Cerca
lunedì, 10 maggio 2021 ore 9:54
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Vicaretto, il borgo fantasma
dove arriveranno le scorie

Vicaretto, individuato come uno dei quattro siti siciliani destinati ad accogliere rifiuti radioattivi, è uno dei borghi fantasma che si è cercato senza successo di fare rivivere e di collegare a un piano di sviluppo di attività agricole nella Sicilia interna. Il borgo, di cui rimangono ormai alcune case coloniche e altre strutture, è stato realizzato dall’Eras (Ente per la riforma agraria in Sicilia) alla fine degli anni Cinquanta lungo la strada provinciale 112. Il borgo è posizionato su una collina, il centro abitato più vicino è Vallelunga Pratameno (Caltanissetta) ad appena 7,5 chilometri ma il comune di appartenenza è Castellana Sicula, a 34 chilometri. Il Borgo è sorto ufficialmente il 19 marzo 1958 quando vennero consegnati a 21 assegnatari immobili abitativi familiari.
Il progetto, che è stato più volte riformulato, comprende anche un centro sociale e una chiesa con lo scopo di stimolare le aggregazioni sociali, culturali e religiose. La palazzina del centro sociale oggi presenta lesioni ai muri portanti mentre nel prospetto esterno sono evidenti segni di vetustà.
Dagli originali assegnatari della Riforma Agraria nel 1958 ad oggi ci sono stati vari passaggi con cambiamento del possesso degli immobili e anche questo ha determinato un assottigliamento delle famiglie originarie e un accorpamento di più lotti.
I progetti di sviluppo non hanno raggiunto gli obiettivi per i quali il borgo era stato creato. Ma questo è in fondo il destino di molti lotti e appezzamenti assegnati in forza della riforma agraria. E le attività agricole e produttive sono ridotte a poca cosa tanto che Vicaretto viene oggi descritto come un “borgo fantasma”.
05.01.2021

Gli articoli in primo piano
SPORT La Targa Florio numero 105 ha confermato tutto il suo fascino proseguendo una storia fatta di...
CRONACA Almeno fino al 16 maggio la Sicilia resterà in zona arancione con Sardegna e Valle d’Aosta mentre...
CULTURA & SPETTACOLI Dal 13 settembre al 3 ottobre 2021 un centinaio di artisti nazionali e internazionali parteciperà...
CRONACA L’istituzione di zone franche montane è stata al centro della mobilitazione di sindaci siciliani...
SPORT La Targa Florio numero 105 accende i motori per la gara più antica del mondo sul classico circuito...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy