Cerca
giovedì, 26 aprile 2018 ore 17:20
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
PETRALIA SOPRANA

Il presepe d'InCanto
tra immagini e suoni

Sarà un Natale d’inCanto quello di Petralia Soprana. A incantare chi trascorrerà la festività nel borgo più bello d’Italia, situato a 1147 di altitudini e autentico balcone dal quale ammirare i colori della Sicilia, sarà sicuramente il presepe ma anche la bellezza del centro storico con i suoi monumenti e il suo tessuto urbano medievale ancora intatto. Viuzze acciottolate e strette collegano i quartieri e si affacciano su piazze e slarghi sui quali fanno da corona palazzi nobiliari e chiese stupende.
A questo spettacolo della storia va aggiunto il silenzio, spezzato in alcuni momenti dal vento gelido invernale, che a Petralia Soprana diventa occasione di riflessione e introspezione, elemento, tra i tanti, che tocca l’anima così come il presepe d’Incanto: un appuntamento unico nel suo genere che esalta il senso della vita. L’installazione è distribuita all’interno del settecentesco palazzo Pottino, nella centrale piazza del Popolo, che si presta ottimamente a fare da palcoscenico a un evento millenario sempre attuale.
Lo spettatore davanti alla natività rimane in ascolto, come nei migliori racconti, ma nello stesso tempo diventa partecipe dell’evento grazie all’ambientazione video-sonora e grafica (video mapping) creata in modo magistrale per far vivere sensazioni diverse e trasmettere i reali significati del Natale e i veri valori della vita.
Il tema scelto per questa XI edizione dal direttore artistico Leonardo Bruno e dal regista Santi Cicardo è la povertà materiale e intellettuale. Un viaggio emozionale, composto da tappe successive e consequenziali, attraverso le immagini del fotografo Damiano Macaluso e le luci di Giovanni Dinolfo fino alla grotta allestita da Santino Alleri dove vi sono le sculture realizzate dall’artista Pierluca Trapani che si è liberamente ispirato alle opere dello scultore siciliano Giacomo Serpotta.
Il Natale a Petralia Soprana non è solo il presepe ma è anche l’occasione per gustare piatti succulenti e particolari preparati secondo le ricette più antiche e con prodotti biologici a “Km. zero”.
Non mancheranno i concerti musicali natalizi e le tradizionali novene che l’amministrazione comunale, guidata da Pietro Macaluso, ha programmato attorno all’evento principale che è presepe d’InCanto realizzato con al collaborazione della ProLoco e di tanti volontari.
Sono un passaggio obbligato e caratteristico i mercatini di Natale, allestiti da Cittadinanza Attiva, dove poter gustare del buon “rosolio” realizzato come lo faceva la nonna e dove poter ammirare e acquistare manufatti, opere di decoupage, arredi natalizi, articoli da regalo e prodotti gastronomici.
Una occasione da non perdere quindi per passare delle belle giornate all’insegna della tranquillità e del buon vivere gustanto un buon caffè o un tè caldo con pasticcini.
Per chi ama lo sport invernale, a poca distanza, c’è la località sciistica di Piano Battaglia dove può divertirsi sulle piste innevate.
“Venire a Petralia Soprana in questi giorni di festa – afferma il sindaco Pietro Macaluso – è un'occasione per scoprire valori, suoni, odori e tradizioni che lasceranno un segno anche nell’anima. Troverete un paese, tra i più belli d’Italia, che vi ammalierà e vi costringerà a ritornarci.”

L’Apertura del Presepe d’InCanto: dalle ore 16,30 alle 20,30
Date: 23-24-25-26-27-28-29-30 dicembre 2017
19.12.2017

Gli articoli in primo piano
AMBIENTE Le suggestioni che Cefalù offre dall'alto sono indescrivibili. L'emozione di un volo in mongolfiera...
CRONACA Una delegazione di operai dell'indotto Blutec e il sindaco Francesco Giunta hanno incontrato a...
CULTURA & SPETTACOLI Campionessa di latino. C’è un dato agonistico, che comunque non è prevalente, nella prova di...
CRONACA La ruota di Himera Bike e le magliette della Lega del filo d’oro. Lo sport amatoriale si incontra...
CRONACA Bruciavano quintali di cavi elettrici di rame per ricavare il metallo da vendere nel mercato...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com