolare Enel (main sponsor), Blutec, Cascino, Bellaville Solutions, Tecnimpianti, Gervasi mobili, Sikeliarchivi, che ci hanno concesso di realizzare questo evento come tutti gli altri proposti in calendario ".
02.02.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Un protocollo d'intesa che sblocca quasi 38 milioni di euro destinati a diversi interventi nei 21...
CRONACA Nessuno si faceva illusioni ma il risultato dell’incontro al Mise sulla ripresa produttiva dello...
CULTURA & SPETTACOLI Il viaggio, il ritorno, la valorizzazione del territorio, ma anche uno sguardo all'arte...
AMBIENTE Il Comune di Cefalù aderisce alla campagna “M’illumino di meno” nella giornata del risparmio...
CRONACA A Piano Battaglia ripartono gli impianti e anche il piano neve della protezione civile della città...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com