Cerca
venerdì, 19 agosto 2022 ore 12:19
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Reddito di cittadinanza
117 denunciati a Cefalù

Percepivano senza averne diritto il reddito di cittadinanza. Sono 117 le persone denunciate per questo dai carabinieri della compagnia di Cefalù. Sono accusate di truffa ai danni dello Stato. L’indagine ha consentito di documentare, mediante un accurato percorso di analisi info-investigativa per il periodo compreso tra novembre 2020 e maggio 2022, l’indebita percezione del reddito da parte di beneficiari, tutti residenti a Cefalù e in alcuni paesi limitrofi delle Madonie.
Tra i destinatari del reddito di cittadinanza è stata documentata la presenza di alcuni piccoli imprenditori, e di alcuni pregiudicati per associazione di tipo mafioso.
Nella maggior parte dei casi la causa dell’illegittima fruizione del sussidio è dovuta alla mancanza del requisito della residenza.
Il danno stimato è di circa un milione e mezzo di euro.
I denunciati sono stati inoltre segnalati all’Inps per la revoca del beneficio, sulla scorta di quanto documentato dalle indagini.
04.08.2022

Gli articoli in primo piano
CRONACA Un vero e proprio “commercio” di attestati falsi in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, a...
CULTURA & SPETTACOLI Cor Petrae: l'arte, la musica, le persone. Dopo due lunghissimi anni di stop Petralia Soprana torna...
CRONACA Simona Vicari è stata nominata dall’Asp di Palermo componente del consiglio di amministrazione...
CULTURA & SPETTACOLI Cambio al vertice del museo naturalistico Francesco Minà Palumbo di Castelbuono. Nuovo presidente...
POLITICA Indiscrezioni confermate. Il sindaco di Polizzi Generosa, Gandolfo Librizzi, sarà candidato al...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy