Cerca
lunedì, 23 luglio 2018 ore 11:28
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
PETRALIA SOPRANA

Il presepe d'InCanto
tra immagini e suoni

Sarà un Natale d’inCanto quello di Petralia Soprana. A incantare chi trascorrerà la festività nel borgo più bello d’Italia, situato a 1147 di altitudini e autentico balcone dal quale ammirare i colori della Sicilia, sarà sicuramente il presepe ma anche la bellezza del centro storico con i suoi monumenti e il suo tessuto urbano medievale ancora intatto. Viuzze acciottolate e strette collegano i quartieri e si affacciano su piazze e slarghi sui quali fanno da corona palazzi nobiliari e chiese stupende.
A questo spettacolo della storia va aggiunto il silenzio, spezzato in alcuni momenti dal vento gelido invernale, che a Petralia Soprana diventa occasione di riflessione e introspezione, elemento, tra i tanti, che tocca l’anima così come il presepe d’Incanto: un appuntamento unico nel suo genere che esalta il senso della vita. L’installazione è distribuita all’interno del settecentesco palazzo Pottino, nella centrale piazza del Popolo, che si presta ottimamente a fare da palcoscenico a un evento millenario sempre attuale.
Lo spettatore davanti alla natività rimane in ascolto, come nei migliori racconti, ma nello stesso tempo diventa partecipe dell’evento grazie all’ambientazione video-sonora e grafica (video mapping) creata in modo magistrale per far vivere sensazioni diverse e trasmettere i reali significati del Natale e i veri valori della vita.
Il tema scelto per questa XI edizione dal direttore artistico Leonardo Bruno e dal regista Santi Cicardo è la povertà materiale e intellettuale. Un viaggio emozionale, composto da tappe successive e consequenziali, attraverso le immagini del fotografo Damiano Macaluso e le luci di Giovanni Dinolfo fino alla grotta allestita da Santino Alleri dove vi sono le sculture realizzate dall’artista Pierluca Trapani che si è liberamente ispirato alle opere dello scultore siciliano Giacomo Serpotta.
Il Natale a Petralia Soprana non è solo il presepe ma è anche l’occasione per gustare piatti succulenti e particolari preparati secondo le ricette più antiche e con prodotti biologici a “Km. zero”.
Non mancheranno i concerti musicali natalizi e le tradizionali novene che l’amministrazione comunale, guidata da Pietro Macaluso, ha programmato attorno all’evento principale che è presepe d’InCanto realizzato con al collaborazione della ProLoco e di tanti volontari.
Sono un passaggio obbligato e caratteristico i mercatini di Natale, allestiti da Cittadinanza Attiva, dove poter gustare del buon “rosolio” realizzato come lo faceva la nonna e dove poter ammirare e acquistare manufatti, opere di decoupage, arredi natalizi, articoli da regalo e prodotti gastronomici.
Una occasione da non perdere quindi per passare delle belle giornate all’insegna della tranquillità e del buon vivere gustanto un buon caffè o un tè caldo con pasticcini.
Per chi ama lo sport invernale, a poca distanza, c’è la località sciistica di Piano Battaglia dove può divertirsi sulle piste innevate.
“Venire a Petralia Soprana in questi giorni di festa – afferma il sindaco Pietro Macaluso – è un'occasione per scoprire valori, suoni, odori e tradizioni che lasceranno un segno anche nell’anima. Troverete un paese, tra i più belli d’Italia, che vi ammalierà e vi costringerà a ritornarci.”

L’Apertura del Presepe d’InCanto: dalle ore 16,30 alle 20,30
Date: 23-24-25-26-27-28-29-30 dicembre 2017
19.12.2017

Gli articoli in primo piano
CULTURA & SPETTACOLI Risultati interessanti e scoperte significative hanno caratterizzato la campagna di scavi a Himera...
CRONACA L’amministrazione comunale di Castellana Sicula ha avviato le procedure di stabilizzazione di...
CRONACA Dalla California alla Sicilia con tutta la famiglia per festeggiare i 50 anni di matrimonio. Hanno...
CRONACA Un giovane di 20 anni del Gambia, David Mandy, è morto annegato mercoledì scorso (la notizia si è...
CULTURA & SPETTACOLI Si è aperta al museo Mandralisca di Cefalù la stagione estiva di opera dei pupi che propone...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com