Cerca
sabato, 19 giugno 2021 ore 1:35
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Il Fai riscopre i gioielli
di Polizzi e Isnello

Il 5 e 6 le giornate di primavera
Per le giornate di primavera del Fai, il 5 e 6 giugno, sono stati scelti due borghi gioiello del Parco delle Madonie: Polizzi Generosa e Isnello. Le giornate del Fai sono il primo grande evento nazionale dedicato ad arte e cultura organizzato dopo l’ultimo periodo di lockdown.
L'Ente Parco delle Madonie è parte attiva nell'organizzazione delle due giornate. “Da sempre – afferma il presidente Angelo Merlino – sostiene le iniziative della fondazione. Come in occasione
del concorso ‘I luoghi del cuore’, il Parco promuoverà le iniziative programmate. Intanto la passeggiata guidata alla scoperta di Polizzi Generosa tra le vie del paese e poi l’escursione naturalistica lungo il sentiero Abete delle Madonie (Abies nebrodensis). Altro appuntamento a Isnello con visita al sentiero geologico urbano.
Questo il programma in dettaglio.

POLIZZI GENEROSA

Partenza dalla chiesa di Santa Maria di Gesu? Lo Piano, luogo del cuore del Fai. Si prosegue verso la Fondazione P.G. 5 Cuori, fondata dallo stilista Domenico Dolce, la chiesa madre, via Carlo V per visitare la chiesa di Santa Maria delle Grazie (o Badia Nuova), con la Madonna addolorata dalle preziose vesti, e l’adiacente chiesa di Santa Margherita (o Badia Vecchia). L’itinerario terminerà in piazza Turati. La passeggiata guidata è a cura dei volontari del gruppo “Polizzi Svelata”.
Giorni: 5 e giugno. Orari: primo turno ore 11:00 - secondo turno ore 15:30 (durata un’ora e mezzacirca).
L’escursione naturalistica a Polizzi Generosa al sentiero Abete
delle Madonie (Abies Nebrodensis) prevede una visita al Vallone Madonna degli Angeli attraverso l’anfiteatro della Quacella, noto per le splendide orchidee endemiche. Un luogo di grande
interesse e bellezza ricco di varietà vegetali come faggio e leccio che vivono fianco a fianco sul fondovalle, lungo il sentiero per Monte Scalone. I visitatori potranno ammirare gli ultimi 30 esemplari dell’Abete delle Madonie (Abies Nebrodensis), specie unica e a rischio estinzione, gemma preziosa custodita dallo scrigno di biodiversità qual è il Vallone Madonna degli Angeli, nel Parco delle Madonie.
La passeggiata è guidata dal professore Rosario Schicchi dell’università di Palermo e direttore dell’Orto Botanico di Palermo.
Giorno: domenica 6 giugno 2021. Orari: 8:30 (durata 3 ore circa – difficoltà media – abbigliamento comodo). Da Polizzi Generosa si imbocca la S.P. 119 in direzione dello splendido "Anfiteatro delle Quacella", sino a un cancello posto intorno al Km. 8 sulla destra.

ISNELLO

Individuato un percorso per valorizzare il patrimonio naturalistico di Isnello. Il sentiero geologico e? un percorso cittadino costruito per valorizzare la Gola di Isnello che separa l’abitato dalle aree piu?
alte del massiccio di Pizzo di Pilo. La scelta di questo itinerario naturalistico vuole far risaltare il forte legame roccia/uomo che caratterizza le Madonie e Isnello in particolare. Durante il percorso
si potranno ammirare i ruderi del Castello medievale con vista panoramica mozzafiato e la chiesa di Santa Maria Maggiore e di San Michele (visitabili su richiesta). Una volta attraversato il centro
storico, si giunge alla Gola dove si potranno osservare i piani di faglia (fratture nelle rocce, interessate da spostamenti tra masse rocciose) e il corso naturale del torrente che si insinua all’interno della “stretta”. Lungo il sentiero e? possibile ammirare colori e profumi della macchia mediterranea di quest’angolo montano di Sicilia. La passeggiata guidata è a cura di Aps See Isnello e degli Apprendisti Ciceroni di Isnello.
Giorni: sabato 5 e domenica 6 giugno. Orari: primo turno ore 10:00 - secondo turno ore 11:00. Difficoltà media - abbigliamento comodo.
L’altro itinerario a Isnello porta ai tesori artistici tutti da scoprire: la chiesa di San Michele Arcangelo e la chiesa di Santa Maria Maggiore. Entrambe di epoca barocca, si contraddistinguono per gli stucchi di scuola siciliana, le cantorie lignee di raro pregio e gli organi perfettamente funzionanti. Idealmente collegate da una scalinata che si inerpica tra le case, il verde e le caratteristiche rocce
dolomitiche in cui e? incastonato il borgo di Isnello. Partendo dalla chiesa di San Michele Arcangelo si raggiunge il sagrato della chiesa di Santa Maria che si apre come un palcoscenico su una delle piu? suggestive vedute d’insieme sul borgo.La passeggiata guidata è a cura di Aps See Isnello e gli Apprendisti Ciceroni di Isnello.
Giorni: sabato 5 e domenica 6 giugno.
Orari: primo turno ore 10:00 - secondo turno ore 11:00.
04.06.2021

Gli articoli in primo piano
CRONACA Alla fine solo 18 degli 87 indagati per voto di scambio dalla Procura di Termini Imerese sono stati...
CULTURA & SPETTACOLI Ritornare nei borghi per scoprire tradizioni che sembravano perdute: come la tosatura delle pecore,...
CRONACA La partnership tra l’ospedale Giglio e il Policlinico Gemelli di Roma è partita con il primo...
CULTURA & SPETTACOLI Sarà una settimana di eventi, spettacoli teatrali, intrattenimento musicale, presentazioni di...
CRONACA In un incidente stradale sulla 113 a Cefalù, nei pressi del bivio di Ferla, è morto un uomo di 74...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy