Cerca
lunedì, 26 ottobre 2020 ore 7:31
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
Rosario Lodico e Massimo Pinzino
CAMBIO NELLA MAGGIORANZA

Petralia Soprana, Lodico
lascia e arriva Pinzino

Dimissioni per motivi di lavoro
Cambiamenti nel gruppo di maggioranza “Continuare Insieme” di Petralia Soprana. Si è dimesso il capogruppo Rosario Lodico al quale è subentrato Massimo Pinzino. Le dimissioni di Lodico sono arrivate per ragioni di lavoro: da circa due anni insegna al Nord e quindi non ha potuto svolgere a pieno, com’è nel suo costume, il mandato ricevuto dagli elettori. E per tale ragione ha deciso di lasciare.
Il presidente del consiglio comunale Leo Agnello ha convocato il consesso per procedere alla surroga del dimissionario. È stata quindi interpellata Damiana Messineo, prima dei non eletti, che per motivi personali non ha dato la sua disponibilità. A lei seguiva Massimo Pinzino che ha assunto la carica di consigliere comunale ritornando così tra i banchi del civico consesso essendo stato presente nella passata legislatura duraante la quale ha rivestito anche la carica di vice presidente.
“Voglio esprimere – ha detto il presidente del consiglio Leo Agnello - la mia gratitudine a Rosario Lo Dico per avere speso parte della sua vita a servizio della nostra comunità e gli auguro di trovare stabilità nel suo lavoro. Ringrazio Damiana Messineo per le belle parole manifestate in consiglio e per la sincera dichiarazione resa. Massino Pinzino – ha concluso Agnello – è un gradito ritorno avendo apprezzato nel passato le sue doti umane e professionali”.
Le dimissioni di Lodico hanno imposto anche la nomina del nuovo capogruppo nella maggioranza “Continuare Insieme”. A svolgere questo ruolo è stata chiamata Francesca Librizzi.
Al neo consigliere Massimo Pinzino e al nuovo capogruppo Francesca Librizzi sono arrivati gli auguri di buon lavoro del sindaco Pietro Macaluso che ha ringraziato in modo particolare il dimissionario Rosario Lodico.
“Rosario – ha detto il sindaco – è stato per me e per la nostra amministrazione, in carica da due legislature, una risorsa inesauribile. Sia da consigliere comunale che da assessore alla cultura si è distinto per il suo impegno a favore dei cittadini e di Petralia Soprana. Purtroppo come spesso accade nella nostra terra la ricerca del lavoro ti porta fuori. Così è stato anche per Rosario che ringrazio in modo particolare. Mi auguro - conclude il sindaco – che ritorni presto per continuare la sua opera di valorizzazione del patrimonio storico culturale di Petralia Soprana”.
27.08.2020

Gli articoli in primo piano
CRONACA Un “coprifuoco” dalle 23 alle cinque di mattina, la sospensione delle lezioni in presenza nelle...
CRONACA Un’intera classe del liceo classico Mandralisca di Cefalù è in isolamento fiduciario. Uno...
CRONACA Scompare l’artista termitano del presepe Mimmo Chiavetta. E poche ore dopo muore anche il fratello...
CRONACA Il palazzo comunale di Polizzi Generosa, l’ex convento dei gesuiti, diventerà anche palazzo della...
CRONACA I carabinieri di Termini Imerese hanno arrestato sei palermitani di età compresa tra i 20 e i 50...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com