Cerca
lunedì, 23 settembre 2019 ore 13:11
"Prenditi cura di te" è lo slogan con il quale l'Azienda sanitaria di Palermo porta un camper del Dipartimento Salute mentale nei luoghi della "movida" per svolgere un’azione di informazione e di prevenzione soprattutto rivolta ai giovani. Con la responsabile del progetto la dottoressa Anna Maria Maggio un bilancio della esperienza sul lungomare di Cefalù: è stata la nostra prima volta a Cefalù. Torneremo sicuramente, assicura nell'intervista.
Un "professore" che è diventato parroco. Il saluto di don Domenico Messina che lascia, dopo 9 anni, la parrocchia di Sant'Agata alla Kalura e dell'Addolorata alla Ferla.
Agli Artigianelli ultime tappe di "Giovani Insieme", le squadre dei ragazzi si cimentano con la moda e sfilano in passerella.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1568, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 22 agosto può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
22.08.2019

Altre news

Si terrà nell’aula consiliare del Comune di Blufi l’incontro informativo sui bandi del Gal Madonie programmato per sabato 21 settembre alle ore 16:00.
Dopo l’introduzione del sindaco Vittorio Castrianni e del presidente del Gal Madonie Santo Inguaggiato con il coordinamento del responsabile del Centro Stella di Bompietro, Francesca Cerami, si parlerà sulle opportunità date dalla Sottomisura 6.2 ambito 1 e 2 “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra-agricole nelle zone rurali” e dell’Operazione 6.4 c ambito 1 “Investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole - Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale” e ambito 2 “nei settori turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica”
Il seminario è rivolto ad agricoltori (imprenditori agricoli), coadiuvanti familiari, persone fisiche e microimprese dei comuni facenti parte del GAL Madonie. Sono previsti anche momenti one to one con il responsabile di piano Dario Costanzo.
20.09.2019
Un giovane di Polizzi Generosa è rimasto ferito in un grave incidente sul lavoro. G.C., 24 anni, stava effettuando la riparazione di un viadotto quando una lastra di cemento gli è finita addosso provocandogli diverse fratture e un'emorragia cerebrale.
L’operaio è ricoverato in rianimazione all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, dove è arrivato con l'elicottero del 118.
20.09.2019
“Ho chiarito tutto con il Sindaco; rientro nella Giunta comunale con le medesime deleghe e l'incarico di vice sindaco”. Enzo Terrasi - prima intervista - risponde alle domande del Giornale di Cefalù. Rifiuti-zero, una iniziativa del Rotary. Ne parla al Giornale la presidente Tania Culotta.
Mezza-Maratona, domenica 22 settembre la seconda edizione; interviste al presidente della Federazione Nino Muratore, Sergio Musotto di Asd Murialdo e l'intervento del sindaco Rosario Lapunzina.
Festa di San Pio in ospedale con la messa celebrata dal vescovo mons. Giuseppe Marciante. Intervista a Nino Tudisco.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1571, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 19 settembre può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).

19.09.2019
Consegnate le borse di studio agli studenti che si sono diplomati con il massimo dei voti. “È un riconoscimento simbolico”, ha detto il sindaco Pietro Macaluso, complimentandosi con tutti gli studenti. I neo diplomati con 100/100 si sono divisi la somma di mille euro messa a disposizione dall’amministrazione comunale.
La cerimonia di consegna del riconoscimento è avvenuta in presenza dei consiglieri comunali e delle famiglie. Gli studenti eccellenti sono: Maria Chiara Cerami, Erica Di Gangi, Brigida La Placa, Bianca Librizzi, Salvatore Mazzola, Danilo Raneli e Flavia Scelfo.


17.09.2019
Papa Francesco compie il suo 31° viaggio apostolico visitando tre paesi africani: Mozambico, Madagascar e Mauritius. Per felice coincidenza, il vescovo Giuseppe Marciante "porta" la Giornata mondiale del Creato nella diocesi di Cefalù, e il 6 e 7 settembre, forte dei suoi recenti trascorsi romani insieme a Greenaccord Onlus (presidente Alfonso Cauteruccio) chiama a "raccolta" la stampa cattolica nazionale nel Santuario della "patrona": la Madonna di Gibilmanna.
Le parole e le immagini del Forum dell'Informazione Cattolica nello speciale del Giornale di Cefalù.
Creato? “S, Creato e non natura", puntualizza subito il guardiano di Gibilmanna Fra' Salvatore Vacca, accogliendo una cinquantina di giornalisti, provenienti da ogni parte d'Italia.
Laudato si', l'enciclica ecologica di papa Francesco sulla cura della "casa comune"; le Madonie, nelle quali - dice l'assessore Enzo Garbo - ambiente e cultura coabitano da secoli; le Madonie, paradiso della biodiversità che potrebbero generare lavoro con un turismo eco-sostenibile; le ceneri dell'Amazzonia e l'imminente Sinodo; la ricchezza di ogni diversità; l'accoglienza; il "fenomeno" Greta Thunberg, la giovanissima ecologista svedese; gli esempi locali virtuosi che ricevono il premio "Sentinelle del Creato": i sentieri, le Gole di Tiberio, il vino e le colture "Verbumcaudo", gli agrumi, la "miracolosa" manna. Sempre giovani e lavoro; lavoro e giovani per mettere fine all'abbandono e la desertificazione delle Madonie con i paesi dell'entroterra - zero nascite - precipitati a diventare cimiteri.
Don Giuseppe Amato, responsabile diocesano del "lavoro", già parroco di San Mauro Castelverde e oggi di Pollina, è pronto a respingere luoghi comuni sui siciliani espressi al cinema da Ficarra e Picone e mette in evidenza come il sogno espresso da mons. Marciante, il 14 aprile 2018, al suo arrivo a Cefalù, stia cominciando a diventare segno concreto e profondo, con l'iniziativa del "Laboratorio della Speranza" e la scelta di destinare beni della Chiesa a servizio del lavoro dei giovani: c'è una Fondazione ad hoc e l'opportunità, già dal mese di maggio messa a frutto, della visita alle torri della Cattedrale, del tesoro del Capitolo e del Chiostro. Poi il grazie ai collaboratori Cosimo Ficano e Ambra Lancia di Greenaccord.
Ed è vero e solidale - con il sottofondo musicale di Max Paiella - il premio consegnato, sul palco del teatro Cicero, dal presidente regionale dell'Ordine dei giornalisti Giulio Francese ad Angela Caponnetto, coraggiosa "sentinella" di RaiNews24 a Lampedusa.
Il nuovo percorso "giovani-lavoro" per la Diocesi di Cefalù è, dunque, iniziato.
Mons. Marciante vuole raggiungere al più presto tre nuovi traguardi: trasformare la "Villa del vescovo" in una struttura ricettiva di accoglienza; avviare una scuola per giovani imprenditori; far nascere un laboratorio di formazione socio-politica.
La passione e il coraggio non devono però mai venir meno. Un esempio? La testimonianza del pluriprocessato direttore di Greenpeace Pippo Onufrio sulle rischiose missioni a tutela dell'ambiente compiute, sempre in modo non violento, dai volontari della sua associazione. Un secondo esempio: l'incursione a Gibilmanna del Movimento delle valigie di cartone di don Antonio Garau con le magliette indossate dai volontari: "Non vado via. Amo la mia terra. Voglio lavorare qui".
Ogni nostra azione - conclude mons. Marciante - per produrre il bene, per raggiungere il massimo degli effetti sperati a tutela del "Creato" e con il lavoro dei giovani, andrebbe sempre accompagnata da una non semplice radicale modifica allo stile di vita di tutti.
E il vescovo si affretta a incontrare i parroci nuovi e vecchi in Episcopio.
Un altro servizio del Giornale: l'approccio per la correzione della scoliosi deve essere interdisciplinare. Lo suggeriscono i relatori di un convegno scientifico svoltosi domenica presso il teatro Cicero: Francesco Mac Donald, Gaetano Agliata e gli interventi di Mariarosaria Greco e Gennaro Mazza.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1570, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 12 settembre può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
12.09.2019
Venerdì 13 settembre 2019, alle ore 18.00, presso l’aula consiliare di Polizzi Generosa, presentazione del volume “La mostra d’arte sacra delle Madonie di Maria Accascina. Il catalogo che non c’era”. La mostra si svolse nel 1937. Il volume è curato da Maria Concetta Di Natale, Salvatore Anselmo, Maurizio Vitella ed è pubblicato da Palermo University Press 2017.
Interverranno Giuseppe Lo Verde, sindaco di Polizzi Generosa; Sandro Silvestri, assessore alla cultura di Geraci Siculo; Ida Rampolla del Tindaro, presidente della biblioteca Duca Lancia di Brolo di Polizzi; Giovanni Silvestri, parroco di Polizzi; Lina Bellanca, soprintendente ai Beni culturali e ambientali di Palermo; Salvatore Anselmo dell’Università di Palermo e Maria Concetta Di Natale, direttore dell’Osservatorio per le arti decorative in Italia, curatori del volume.
11.09.2019
È stata scritta una storia nella quale mancano gli attori principali. La denuncia del magistrato-parlamentare-avvocato Carlo Palermo che presenta a Cefalù il volume-inchiesta "La Bestia". L'intervento dell'autore e di Tony Franco sul Giornale di Cefalù.
Bilancio positivo per l'edizione 2019 di Giovani Insieme. Interviste al sindaco Rosario Lapunzina e Guido Costagliola e le parole del direttore degli Artigianelli padre Luigi Carucci.
Giovedì sera in Consiglio comunale il riconoscimento del debito fuori bilancio pagamento Rap-Spa e, tra le variazioni di bilancio con ratifiche di delibere di giunta, lo straordinario dei vigili urbani.
Sport e salute. Domenica un convegno scientifico al teatro Cicero. Intervista a Maria Rosaria Greco.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1569, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 5 settembre può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
05.09.2019
Fine settimana con i festeggiamenti di Maria SS. della Catena a Pianello. Gli appuntamenti programmati dal comitato dei festeggiamenti sono già iniziati da qualche giorno ed entreranno nel vivo domani venerdì sera con il liscio in piazza. Sabato sera l’appuntamento più atteso con il concerto degli AFA e Deborah Iurato. Due entità musicali che rappresentano la Sicilia.
La festa in onore di Maria SS. della Catena si svolgerà domenica e vedrà l’esibizione della fanfara dell’Associazione Nazionale dei Bersaglieri sezione di Casteldaccia, la consueta messa solenne e la processione per le vie della borgata prima dello spettacolo finale affidato a Pippo Franco. Anche quest’anno le vie del centro abitato saranno illuminate e ospiteranno gli espositori. I giochi pirotecnici chiuderanno i festeggiamenti in onore di Maria SS. della Catena.
05.09.2019
Nell’ambito della manifestazione “Un’Estate con SiciliAntica”, sabato 7 settembre 2019, dalle ore 18,00, si terrà la terza edizione di “Svincolo Scillato”, incontri letterari di poesia e prosa fra le meraviglie del paese dell'acqua e dei mulini organizzata da SiciliAntica sede di Scillato in collaborazione con Qui Parco Scillato, Ancr.
Alla manifestazione interverranno i poeti Claudio Testaverde, Giusi Pane, Lidia Glorioso (e il suo sax), Alberto Crapanzano, Vincenzo Aglieri Rinella, Gino Catalano e Antonella Vara. Accompagneranno i poeti nel loro percorso itinerante fra i mulini Stefano Lo Conti, Giovanni Capizzi e Santino Di Stefano.
Le notizie sul museo dell’acqua verranno fornite da Stefano Lo Conti, mentre Giovanni Capizzi leggerà notizie sui mulini e Santino Di Stefano presenterà i poeti.
Sarà un percorso itinerante, fra piazza, mulini, chiesa e museo all'insegna della cultura e alla scoperta di questo piccolo borgo madonita (porta delle Madonie) agli occhi di tanti invisibile tanto da far pensare che sia solo uno svincolo autostradale. Invece Scillato è tanto altro: è storia, risale al 1156, periodo normanno e forse ancora più oltre; è archeologia, sono stati trovati resti ceramici del neolitico e ulteriori scavi fanno pensare che ci sia molto del paleolitico; è geologia, sono stati individuati dall'Ente Parco delle Madonie ben sette siti geologici. Scillato è il paese dell'acqua e dei mulini.
05.09.2019
Montemaggiore Belsito e Castelbuono ospiteranno, mercoledì 4 e giovedì 5 settembre, gli incontri informativi sui bandi del GAL ISC Madonie che hanno l’obiettivo di favorire le start-up giovanili e femminili e gli investimenti per lo sviluppo e l’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali nei settori artigianali e commerciali.
I seminari sono rivolti ad agricoltori (imprenditori agricoli), coadiuvanti familiari, persone fisiche e microimprese dei comuni facenti parte del Centro Stella di Alia che comprende Roccapalumba, Montemaggiore Belsito, Aliminusa, Cerda, Sciara, Caccamo e Termini Imerese e quelli del Centro Stella di Castelbuono del quale fanno parte Pollina, Cefalù, Isnello, Gratteri, Lascari, Collesano, Campofelice di Roccella.
In entrambi i casi, si parlerà della Sottomisura “Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per le attività extra-agricole nelle zone rurali” e dell’Operazione “Investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole - Sostegno per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale”.
Con la Sottomisura 6.2, la cui dotazione finanziaria ammonta a 240 mila euro, verrà concesso un aiuto di 20 mila euro, a fondo perduto, a 12 nuove imprese giovanili e femminili di tipo extra agricolo nelle zone rurali (agroalimentari, artigianali e manifatturiere) al fine di consentire o contribuire all’avviamento di nuove attività.
Con l’Operazione 6.4C, la cui dotazione finanziaria è di un milione e 125 mila euro, sarà concesso un sostegno economico a fondo perduto, pari al 75% dell’importo complessivo di progetto (il cui massimale non potrà superare 125 mila), per lo sviluppo e l’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, forestali, artigianali e manifatturieri).
I termini di presentazione delle domande scadono il 31 ottobre 2019
Gli incontri si terranno: mercoledì 4 a Montemaggiore Belsito presso la Sala Blu del Comune alle ore 17:30, giovedì 5 a Castelbuono presso l’aula consiliare alle ore 17:30
02.09.2019
Gli articoli in primo piano
SPORT Antonino Lollo, come in buona misura previsto, e Angela La Monica sono i vincitori della seconda...
CULTURA & SPETTACOLI Comincia il 26 settembre 2019 a Gangi l’affascinante rievocazione storico-medievale “Vivere in...
CRONACA A sostegno dell'iniziativa del comitato regionale per l'istituzione delle Zone franche montane in...
CRONACA “Cesare Terranova, il magistrato e l’uomo”. Per i 40 anni dall’omicidio del giudice Cesare...
POLITICA La calma, l’equilibrio, la ricerca della mediazione senza rinunce rappresentavano il suo registro...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com