Cerca
sabato, 19 giugno 2021 ore 1:36
È online il sito web ‹‹A spasso per Petralia Soprana›› realizzato dagli alunni della classe 3A della scuola media di Petralia Soprana. Il sito presenta Petralia Soprana dalle sue origini ai giorni nostri attraverso varie sezioni nelle quali viene raccontato il territorio, la flora e la fauna, la geologia, l’architettura civile e religiosa, la cultura, le tradizioni, la musica, la cucina, le feste, le sagre e lo sport. Infine, la sezione photo gallery “Momenti e aspetti magici del paese” offre al visitatore più di 200 foto e video con aspetti particolari di Petralia Soprana. Tutte le sezioni sono tradotte in lingua inglese e francese ed è presente anche uno spazio dedicato alle strutture ricettive.
Il sito “A spasso per Petralia Soprana” è stato presentato in video conferenza a cura dei ragazzi che lo hanno realizzato, con la collaborazione della docente Marisa Sabatino e dell’animatore digitale Michele Cerami. All’incontro hanno partecipato il dirigente scolastico Alberto Celestri, i docenti, gli alunni e i genitori, l’assessore alla pubblica istruzione Marinella Prestigiacomo e il presidente del consiglio comunale Leo Agnello che ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato all’iniziativa, docenti e gli alunni, ai quali sono arrivati anche i complimenti del sindaco Pietro Macaluso.
“La nostra scuola – ha detto Leo Agnello – come sempre si distingue per le iniziative didattiche, culturali e musicali. Questo sito arricchisce l'offerta promozionale di Petralia Soprana e arriva nel momento giusto. Dobbiamo ripartire infatti dalle bellezze che offre il nostro paese e dalle potenzialità del territorio che ci hanno portato ad essere Borgo più bello d’Italia.”
Soddisfatto anche il dirigente scolastico Alberto Celestri che ha sottolineato l’importanza didattica del progetto che ha avuto una valenza formativa di alto valore in quanto si tratta di un vero “compito di realtà”.
“Il progetto si è potuto realizzare - ha affermato Marisa Sabatino - grazie alla collaborazione tra la scuola, le famiglie, le istituzioni e il territorio. Una sinergia che consente sempre di fare grandi cose anche in un piccolo paese come Petralia Soprana. Inoltre, queste attività - conclude la docente di lettere - si possono considerare momenti di crescita culturale per tutti: alunni e docenti. Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno collaborato durante il lavoro di ricerca.”
Il lavoro è stato realizzato durante il primo e il secondo quadrimestre dell’anno scolastico in corso. I ragazzi della 3 A, oltre all’attività di ricerca e studio, svolta in classe, hanno anche effettuato ricerche dirette sul territorio che hanno consentito di reperire il materiale documentale e fotografico che è stato riportato nel sito web alla realizzazione del quale hanno contribuito i docenti: Marisa Sabatino docente di lettere, Maria Santa Virga docente di tecnologia , Maria Forestieri docente di scienze matematiche, Rita Macaluso docente di francese, Santina Messineo docente di inglese, Calogero Sabatino docente di educazione fisica, Anna Maria Mazzola docente di arte, Luisa D’Ambrosio docente di musica, Aurora Mocciaro docente di religione.
16.05.2021

Altre news

CULTURA & SPETTACOLI  Giornale di Cefalù, Serio dinasty
Torna la speranza. C'è vita in piazza Duomo. Intervista a Pasquale Serio. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo. Questi gli altri temi della scaletta. Serio: di padre in figlio come una dinasty. Il Giornale di Cefalù Story, per la rubrica "Come eravamo", estate 1986. Intervista a Giovanni Serio.
Club Alpino da record: 150 iscritti. Intervista al tesoriere Josè Gugliuzza.
Patto per lo sport, si vince insieme. Intervista a Nunzio Messina, vicepresidente del Real Sports.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1657, anno 38), da giovedì 17 giugno 2021 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive. Clip con i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube (https://www.youtube.com/channel/UCtN51iNlBE0GCTW9plmOPLw).
17.06.2021
Il consiglio dell’Unione delle Madonie ha approvato la richiesta di adesione del Comune di Polizzi Generosa. Diventano così diciotto i comuni che ne fanno parte. L’ingresso di Polizzi Generosa, ufficializzato dal consiglio nella seduta tenutasi in video conferenza, è stato salutato con piacere da tutti i consiglieri e dal presidente del consiglio Pietro Scelfo.
Anche il presidente dell’Unione, Pietro Macaluso, ha accolto con soddisfazione l’adesione di Polizzi Generosa e ha evidenziato l’importanza e il valore dell’Unione delle Madonie che non è una mera aggregazione di municipalità quanto l’unione di un territorio e di cittadini che credono nella resilienza.
14.06.2021
Prosegue l’attività dall’Unione Madonie per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici. Anche il progetto relativo al palazzo municipale di Collesano è stato inviato al Dipartimento regionale energia, responsabile dell’attuazione di un obiettivo del PO FESR Sicilia 2014-2020, per l’emissione del decreto di finanziamento.
L’intervento, di importo complessivo pari a 321 mila euro, consentirà di sostituire gli infissi esterni, la caldaia, gli impianti di riscaldamento e di illuminazione con un risparmio del 27% dell’energia in atto consumata.
11.06.2021
Si terrà domani sabato 12 giugno presso il teatro Pietra Rosa di Pollina la Statio Ecclesiae Cephalocensis. È un momento importante per la comunità diocesana in comunione con il vescovo Giuseppe Marciante. La Statio sarà guidata dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause per i Santi.
Sarà l’occasione per sviluppare una riflessione, a partire dal versetto biblico "Essi narravano ciò che era accaduto lungo la via e come lo avevano riconosciuto nello spezzare il pane", sulla relazione profonda tra l'Assemblea eucaristica e l'Assemblea sinodale.
Alla celebrazione, considerate le limitazioni ancora vigenti, parteciperanno i presbiteri e i diaconi, i religiosi e le religiose, i membri del Consiglio pastorale diocesano, della Commissione e della segreteria del Sinodo, della Consulta diocesana dei giovani e della famiglia, il Gruppo missionario diocesano e alcuni rappresentanti delle parrocchie. Tutti si uniranno in preghiera con chi non potrà recarsi fisicamente al teatro ma anche con i testimoni di fede e di impegno civile e sociale che nei secoli la Chiesa cefaludense ha conosciuto.
Sarà possibile seguire l'appuntamento in diretta sul sito www.diocesidicefalu.org.
11.06.2021
Un rimorchio si è staccato da un tir in galleria e ha bloccato per un’ora l'autostrada A20 Palermo - Messina, nella zona di Campofelice di Roccella. Il tratto è stato chiuso al traffico per consentire ai vigili del fuoco e agli operai dell'Anas e di un ditta di soccorso stradale di liberare la carreggiata.
11.06.2021
Prove d'estate: vela, yoga, vino, cinema e Gianna Nannini. Intervista all’assessore Simone Lazzara. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, coordinato e diretto da Calo Antonio Biondo. Questi gli altri temi della scaletta.
Ipotesi di cronoprogramma per l’adozione e l’approvazione del nuovo piano regolatore. Debito fuori bilancio e regolamento in consiglio comunale. Intervista al presidente Giovanni Iuppa.
Centro-destra, Fratelli d'Italia: no alla federazione. Intervista al responsabile Fabrizio Piscitello.
Centro-destra, Lega: tesseramento e "made in Italy". Intervista al coordinatore Giancarlo Barracato.Tradizionale "tredicina" a Sant'Antonio e benedizione del pane. Intervista al parroco fra' Aurelio Biundo.
Il Giornale di Cefalù, video-web n.1656, anno 38, da giovedì 10 giugno 2021 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive. Clip con i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube (https://www.youtube.com/channel/UCtN51iNlBE0GCTW9plmOPLw): Carlo Antonio Biondo.
10.06.2021
Una riflessione sul movimento demografico della popolazione di Cefalù e l'annuncio di nuovi bandi per assunzione di personale al Comune nell'intervista al sindaco Rosario Lapunzina. È uno dei temi della scaletta del Giornale di Cefalù, diretto e condotto daa Carlo Antonio Biondo. Questi gli altri servizi.
Cittadini affamati di futuro e di lavoro, sfiduciati, prigionieri di marginalità storica. Lettera aperta al presidente della Repubblica. Intervista a Giuseppe La Tona, segretario generale della Consulta laici della Diocesi di Cefalù.
Tracce di tartarughe sulla spiaggia? Cicche di sigarette... reti fantasma. Intervista all’assessore Salva Mancinelli.
I dati comunali (e non solo) evidenziano il progressivo invecchiamento della popolazione, la conseguente diminuzione della forza lavoro e l'esigenza di immediate politiche di welfare. Intervista a Giuseppe Guarcello, segretario provinciale della Cgil-Spi.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1655, anno 38), può essere seguito, visto e rivisto da giovedì 3 giugno 2021 in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive. Clip con i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube: Carlo Antonio Biondo.
05.06.2021
Il personale del Comune di Termini Imerese avrà le progressioni economiche. Dal trattamento saranno escluse le figure della dirigenza. Sottoscritto l’accordo che prevede la distribuzione di un fondo del salario accessorio per quasi 800 mila euro (oltre la quota destinate alle posizioni organizzative pari a circa 67 mila euro) nell’ambito dei vari istituti contrattuali, con una particolare attenzione agli istituti meritocratici e selettivi (compensi, incentivazione, performance organizzativa e individuale, differenziazione del premio individuale), cui è destinata una posta complessiva pari al 30% del fondo.
Inoltre, dopo 13 anni, sono stati esitati i criteri per la definizione delle procedure per le nuove progressioni economiche orizzontali, istituto che troverà attuazione già nell’anno 2021 e a cui sono stati destinati 65 mila euro e che prevede il riconoscimento di una maggiorazione economica permanente al personale più meritevole sulla base di criteri selettivi e meritocratici.
Le trattative sono state condotte e portate a termine, sulla base delle direttive dell’amministrazione comunale, dal segretario generale Massimo Fedele e dal Dirigente del personale, Antonio Calandriello, che compongono la delegazione trattante di parte pubblica.
Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle risorse umane Nicola Cascino, il quale ha precisato che “l’amministrazione comunale ha fortemente voluto un contratto decentrato integrativo improntato sulla selettività e sul merito, che premi con significativi riconoscimenti economici i dipendenti che raggiungano le migliori prestazioni di performance individuale e che pongano in essere comportamenti professionali di rilievo”.
30.05.2021
Ecco i servizi e le interviste del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo.
Diminuisce la popolazione residente, Cefalù invecchia: analisi dei dati demografici della città.
Abbiamo riso per una cosa seria. Un bilancio: intervista a Leonardo Cottone. Mandralisca, Notte nazionale del liceo classico. Intervista a Cinzia Maglio.
- Rubrica scuola di Pino Simplicio. Ultimo numero dell'anno. Interviste a Toto Cordaro, assessore regionale al Territorio e ambiente, Jessica Barranco e Carmelo Greco consiglieri Comunali Cefalù.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1654, anno 38), da giovedì 27 maggio 2021 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive. Clip con i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube (Carlo Antonio Biondo https://www.youtube.com/channel/UCtN51iNlBE0GCTW9plmOPLw.
27.05.2021
Il responsabile del circolo di Fratelli d’Italia di Cefalù, Fabrizio Piscitello, ha presentato il nuovo soggetto politico chiamato a riproporre nella cittadina normanna e nel comprensorio delle Madonie "un impegno rinnovato all’insegna di una tradizione che recuperiamo e che non abbiamo mai smarrito". Piscitello, capogruppo dell’opposizione in consiglio comunale, ha ringraziato gli altri promotori dell’iniziativa, Marco La Rosa e il consigliere comunale Valeria Piazza "con i quali - ha aggiunto - stiamo creando le basi per rilanciare la scommessa di una destra di governo in grado di sviluppare un progetto di crescita per Cefalù".
Compiacimento è stato espresso anche da Raoul Russo, coordinatore provinciale di Fdi: "Esprimo la mia soddisfazione per l’adesione qualificata di Fabrizio Piscitello, storica bandiera della destra a Cefalù e in provincia di Palermo e per quelle di Marco La Rosa e del consigliere comunale Valeria Piazza. Ritengo estremamente importante - ha aggiunto - che sia operativo un nostro circolo in un centro di importanza strategica per l’intero territorio provinciale. Questa ulteriore presenza dimostra come Fratelli d’Italia non sia solo un partito di idee e di immagine, ma risulta pesantemente radicato nel territorio, aperto e inclusivo nell’ottica di un percorso di crescita politica e di governo del territorio", ha concluso Raoul Russo.
27.05.2021
Gli articoli in primo piano
CRONACA Alla fine solo 18 degli 87 indagati per voto di scambio dalla Procura di Termini Imerese sono stati...
CULTURA & SPETTACOLI Ritornare nei borghi per scoprire tradizioni che sembravano perdute: come la tosatura delle pecore,...
CRONACA La partnership tra l’ospedale Giglio e il Policlinico Gemelli di Roma è partita con il primo...
CULTURA & SPETTACOLI Sarà una settimana di eventi, spettacoli teatrali, intrattenimento musicale, presentazioni di...
CRONACA In un incidente stradale sulla 113 a Cefalù, nei pressi del bivio di Ferla, è morto un uomo di 74...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy