Cerca
martedì, 18 gennaio 2022 ore 20:26
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Abbate terzo candidato
accende la sfida di Cefalù

Man mano che si avvicina la scadenza elettorale lo scenario politico di Cefalù lascia spazio a nuove presenze. L’ultima, appena annunciata, è quella di Pippo Abbate che accende la sfida e si aggiunge agli altri due candidati alla carica di sindaco: Giovanni Iuppa, espressione del centro sinistra, e Simona Vicari, bandiera del centro destra.
Abbate, che è un politico di lungo corso, si presenta come un candidato indipendente. “Non sono legato – tiene a precisare – ad alcun gruppo. Ho risposto alle sollecitazioni di tanti amici, ho aderito per puro civismo. Voglio mettere a disposizione della città il mio impegno e la mia esperienza amministrativa”. L’esperienza che Pippo Abbate rivendica matura da oltre 35 anni nelle amministrazioni locali. È stato sindaco di Pollina tra il 1985 e il 1992, è stato assessore nelle giunte di Simona Vicari e Pippo Guercio a Cefalù, per due mandati e fino a ottobre di quest’anno è stato sindaco di Lascari.
Anche se si richiama a diverse “realtà associative e civiche”, Abbate ha sempre avuto come propri riferimenti i consiglieri Carmelo Greco e Jessica Barranco che qualche mese fa, polemizzando con la prospettata candidatura di Simona Vicari, hanno lasciato il gruppo di minoranza Terzo millennio (centro destra) per costituirne uno nuovo, Innoviamo Cefalù. E qui si sono ritrovati con Antoniella Marinaro in rotta con la maggioranza e in cerca di un nuovo approdo.
Per capire quale sia il profilo del nuovo gruppo basterà dire che si muove in un perimetro di centro civico (“un forte movimento civico”, lo definisce Abbate) vicino all’assessore regionale Toto Cordaro.
Con questi presupposti, la nuova candidatura accende il clima del confronto: sembra infatti destinata a porsi in concorrenza con quella di Simona Vicari, più che con quella di Iuppa, e a provocare qualche strappo nello schieramento di centro destra. E proprio dalla Vicari arriva la prima reazione. Cauta nel tono, cerca di tenere basso il profilo del confronto. Nel merito concede poco. A Pippo Abbate sono riconosciute esperienza e competenza, a sé riserva il merito di un dinamismo politico di largo respiro. "Sono certa che anche la sua candidatura renderà questa campagna elettorale ricca di contenuti 'innovativi', anche grazie al personale bagaglio di esperienza e capacità che ogni candidato a sindaco porta in dote alla collettività. Il mio percorso politico ha creato una rete di competenze e contatti sia nazionali che internazionali, necessari oggi a rispondere alle centinaia di persone che quotidianamente incontro e mi scrivono: riportare Cefalù al ruolo di perla delle Madonie e capitale del turismo siciliano. Perché è proprio di questo che la nostra Cefalù ha bisogno: competenza , innovazione, concretezza e visione, recuperando la qualità della vita per i propri abitanti, ma altrettanto uscendo dall’isolamento riappropriandosi di quella dimensione internazionale che merita".
Siamo ancora alle prime schermaglie. Il quadro potrà apparire meglio delineato quando, dalla fase di presentazione delle candidature, si passerà a quella delle proposte programmatiche e delle alleanze politiche e sociali. La campagna elettorale deve ancora partire ma già si annuncia molto serrata. Nel centro sinistra il sindaco uscente Rosario Lapunzina, che ha completato i due mandati e non può ripresentarsi, non sembra affatto destinato a uscire di scena e anzi si prepara a giocare un ruolo esposto nel suo schieramento.
27.12.2021

Gli articoli in primo piano
CRONACA Mortale incidente sul lavoro a Termini Imerese. Un operaio di di 57 di Misilmeri, Francesco Corso,...
CRONACA Per Simona Vicari arriva dalla magistratura di Trapani l’accusa di corruzione. Rinviata a...
CRONACA Il Parco delle Madonie e i Comuni faranno parte della nuova società di gestione degli impianti di...
CRONACA Sono già circa 300 i giovani siciliani candidati al progetto “Campus Sicilia”, una trentina dei...
CRONACA È morto a Palermo Michele Sarrica ex dirigente generale della Regione siciliana. Si è spento a 79...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy