Cerca
lunedì, 23 luglio 2018 ore 11:10
Terzo incontro il 15 maggio 2018 alle ore 17:00 del seminario su “Arte e cultura barocca in Sicilia” organizzato dall’associazione BCsicilia, con il patrocinio del Comune di Cefalù. Dopo la presentazione di Melina Greco, presidente della sede BCsicilia di Cefalù, e di Alfonso Lo Cascio, presidente regionale di BCsicilia, si terrà la conferenza di Eliana Mauro, dirigente del polo museale di Arte moderna e contemporanea dal titolo: “L’arte del Serpotta”. L’incontro si svolgerà presso la sala delle Capriate del palazzo municipale di Cefalù.
Il tema. Con Filippo Meli, per primo, magistrale “promotore” della vita e dell’attività artistica di molti protagonisti delle arti siciliane, le opere di Giacomo Serpotta assumono nel 1934, in occasione delle celebrazioni per il bicentenario della morte, carattere e forma compiuta nell’ambito della storia dell’arte isolana, ma è solo dal 1957 con Carlo Giulio Argan e, quindi, dal 1958 con Rudolf Wittkower che a Giacomo Serpotta viene riservato il ruolo di artefice geniale e irripetibile, radicato alle proprie origini e parte considerevole della storia delle arti europee. Ne deriva un profilo artistico del tutto originale dell’uomo e delle sue opere (il punto di vista unico, l’identità di immagine-spazio-forma, le direzioni e dimensioni multiple dello spazio, la trasformazione della luce naturale in luce universale).
Attraverso le modulazioni tridimensionali del bianco nella luce e nell’ombra, nella statuaria serpottiana la materia del rivestimento si arricchisce e le pose assolute si trasformano in movenze stabili: “Le sue figure sono spesso reminiscenze di scultura barocca romana, alcune del Raggi, altre del Ferrara, alcune sono estremamente allungate, eleganti e movimentate; altre seguono antichi prototipi così fedelmente che sembrano quasi neoclassiche. Tutte, comunque – scriveva Wittkower – sono impregnate di una delicatezza e fragilità, di un semplice fascino sensuale e una grazia ben lontani dalla forza dinamica del barocco romano. Probabilmente non c’è altro luogo in Italia dove la scultura si sia avvicinata a un vero spirito rococò”.
La relatrice Eliana Mauro è dirigente storico dell’Architettura presso l’assessorato regionale Beni culturali e Ambientali e Pubblica istruzione. È dottore di ricerca in Storia dell’architettura e Conservazione dei Beni aarchitettonici presso l’Università degli Studi di Palermo; diplomata in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso la Scuola annessa all’Archivio di Stato di Palermo. Ha insegnato Restauro del Giardino Storico presso la Scuola di Specializzazione in Architettura dei Giardini, Progettazione e Assetto del Paesaggio dell’Università degli Studi di Palermo, collabora con la Facoltà di Architettura di Palermo per la didattica e la ricerca scientifica nei settori della Storia dell’Architettura, della Storia dell’Arte dei Giardini e della disciplina di tutela e salvaguardia dei beni culturali.
15.05.2018

Altre news

Per gli incontri culturali 2018 il centro culturale Ospedaletto di Lascari ospiterà cantanti, musicisti, poeti, attori, appassionati di piante grasse, sport, enogastronomia e teatro.
Il 21 e 22 luglio prenderà vita la quinta edizione della mostra mercato “Grasse è bello… cactacee, succulente ed altro” con piante grasse, e non solo, provenienti da vivai di tutta Italia. La mostra sarà aperta al pubblico fino alle 23. Quest’anno sarà possibile frequentare il corso per hobbisti sui metodi di coltivazione e cura delle piante. Non mancherà l’intrattenimento grazie al Cafè Vocal Group e aTony Carbone.
Il 28, a partire dalle ore 21.30, “Ospedaletto” ospiterà la tredicesima edizione del concorso "Poeti e sognatori" organizzato dall'Auser di Lascari.
Il 31 luglio e l’1 agosto, per tutti gli appassionati del movimento, ci saranno due giornate dedicate allo sport con premiazione finale.
Il 2 agosto sarà la volta del gruppo di musicisti siciliani: “Piccola orchestra dei Malarazza”, apprezzati in tutta Italia ed Europa per la loro versatilità musicale, i loro ritmi incalzanti e i testi ricercati.
Martedì 7, a partire dalle ore 21, per i cultori del buon vino, si animerà la dodicesimo edizione di “In Vino salus”, serata animata dal duo Giada La Manna e Antonio Furceri.
E infine, il 24 agosto, lo spettacolo teatrale “Picciridda Stidda”, monologo interpretato dall’attrice Sebastiana Eriu.
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero
20.07.2018
Iniziati i lavori di sistemazione della strada che dal bivio di Petralia Sottana si collega al Santuario Madonna dell’Alto, meta ogni anno di pellegrinaggio nella prima quindicina di agosto fino alla conclusione solenne della festa nella giornata di ferragosto.
Soddisfatto il commissario straordinario dell’Ente Parco Salvatore Caltagirone - per l’attiva e partecipata collaborazione con il drigente Vincenzo Lo Meo dell’Assessorato regionale Agricoltura e Foreste - e il sindaco di Petralia Sottana Leonardo Neglia, che metteranno a disposizione uomini e mezzi per garantire i necessari lavori di manutenzione nei luoghi di interessante valenza naturalistica e paesaggistica.
”Si tratta - afferma il commissario Caltagirone - di una sinergia di intenti e di azioni che sono rivolti ancora una volta alla promozione del territorio e alla fruizione di luoghi sacri, che muovono attorno a uno specifico segmento turistico, ma che proprio per la loro innata vocazione religiosa richiamano durante l’anno centinaia di turisti. Il Santuario, uno tra i più alti d’Italia e d’Europa posto sulla sommità del monte Alto a quota 1819 metri, custodisce al suo interno una statua attribuita allo scultore Domenico Gagini datata 1471. Da sempre luogo di culto mariano delle comunità locali e simbolo di una religiosità che si unisce al misticismo elevato dell’anima, consente a ognuno, nella contemplazione degli spazi naturali, di elevare il contatto con il divino”.
18.07.2018
Il vescovo emerito Emanuele Catarinicchia, 92° compleanno, al Giornale di Cefalù.
In consiglio comunale lo stadio Santa Barbara, campo... di battaglia. Nota scritta del presidente di Cephaledium Calcio Giuseppe Barranco ed interventi di Giovanni Iuppa (presidente consiglio), consiglieri Carmelo Greco e Augusto Cesare, vice sindaco Enzo Terrasi.
Asd Murialdo, Giro Podistico in notturna per il SS.Salvatore ed a settembre la mezza Maratona; intervista a Pietro Saia (foto con i giudici sul Lungomare).
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1521, anno 35) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, dalla sera del 15 luglio 2018 può essere seguito, visto e rivisto in internet su murialdosicilia.org e su federicocammaratatv.
15.07.2018
Instagram, profilo personale in "ostaggio", recuperato dopo 30 ore. Al Giornale di Cefalù la protagonista della disavventura Danila Saja.
Rassegna di Teatro Popolare in memoria di Totò D'Ippolito, 21 serate in via Giglio, intervista a Nicola Cefalù, associazione L'Armonia.
Al Mandralisca si presenta la giovane cefalutana "CefaluTime", gli interventi di Riccardo Catania e Matteo Di Fina.
Salvatorello 2018, tutte le immagini: in Chiesa, la Processione e la Festa di "Estate Ragazzi".
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1520, anno 35) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, dalle ore 13 dell'8 luglio 2018 può essere seguito, visto e rivisto in internet su murialdosicilia.org e su federicocammaratatv.
10.07.2018
Domenica 15 luglio l'associazione Roccamaris organizza un viaggio alla scoperta di Gratteri, uno dei centri periferici e meno battuti delle Madonie, ma che merita una visita soprattutto per il connubio fra centro urbano e natura. Il paesino è incastonato in una incantevole conca sul versante nord del Pizzo Dipilo.
"Abbiamo così pensato di iniziare il nostro cammino associativo proprio con una visita a Gratteri, sia per far conoscere il territorio contiguo alla nostra sede, sia per i legami storici che nel tempo hanno legato il territorio di Roccella con quello di Gratteri" ha spiegato il vicepresidente dell'associazione Giuseppe Fazio.
La giornata prevede di mattina la visita della grotta Grattara, posta a dominio del centro abitato con la sua straordinaria conformazione naturale, e successivamente della matrice vecchia, della matrice nuova, delle chiese di San Giacomo, San Sebastiano e Santa Maria di Gesù.
Dopo la pausa pranzo, la giornata prosegue con la visita all'abazia normanna di San Giorgio a circa 3 chilometri dal centro abitato su una strada percorribile soltanto a piedi. In alternativa, se le condizioni meteo non dovessero permetterlo, la visita al vicino santuario di Gibilmanna e al museo attiguo.
Un appuntamento con l'arte, la storia e la cultura.
La visita avrà inizio alle 9 a Gratteri. Per informazione e adesioni scrivere a info@associazioneroccamaris.it o a chiamare i numeri 320 456 1769 e 328 716 7607.

07.07.2018
Dal primo luglio 2018 è possibile richiedere il bonus sociale idrico per la fornitura di acqua. Si tratta di una misura volta a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto di una famiglia in condizioni di disagio economico e sociale.
È stata prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 13 ottobre 2016. Consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato fissato in 50 litri giorno a persona (18,25 mc di acqua all'anno), corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali.
Oltre al bonus acqua, era già stato introdotto dal Governo uno sconto sulla bolletta (gas e luce) per assicurare un risparmio sulla spesa per l'energia alle famiglie in condizioni di disagio economico, fisico e alle famiglie numerose.
La Federconsumatori di Cefalù invita quindi a inoltrare l’allegato “Mancate fatturazioni…” e di continuare a prendere (e inviare al Comune) la lettura periodica del contatore dell’acqua, onde evitare sorprese quando saranno emesse le fatture del servizio idrico integrato. Anche perché, oltre agli aumenti di luce/gas, è stata aumentata anche la tariffa del servizio idrico del 9%.
Gli stampati possono essere scaricati dal sito https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm#.
06.07.2018
Si terrà sabato 7 luglio alla Fondazione Giglio di Cefalù un corso di formazione sui progressi in medicina nucleare e in oncologia. Al centro dei lavori – sottolineano il responsabili scientifici del corso, Pierpaolo Alongi e Massimiliano Spada – non solo le nuove modalità di trattamento dei tumori ma anche lo sviluppo di nuovi “strumenti” di diagnosi che richiedono da parte degli specialisti un continuo aggiornamento in linea con gli avanzamenti clinico – diagnostici”.
L’inizio dei lavori è previsto per le ore 9.30, nella sala San Gabriele Arcangelo, con i saluti istituzionali cui seguiranno le relazioni di Filippo Alongi, Gaspare Arnone, Sergio Baldari, Renato Costa, Ivan Fazio e Antonio Garufo.
Sono previsti, inoltre, gli interventi di Arturo Chiti docente della Humanitas University di Milano e past president della società europea di Medicina Nucleare (EANM), di Maria Picchio docente dell’Università Vita e Salute del San Raffaele di Milano e responsabile ricerca del dipartimento di medina nucleare e Pet/Mri Center e di Massimo Midiri dell’Università di Palermo e presidente del comitato tecnico scientifico del “Giglio”.
Il programma del corso è pubblicato su www.ospedalegiglio.it
05.07.2018
l Giornale di Cefalù n.1519 - 1 luglio 2018
SS.Salvatore alla Torre, 181 anni
I servizi del videonotiziario: Si prega per Valeria.
Il 2 luglio i tradizionali festeggiamenti del SS.Salvatore alla Torre, intervista al direttore degli Artigianelli, padre Luigi Carucci.
Simposio degli Artisti sul tema delle donne, già 35 le adesioni, in studio Roberto Giacchino.
San Pasquale, gli anziani imparano a scolpire il marmo, interviste a Ilenia Duca e Michele Valenza.
I segreti di Montalbano "svelati" al Di Francesca dal regista Alberto Sironi e da Angelo Russo "Catarella".
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1519, anno 35) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, dalle ore 13 dell'1 luglio 2018 può essere seguito, visto e rivisto in internet su murialdosicilia.org e su federicocammaratatv.
01.07.2018
“Picciridda” e Cefalù. La scrittrice Catena Fiorello con la sua simpatia conquista tutti e inchioda per tre ore alle poltroncine del cinema Di Francesca curiosi, appassionati e fan arrivati anche dalle Madonie.
Amministrazione comunale sorda, le ragioni delle categorie economiche dell'associazione Arcom, denunciate al Giornale di Cefalù dal presidente Pippo Barracato.
San Pasquale è una casa di riposo per anziani, viva, con un piano di rientro dai debiti già pronto e che conta su buone relazioni con l'amministrazione comunale del sindaco Lapunzina, con la nuova autorità religiosa il vescovo Marciante e la Regione. Tutto questo nell'intervista al commissario straordinario Enzo Nucera.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1518, anno 35) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, dalla sera del 17 giugno 2018 può essere seguito, visto e rivisto in internet su murialdosicilia.org e su federicocammaratatv.
24.06.2018
“Sulle orme di Frate Umile da Petralia” il tema del gemellaggio tra i Lions Club Madonie con il Lions Crotone Marchesato che sabato 22 giugno proporrà, presso la chiesa madre di Petralia Soprana, la lectio magistralis di don Crispino Valenziano “Lettura iconografica della iconologia biblica di frate Umile da Petralia e della sua Scuola”.
La lezione inizierà alle ore 18,30 e rientra nell’ambito di un progetto per lo sviluppo turistico dal punto di vista artistico, culturale, enogastronomico e religioso nel territorio delle Madonie.

22.06.2018
Gli articoli in primo piano
CULTURA & SPETTACOLI Risultati interessanti e scoperte significative hanno caratterizzato la campagna di scavi a Himera...
CRONACA L’amministrazione comunale di Castellana Sicula ha avviato le procedure di stabilizzazione di...
CRONACA Dalla California alla Sicilia con tutta la famiglia per festeggiare i 50 anni di matrimonio. Hanno...
CRONACA Un giovane di 20 anni del Gambia, David Mandy, è morto annegato mercoledì scorso (la notizia si è...
CULTURA & SPETTACOLI Si è aperta al museo Mandralisca di Cefalù la stagione estiva di opera dei pupi che propone...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com