Cerca
martedì, 18 gennaio 2022 ore 21:15
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Cefalù, madre e figlio campioni
di “Una parola di troppo”

Due cefaludesi sono diventati per una sera campioni della trasmissione “Una parola di troppo” condotta da Giancarlo Magalli su Rai2. Liana D’Angelo e Luca Macaluso, madre e figlio, hanno vinto la puntata andata in onda del 23 novembre su Rai2 del game-show che gioca con la lingua italiana.
Alla trasmissione partecipano tre coppie di concorrenti che si sfidano in ogni puntata a colpi di parole. Più ne riescono a indovinare più aumenta il loro montepremi. Solo una delle tre coppie arriva al gioco finale, dove ha la possibilità di portare a casa l'intero montepremi accumulato sfidando la sorte. La coppia che arriva al gioco finale si guadagna inoltre il titolo di "campione di puntata" e il diritto di tornare a giocare nella puntata successiva.
24.11.2021

Gli articoli in primo piano
CRONACA Mortale incidente sul lavoro a Termini Imerese. Un operaio di di 57 di Misilmeri, Francesco Corso,...
CRONACA Per Simona Vicari arriva dalla magistratura di Trapani l’accusa di corruzione. Rinviata a...
CRONACA Il Parco delle Madonie e i Comuni faranno parte della nuova società di gestione degli impianti di...
CRONACA Sono già circa 300 i giovani siciliani candidati al progetto “Campus Sicilia”, una trentina dei...
CRONACA È morto a Palermo Michele Sarrica ex dirigente generale della Regione siciliana. Si è spento a 79...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy