Cerca
lunedì, 10 maggio 2021 ore 10:12
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Il Palasport di Cefalù
diventa hub vaccinale

Il palazzetto dello sport di Cefalù “Marzio Tricoli” comincerà domani, venerdì 30 aprile, a essere utilizzato come hub vaccinale anti-covid. La Protezione civile sta completando i lavori per l’allestimento dopo la consegna della struttura. Alla base dell’operazione un accordo con la Città metropolitana di Palermo.
L’intesa è stata firmata per la Città metropolitana dagli ingegneri Claudio Delfino, dirigente della direzione edilizia e beni culturali, e Maurizio Magro Malosso, responsabile dell'ufficio edilizia scolastica, turistico-sport e attività? produttive. Per il Comune di Cefalù il sindaco Rosario Lapunzina con l’architetto Antonio Difrancesca, responsabile della Protezione civile comunale.
L'uso del palazzetto sarà a servizio del comprensorio del distretto 33 di Cefalù che include i comuni di limitrofi.
“Dopo Bagheria anche a Cefalù – ha dichiarato Leoluca Orlando – si conferma la concreta collaborazione dei sindaci con la Città metropolitana che ho disposto metta a disposizione delle operazioni di vaccinazione i propri impianti. Rispetto delle regole, senso di responsabilità di tutti si devono accompagnare a una massiccia e capillare campagna di vaccinazioni”.
Proprio al Palasport domani, venerdì, sarà effettuata l'attività di screening per gli alunni e per il personale delle scuole di Cefalù di ogni ordine e grado, dalle ore 9.30 alle ore 14.00.
L’Asp di Palermo ha introdotto un sistema di prenotazione online dedicato allo screening scolastico. Chi vorrà sottoposti al test antigenico dovrà iscriversi tramite il link dedicato:
https://www.oldmcl.it/regfiera/index.php?scuola=243
La vaccinazione senza prenotazione riprenderà a Cefalù venerdi 30 aprile, sabato 1 maggio e domenica 2 maggio, nei locali Asp di via San Pasquale, dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Saranno inoculati vaccini senza prenotazione a tutti i cittadini con più di 60 anni (classe 1961 compresa) e ai soggetti di ogni età appartenenti alla categoria prioritaria a “elevata fragilità”.
Per ricevere la somministrazione del vaccino bisogna recarsi muniti di documento di identità, tessera sanitaria e l'esenzione per patologia.
29.04.2021

Gli articoli in primo piano
SPORT La Targa Florio numero 105 ha confermato tutto il suo fascino proseguendo una storia fatta di...
CRONACA Almeno fino al 16 maggio la Sicilia resterà in zona arancione con Sardegna e Valle d’Aosta mentre...
CULTURA & SPETTACOLI Dal 13 settembre al 3 ottobre 2021 un centinaio di artisti nazionali e internazionali parteciperà...
CRONACA L’istituzione di zone franche montane è stata al centro della mobilitazione di sindaci siciliani...
SPORT La Targa Florio numero 105 accende i motori per la gara più antica del mondo sul classico circuito...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy