Cerca
lunedì, 10 maggio 2021 ore 10:55
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Tecnologia 5 G a Cefalù,
cade il divieto del sindaco

Cade il divieto di attivare a Cefalù impianti per telefonia della generazione 5G. Era stato il sindaco Rosario Lapunzina a dire no alla “sperimentazione e/o installazione nel territorio comunale degli impianti di nuova tecnologia”. Lo aveva fatto perché si tratta di attrezzature potenzialmente pericolose. Veniva in quel provvedimento adottato principio precauzionale sancito dall'Unione europea, “ampiamente motivato da aggiornati dati scientifici che definiscono gli effetti delle radiofrequenze estremamente pericolosi per la salute dell'uomo”.
Perché cade quel divieto? Il 16 luglio 2020 è entrata in vigore una nuova norma la quale vieta ai comuni la “possibilità di introdurre limitazioni alla localizzazione in aree generalizzate del territorio di stazioni radio base per reti di comunicazioni elettroniche di qualsiasi tipologia e, in ogni caso, di incidere, anche in via indiretta o mediante provvedimenti contingibili e urgenti, sui limiti di esposizione a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici, sui valori di attenzione e sugli obiettivi di qualità, riservati allo Stato”.
Nasce da qui una nota della Prefettura di Palermo che ora ha chiesto al sindaco di revocare l’ordinanza sindacale, alla luce della nuova disposizione di legge. Per questo Lapunzina ha revocato il suo provvedimento. “Come ogni cittadino – dice – ho il dovere di rispettare le leggi e come sindaco, ufficiale di governo, ho l’obbligo di uniformarmi alle direttive impartite dalla Prefettura”.
13.11.2020

Gli articoli in primo piano
SPORT La Targa Florio numero 105 ha confermato tutto il suo fascino proseguendo una storia fatta di...
CRONACA Almeno fino al 16 maggio la Sicilia resterà in zona arancione con Sardegna e Valle d’Aosta mentre...
CULTURA & SPETTACOLI Dal 13 settembre al 3 ottobre 2021 un centinaio di artisti nazionali e internazionali parteciperà...
CRONACA L’istituzione di zone franche montane è stata al centro della mobilitazione di sindaci siciliani...
SPORT La Targa Florio numero 105 accende i motori per la gara più antica del mondo sul classico circuito...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy