Stampa articolo
INVIDUATO DALLA POLIZIA DI CEFALÙ

Ruba le offerte in cattedrale Tradito dalle telecamere

Aveva portato via dal duomo la cassetta delle offerte. Lo hanno tradito le immagini dei sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali. E ora G. G., 52 anni, di Pollina, è stato individuato e denunciato dalla polizia. Tutto è cominciato nel tardo pomeriggio del 24 novembre quando qualcuno si è introdotto all’interno della cattedrale portando via la cassetta delle offerte. Accortosi del furto, il parroco ha sporto denuncia al Commissariato di polizia, facendo presente che avrebbero potuto contribuire all’individuazione del responsabile le registrazioni delle video-camere installate dagli esercizi e locali pubblici di piazza Duomo. Nelle ore successive alla denuncia del sacerdote, i poliziotti hanno acquisito le immagini e i video tratti dai circuiti dalle camere di video-sorveglianza. L’esame delle riprese ha permesso agli agenti del Commissariato di Cefalù di riconoscere l’autore del furto della cassetta delle offerte L’uomo, già noto come consumatore in passato di stupefacenti, ha confessato di essere stato l’autore del furto e di essersi disfatto della cassetta delle offerte gettandola in mare dopo avervi trafugato circa un’ottantina di euro.
02.12.2017