Stampa articolo

La scogliera di Cefalù sarà itinerario geologico

Il sito geopark Unesco del Parco delle Madonie si arricchisce di un nuovo progetto per turisti e cittadini. Dopo l’aggiornamento della rete sentieristica della Rocca nascerà un percorso tematico che aggiunge informazioni e bellezza alla passeggiata già fruibile intorno alla scogliera del fronte Nord della città. L’iniziativa, nata grazie a una collaborazione tra Comune di Cefalù, Parco delle Madonie e la partecipazione dell’Università di Palermo, è stata annunciata all’interno della giornata nazionale Federparchi che si è svolta a Cefalù. Si tratta di un progetto tematico che prevede la valorizzazione e l’individuazione di fossili e altri elementi che caratterizzano la storia del sito e che potranno essere apprezzati mediante targhe esplicative e codici Qr. Viene così consentito agli appassionati di avere notizie in più su ciò che stanno osservando. Il progetto prevede la realizzazione di un percorso didattico didascalico al fine di far scoprire il patrimonio geologico (con le sue implicazioni etno-antropologiche) del territorio cefaludese. Ciò, attraverso la realizzazione di un geosito, ad integrazione dei geositi già individuati all’interno del Madonie Geopark Unesco (come la Rocca di Cefalù), con un percorso a tema rivolto alla fruizione geoturistica del sentiero naturalistico – storico archeologico del fronte nord della costa cefaludese, che si sviluppa a tergo della cortina megalitica e abbraccia la costa dal Molo di Piazza Marina a Capo Sant’Antonio. “Questo progetto – spiega il sindaco Daniele Tumminello – rappresenta un ulteriore arricchimento della passeggiata già esistente lungo la costa, che adesso potrà unire alla bellezza paesaggistica anche elementi di interesse scientifico”. “Questa iniziativa – aggiunge il presidente del Parco delle Madonie, Angelo Merlino – rientra in un più ampio piano di valorizzazione dei sentieri che rendono unico il nostro territorio. Un piano che tocca i borghi dell’entroterra e che si affaccia sul mare come avverrà sulla scogliera di Cefalù”.
23.11.2022