Stampa articolo

Ciclismo, al Giro di Sicilia la tappa Termini-Caronia

Torna il Giro di Sicilia, presentato nel padiglione della Regione siciliana, alla BIT di Milano. Quattro le tappe dal 1 al 4 aprile con partenza da Siracusa, traguardi a Licata, Mondello (Palermo), Caronia e Mascali. La scalata dell'Etna sarà affrontata dal versante di Piano Provenzana, inserita anche nel programma della Corsa Rosa Giro d'Italia 2020. Altre partenze da Selinunte (Castelvetrano), Termini Imerese e Sant’Agata di Militello. La tappa Termini Imerese-Caronia del 3 aprile è la terza con un percorso di 178 chilometri. La tappa si snoda nell’interno della Sicilia con finale in salita. È una frazione mossa altimetricamente e caratterizzata da un ininterrotto susseguirsi di curve. Si percorrono strade con carreggiata di larghezza variabile e con fondo a volte usurato. Gli attraversamenti cittadini possono presentare tratti in pavé di varia foggia. Dopo Cerda si sale fino a raggiungere Geraci Siculo, dove inizia la lunga discesa che precede il Gran premio della montagna di Pollina (11 km al 6% circa) e poi il breve tratto costiero che porta alla salita finale. Ultimi 3 km in salita attorno al 6% con punte superiori lungo una strada che si snoda a tornanti verso il borgo. “Con la Regione Siciliana - ha detto Paolo Bellino, amministratore delegato e direttore generale di RCS Sport - abbiamo fatto un grande lavoro per riportare il Giro d’Italia in questa regione e Il Giro di Sicilia nel calendario del ciclismo internazionale. Per l’edizione di quest’anno ogni giorno la Rai produrrà due ore di diretta della corsa. Le immagini contribuiranno a promuovere una terra straordinaria qual è la Sicilia”. Al via, tra gli altri, il vincitore dell'edizione dell'anno scorso, lo statunitense Brandon McNulty; il vincitore del Giro d'Italia 2014, il colombiano Nairo Quintana; il campione italiano su strada in carica, Davide Formolo; il beniamino Giovanni Visconti, leader della nuova squadra siciliana Vini Zabú. La Sicilia quest'anno ospiterà anche tre tappe del Giro d'Italia, a maggio: la Monreale-Agrigento, la Enna-Etna e la Catania-Villafranca Tirrena.
10.02.2020