Stampa articolo
A MEZZO SECOLO DAL SUCCESSO

Targa Florio, a Vic Elford la cittadinanza di Cefalù

Il pilota inglese Vic Elford, vincitore nel 1968 con Umberto Maglioli - su Porsche 907 - della 52^ edizione della Targa Florio, allora valevole per il "Mondiale Marche", è a Cefalù per ricevere la cittadinanza onoraria. A distanza di 50 anni dal suo prestigioso successo sulle strade delle Madonie, con le scarpe del calzolaio-stilista cefaludese Ciccio Liberto, riceverà mercoledì, dalle mani del sindaco Rosario Lapunzina, nella sala delle capriate del Comune, l'ambito riconoscimento. È un feeling con la cittadina normanna - quasi da sempre quartier generale della manifestazione automobilistica più antica del mondo - che si protrae da oltre mezzo secolo per il doppio legame con la Targa, dove ha primeggio a lungo, e con "Ciccio di Cefalù", risultando un indiscusso testimonial anche della Sicilia. Vic Elford (nella foto con Ciccio) è reduce da Montecarlo dove ha partecipato a un raduno degli ex piloti Porsche che negli ultimi 50 anni hanno fatto trionfare la casa di Stoccarda in tutti i circuiti del mondo. Subito dopo rientrerà a Miami, in Florida, dove risiede da tempo.
15.05.2018
Enzo Cesare