Cerca
domenica, 17 gennaio 2021 ore 5:14
“Il mio 2020, il mio Natale”. Il Giornale di Cefalù, diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo presenta esperienza, ricordo, impegno, rimpianto, desiderio di una studentessa, Maria Anna Cannizzaro; un medico, Salvatore D'Anna; un poeta, Franco Catalano; una docente, Mariangela Sauro; un musicista, Ciccio De Lise; un imprenditore della ristorazione, Nicola Mendolia; un imprenditore del turismo, Francesco Randone; un dirigente sindacale, Giuseppe Guarcello; un animatore culturale Alfonso Lo Cascio; una insegnante Rosalba Gallà; una scrittrice, Valeria Ferrante; un giornalista, Franco Nicastro; un sacerdote giuseppino, p. Franco Pairona; un parroco, fra' Aurelio Biundo; una associazione, Antonella Scicolone; un dirigente scolastico, Pino Simplicio; una assistente sociale, Gisella Giordano; il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina.
Sono queste le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1633, anno 37). Da giovedì 24 dicembre 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive.
24.12.2020

Altre news

A Petralia Soprana resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado e le regole stringenti che il sindaco aveva dettato con la precedente ordinanza. La scelta è legata al continuo aumento dei casi che ad oggi sono 28 e soprattutto al fatto che la prossima settimana si terrà un nuovo screening volontario in modalità drive in. Lo screening è stato richiesto dal sindaco l’11 gennaio.
“Non possiamo abbassare la guardia. Allo stesso tempo – afferma il sindaco Pietro Macaluso – non vogliamo penalizzare i cittadini e i bambini costringendoli a rimanere a casa davanti un pc. Stiamo lavorando in tutte le direzioni possibili seguendo anche le direttive che ci vengono impartite dal governo regionale e nazionale. Non possiamo consentirci l'insorgere di focolai che possono diventare incontrollabili. Purtroppo registro che c’è ancora qualcuno che non ha capito o non vuole capire la gravità del problema e questo mi preoccupa per Petralia Soprana.”
Con la nuova ordinanza, Macaluso proroga fino a domenica 31 gennaio quella già emessa in precedenza e prevede la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, la sospensione del mercato settimanale del venerdì e il divieto di ingresso sul territorio comunale agli ambulanti provenienti da altri comuni. Viene ribadito ai titolari di attività commerciali ed artigianali l’obbligo di rispettare e far rispettare alla propria clientela le norme previste per limitare il diffondersi del contagio.
16.01.2021
Covid, emergenza economica. Bando straordinario per buoni spesa da 100 euro e assegni ordinari per le famiglie con almeno 3 figli minori. Intervista all’assistente sociale Gisella Giordano. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo. Gli altri temi della scaletta. Sport. Lavori per la sistemazione del campo di calcio Santa Barbara. Intervista al vicesindaco Enzo Terrasi. Perché "no" al deposito di scorie nucleari in Sicilia. Intervista a Simona Modeo, presidente regionale di SiciliAntica. Don Franco Pairona, giuseppino: dalle difficoltà la ripartenza; la sfida del 2021: costruire comunità.
Da giovedì 14 gennaio 2021 il Giornale di Cefalù può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata.
14.01.2021
Il presidente della Fondazione Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, ha incontrato i rappresentati delle associazioni Cittadinanza attiva Madonie-Cefalù e di Uniti per le Madonie, rispettivamente Franco Scancarello e Pino Di Martino.
Le associazioni hanno espresso apprezzamento per l’attivazione del nuovo portale dei referti online del Giglio che, hanno detto, “rappresenta un nuovo passo avanti compiuto verso la completa digitalizzazione di cui potranno fruire i cittadini di Cefalù e delle Madonie”.
Al presidente Albano è stato rivolto l’invito a partecipare a un incontro, che le due associazioni promuoveranno nel territorio delle Madonie, per illustrare l’offerta sanitaria del Giglio e per avviare un protocollo con i comuni finalizzato all’attivazione, negli enti locali, di punti di assistenza per le prenotazioni. Servizio rivolto soprattutto alle persone anziane.
“Siamo una governance aperta a tutto il territorio – ha detto il presidente Albano – pronti a dare una risposta all’interno delle risorse che ci vengono assegnate. Tutta l’offerta sanitaria della Fondazione Giglio è a disposizione delle Madonie e dei cittadini siciliani. Saremo ben lieti di presentare ai sindaci e al territorio i nuovi percorsi sanitari che, in quest’ultimo periodo, abbiamo introdotto”.
12.01.2021
Covid-19, il punto sui vaccini al Giglio: intervista a Vincenzo Lombardo, direttore comunicazione dell’ospedale di Cefalù. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù, diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo che da giovedì 7 gennaio 2021 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata.
Questi gli altri servizi. No al deposito di scorie nucleari nelle Madonie. Intervista a Giuseppe Muffoletto, vicepresidente del consiglio del Parco delle Madonie. Consegnate 250 scatole "scaldacuore" dai servizi sociali e le nuove "ecoisole". Intervista all’assessore Salva Mancinelli. Liceo classico Mandralisca: Open Day virtuale. Intervista alla docente Cinzia Maglio. Come costruiamo il 2021, di don Franco Pairona.
07.01.2021
È morta Giuseppina Cicero, sorella di Mario sindaco di Castelbuono. La scomparsa prematura della donna ha suscitato dolore in paese. Molti i messaggi a Cicero soprattutto dal mondo politico. Il movimento democratici per Castelbuono ha scritto: “Di Giuseppina ricorderemo sempre il sorriso, la forza e la presenza costante per la famiglia, anche e soprattutto nei momenti difficili”.
A Mario Cicero le condoglianze della redazione della Voce.

29.12.2020
Attivato il servizio di messaggistica istantanea. Il Comune di Petralia Soprana comunicherà in tempo reale con i cittadini attraverso i servizi "Alert System" e “WhatsPetralia Soprana". Con l’attivazione di questi due sistemi di messaggistica ai cittadini che si registreranno verranno trasmesse informazioni di pubblica utilità, scadenze comunali, modifiche alla viabilità, eventuali stati di emergenza, iniziative ed eventi in programma a Petralia Soprana.
Con Alert System Ie informazioni saranno inviate tramite messaggio vocale al telefono fisso o tramite sms sul cellulare; con WhatsPetralia Soprana le informazioni saranno trasmesse tramite la popolare messaggistica istantanea WhatsApp.
Per iscriversi al servizio è necessario compilare un modulo scaricabile dal sito internet del Comune e consegnarlo all'ufficio protocollo o trasmetterlo per posta o per e-mail. Una azione necessaria per confermare la propria volontà ed autorizzare l’ente all’uso dei recapiti forniti. Chi sceglierà di ricevere gli avvisi tramite WhatsApp, dopo l’iscrizione, dovrà inviare un messaggio con scritto “Attiva iscrizione” al numero dedicato 389 9394988.
Possono iscriversi al servizio i residenti e i non residenti proprietari di immobili siti nel comune di Petralia Soprana.
“Nella comunicazione – afferma il sindaco Pietro Macaluso – la tempestività è sempre stata un elemento determinante e in funzione di tale regola abbiamo attivato questo servizio. Vogliamo comunicare con i cittadini in modo diretto, tempestivo e in qualunque situazione. L’idea del vicesindaco Michele Albanese è stata seguita e realizzata dall’assessore Antonio Cerami e oggi è diventata realtà. Offriamo un ulteriore servizio informativo – conclude il sindaco –ai cittadini sempre al centro di tutte le iniziative dell’amministrazione comunale”.
Per informazioni contattare la segreteria del sindaco al numero 0921684111.
28.12.2020
Dopo la conferma di Pietro Macaluso alla guida dell’Unione dei comuni delle Madonie arriva anche la nomina della nuova giunta. Fanno parte della squadra di governo gli assessori Giuseppe Minutilla (sindaco di San Mauro Castelverde) nominato anche vice presidente, Giuseppe Scialabba (assessore di Pollina), Daniela Fiandaca (vice sindaco di Castellana Sicula), Pier Calogero D’Anna (sindaco di Bompietro), Michele Panzarella (sindaco di Aliminusa), Nicasio Di Cola (sindaco di Caccamo).
A tutti i componenti sono arrivati gli auguri del presidente Pietro Macaluso che ha ringraziato i neo assessori per avere accettano la nomina. Li ha esortati a continuare il percorso intrapreso affinché il progetto di sviluppo territoriale elaborato nell’ambito della strategia nazionale aree interne (Snai) possa arrivare a compimento e avviare una nuova fase con l’Unione dei comuni delle Madonie ancor di più protagonista sia in termini di servizi offerti alle comunità che di rappresentanza.
21.12.2020
Fissate le scadenze di partecipazione al bando relativo alla sottomisura 16.9 ambito tematico 3. Dal prossimo 18 dicembre al 18 marzo 2021 si potranno presentare i progetti legati al welfare rurale. Quest’ultimo modello di sviluppo è la nuova proposta del Gal Madonie che fa riferimento alla sottomisura “Sostegno per la diversificazione delle attività riguardanti l’assistenza sanitaria, l’integrazione sociale, l’agricoltura sostenuta dalla comunità e l’educazione ambientale e alimentare” e all’ambito tematico 3 “Inclusione sociale di specifici gruppi svantaggiati e/o marginali”.
Nello specifico, con tale azione, il Gal Madonie intende promuovere progetti di cooperazione volti alla creazione di reti tra operatori agricoli, operatori del terzo settore, enti ed istituzioni, finalizzate alla migliore gestione dei servizi sociali rivolti alla popolazione residente nei territori rurali, con particolare riferimento a soggetti portatori di svantaggio sociale o persone sottoposte a una pena detentiva o ad un'altra sanzione penale; persone riconosciute come affette da una dipendenza o donne vittime di tratta o di violenza; soggetti portatori di disabilità fisica, psichica o sensoriale (compresi gli anziani); soggetti migranti aventi titolo per rimanere in Italia.
Tre i progetti che si intendono finanziare: uno per ogni area individuata. Si tratta del comprensorio dei comuni contigui e afferenti al distretto socio-sanitario di Termini Imerese-Lercara Friddi e Mussomeli, nei comuni del distretto di Cefalù e nei comuni contigui e afferenti al distretto Sanitario di Petralia Sottana-Nicosia e Caltanissetta.
L’attuazione di tali progetti prevede il coinvolgimento di una pluralità di soggetti quali agricoltori, psicologi, terapeuti, animatori sociali, liberi professionisti, ecc., e di Comuni, Asl, istituti scolastici, cooperative sociali, onlus e altri gestori del territorio.
La dotazione finanziaria prevista è di 452.793,00 euro. Il contributo concesso è pari al 100% a fondo perduto.
Per i requisiti di accesso e le condizioni di ammissibilità consultare il bando pubblicato sul sito www.madoniegal.it
17.12.2020
L'altro non è mai nemico. La propria identità si costruisce solo se c'è il confronto con gli altri. Il progetto "Umanesimo dell'altro uomo - Per una cittadinanza attiva" dell'istituto Mandralisca non si ferma. Al Giornale di Cefalù la responsabile Maria Antonietta Spinosa e tre alunni. Questi gli altri temi del giornaale diretto e condoto da Carlo Antonio Biondo.
Apollonia, Bill e Cycas cercano casa. Pollina regala 250 euro. Intervista al sindaco neo eletto Pietro Musotto.
Riconoscimenti di spese e di debiti fuori bilancio nel consiglio comunale on line di Natale. Intervista al presidente Giovanni Iuppa.
La salute in primo piano per la sezione di Cefalù del Rotary e per la Fondazione Scicolone. Intervista al presidente Antonella Scicolone.
Spazio libero Scuola e temi di attualità. Intervista a Pino Simplicio
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1632, anno 37) da giovedì 17 dicembre 2020 possono essere seguiti, visti e rivisti in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata
17.12.2020
Salvaguardare la storia, l'identità e la tradizione. La scuola prima di tutto. A Termini Imerese opposizione e maggioranza approvano insieme una mozione. Intervista al presidente del consiglio comunale Francesco Caratozzolo. Questo è uno dei servizi del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo. Questi gli altri temi della scaletta.
Amore per Cefalù, la Sicilia e le sue tradizioni, insieme alla passione per la poesia: nuova supplica alla Immacolata Concezione, patrona della città. Intervista al poeta dialettale Franco Catalano.
Dissenso e indignazione per le non eque restrizioni imposte dal governo nazionale e da quello regionale. La protesta e le ragioni dei ristoratori. Intervista a Giuseppe Provenza (associazione ristoratori ARC - Ho.re.ca.). In attesa del primo disco "Bouganville", il brano "Nenè" di Vittoria D'Angelo con il gruppo "Siké" (insieme a Vittoria, Fabio De Vincenti e Giuseppe Creazzo) è finalista nel concorso per musicisti e autori MareAperto. Spazio libero scuola e temi di attualità. Intervista a Pino Simplicio
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1631, anno 37), da giovedì 10 dicembre 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive.
11.12.2020
Gli articoli in primo piano
CRONACA La Sicilia in zona rossa fino al 31 gennaio come atto di responsabilità, con l’opzione di...
CRONACA I contagi in Sicilia si mantengono sempre intorno a quota mille. Sono 1.954 i nuovi positivi su...
CRONACA I numeri parlano chiaro: a Campofelice di Roccella ci sono diversi focolai e troppi contagi....
CRONACA Alle regole previste dalla normativa nazionale per la “zona rossa” un’ordinanza del presidente...
CRONACA L’inchiesta sui fondi alla Blutec prende di mira un’altra fetta del patrimonio di Roberto...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com