Cerca
venerdì, 22 febbraio 2019 ore 3:09
Terzo incontro il 15 maggio 2018 alle ore 17:00 del seminario su “Arte e cultura barocca in Sicilia” organizzato dall’associazione BCsicilia, con il patrocinio del Comune di Cefalù. Dopo la presentazione di Melina Greco, presidente della sede BCsicilia di Cefalù, e di Alfonso Lo Cascio, presidente regionale di BCsicilia, si terrà la conferenza di Eliana Mauro, dirigente del polo museale di Arte moderna e contemporanea dal titolo: “L’arte del Serpotta”. L’incontro si svolgerà presso la sala delle Capriate del palazzo municipale di Cefalù.
Il tema. Con Filippo Meli, per primo, magistrale “promotore” della vita e dell’attività artistica di molti protagonisti delle arti siciliane, le opere di Giacomo Serpotta assumono nel 1934, in occasione delle celebrazioni per il bicentenario della morte, carattere e forma compiuta nell’ambito della storia dell’arte isolana, ma è solo dal 1957 con Carlo Giulio Argan e, quindi, dal 1958 con Rudolf Wittkower che a Giacomo Serpotta viene riservato il ruolo di artefice geniale e irripetibile, radicato alle proprie origini e parte considerevole della storia delle arti europee. Ne deriva un profilo artistico del tutto originale dell’uomo e delle sue opere (il punto di vista unico, l’identità di immagine-spazio-forma, le direzioni e dimensioni multiple dello spazio, la trasformazione della luce naturale in luce universale).
Attraverso le modulazioni tridimensionali del bianco nella luce e nell’ombra, nella statuaria serpottiana la materia del rivestimento si arricchisce e le pose assolute si trasformano in movenze stabili: “Le sue figure sono spesso reminiscenze di scultura barocca romana, alcune del Raggi, altre del Ferrara, alcune sono estremamente allungate, eleganti e movimentate; altre seguono antichi prototipi così fedelmente che sembrano quasi neoclassiche. Tutte, comunque – scriveva Wittkower – sono impregnate di una delicatezza e fragilità, di un semplice fascino sensuale e una grazia ben lontani dalla forza dinamica del barocco romano. Probabilmente non c’è altro luogo in Italia dove la scultura si sia avvicinata a un vero spirito rococò”.
La relatrice Eliana Mauro è dirigente storico dell’Architettura presso l’assessorato regionale Beni culturali e Ambientali e Pubblica istruzione. È dottore di ricerca in Storia dell’architettura e Conservazione dei Beni aarchitettonici presso l’Università degli Studi di Palermo; diplomata in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso la Scuola annessa all’Archivio di Stato di Palermo. Ha insegnato Restauro del Giardino Storico presso la Scuola di Specializzazione in Architettura dei Giardini, Progettazione e Assetto del Paesaggio dell’Università degli Studi di Palermo, collabora con la Facoltà di Architettura di Palermo per la didattica e la ricerca scientifica nei settori della Storia dell’Architettura, della Storia dell’Arte dei Giardini e della disciplina di tutela e salvaguardia dei beni culturali.
15.05.2018

Altre news

Blutec, vertenza senza fine. Sindaci e sindacati al Ministero. Sabato arriva il vicepremier Luigi Di Maio. L'esperienza romana nel racconto di Caterina Provenza, assessore al comune di Lascari.
Teatro Artigianelli, Giornata della memoria, protagonisti gli alunni della scuola media.
Diamo radici alla speranza. Alla scuola elementare piantati due alberi di melograno per la Giornata mondiale contro i tumori infantili. Intervista al vicesindaco Enzo Terrasi.
Con la Fidapa arriva Amorù, rete antiviolenza contro le donne. Intervengono il vescovo Giuseppe Marciante, Gilda Sciortino, Valentina Cicirello e Liliana Pitarresi.
Le notizie, le interviste, le immagini, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1545, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 17 febbraio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
17.02.2019
La Fondazione Giglio ha aperto un ambulatorio di cardiologia pediatrica. Il nuovo servizio sarà curato direttamente dal responsabile dell’unità operativa di cardiologia, Tommaso Cipolla. “Ampliamo – ha commentato il presidente Giovanni Albano – l’offerta sanitaria rispondendo alle istanze che ci arrivano dal territorio e ottimizzando le risorse interne”.
Il nuovo ambulatorio sarà gestito in solvenza e con tariffe calmierate. Offrirà tre pacchetti diversi: il primo comprende visita con elettrocardiogramma, il secondo visita con elettrocardiogramma ed ecocardiogramma e il terzo solo ecocardiogramma. È rivolto ai bambini sino a 14 anni di età. A partire dai 15 anni rientrano tra gli adulti e possono accedere agli ambulatori del servizio sanitario nazionale offerti dall’ospedale.
Le sedute ambulatoriali di cardiologia pediatrica sono programmate tutti i mercoledì. La prenotazione deve avvenire tramite la linea solvenza 0921-920106
15.02.2019
La Fondazione Giglio di Cefalù ha avviato la selezione per 4 anestesisti con contratto a tempo indeterminato e di un medico specialista nella medicina dello sport. Per il primo avviso di lavoro, per anestesisti, è prevista la valutazione dei titoli, una prova scritta e un colloquio. Al termine verrà redatta una graduatoria che resterà valida per tre anni. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il primo marzo.
L’altro avviso di lavoro riguarda un contratto, con incarico libero professionale e con partita Iva, per medico specialista in medicina della sport. La specializzazione richiesta è medicina dello sport. La scadenza dell’avviso per partecipare a questa selezione è stata fissata anche per il 1 marzo.
Le candidature devono essere presentate attraverso il sito della Fondazione Giglio www.ospedalegiglio.it accedendo all’area lavora con noi.
15.02.2019
Dopo le dimissioni di don Cosimo Leone la Cattedrale di Cefalù è senza il parroco. E ora? L'intervista è al pro vicario generale don Giuseppe Licciardi. La "rete dei borghi autentici" si espande in Sicilia coinvolgendo oltre 15 comuni. Intervista al coordinatore Mario Cicero, sindaco di Castelbuono.
Rassegna di teatro popolare agli Artigianelli. La graffiante ironia di Rosalia Billeci con le Melarance: Siciliana sono!
Le notizie, le interviste, le immagini, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1544, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 10 febbraio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
10.02.2019
Doveva scontare una condanna per avere rubato oggetti preziosi in un appartamento di Cefalù. Ma da tempo aveva fatto perdere le tracce. Ora i poliziotti lo hanno rintracciato e fermato. Anderson Gabriel La Scala, cefaludese di 34 anni di origini brasiliane, è stato fermato su una moto rubata.
Nell’agosto 2013 La Scala aveva fatto razzia di preziosi per un valore di circa 16.000 euro. Si era poi fermato all’interno di un magazzino di pertinenza dell’abitazione, consumando bevande e generi alimentari trovati sul posto. E questo gli era costato caro. I poliziotti, infatti, confortati dall’esito delle analisi tecnico-biologiche sui resti organici del “banchetto” e da ulteriori riscontri investigativi, avevano chiuso il cerchio sul ragazzo che nel frattempo si era reso irreperibile.
Successivamente, controllando per alcuni giorni i luoghi solitamente frequentati dal giovane, gli agenti sono riusciti a rintracciarlo a bordo di un motociclo rubato e sotto il cui sellino sono stati rinvenuti diversi monili e preziosi frutto della sua scorribanda. Per quei fatti il giovane è stato poi condannato in via definitiva. Ora, dopo l’arresto, è stato condotto presso il carcere dei “Cavallacci” di Termini Imerese: dovrà scontare poco più di sei mesi di reclusione.
06.02.2019
Tre ladri in trasferta sono stati arrestati dai carabinieri di Cefalù dopo un furto al bar Santa Lucia. Sono Gaetano Fassari, 26 anni, di Catania; Antonino Vecchio, 29 anni, di Lentini, e Mohamed Reda Guedjar, 32 anni, nato in Marocco e residente a Scordia.
I tre sono stati sorpresi dopo aver asportato 60 euro dal registratore di cassa, 137 bottiglie di superalcolici e altri generi alimentari per un valore complessivo di circa 5 mila euro. La refurtiva è stata restituita ai proprietari del locale. Dopo la convalida degli arresti Fassari è stato condotto in carcere, Vecchio agli arresti domiciliari mentre a Guedajr è stato imposto l’obbligo di dimora.
05.02.2019
Oltre l'80 per cento di rifiuti differenziati, agevolazioni per i cittadini di Pollina e 120 mila euro di premio dalla Regione. Al Giornale di Cefalù la soddisfazione del Sindaco Magda Culotta.
Cefalù nel 1783 si salvò da un terribile terremoto; sono trascorsi oltre 230 anni e le campane suonano sempre a festa per ringraziare Gesù Salvatore. C'è la Chiesetta del SS.Salvatore alla Torre. Una intervista a padre Luigi Carucci, direttore degli Artigianelli.
"Spazio Libero", rassegna della scuola torna martedì 5 febbraio, dagli studi di Radio Cammarata. Intervista a Pino Simplicio conduttore del programma insieme a Ninni Bonacasa.
Le notizie, le interviste, le immagini, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1543, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 3 febbraio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adriano cammarata).
03.02.2019
Domenica 3 febbraio il Giorno della Memoria a Petralia Soprana. “Io ricordo ancora. La Shoah dei bambini” è il titolo della manifestazione che si svolgerà all’interno del Palazzo Pottino e prevede varie repliche durante tutta la giornata.
L’appuntamento è organizzato dall’Istituto comprensivo di Petralia Soprana e sarà curato dagli alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado. Sarà uno spettacolo itinerante che si svolgerà nelle stanze del Palazzo e ricorderà la Shoah. Protagonisti saranno i bambini che racconteranno storie dei loro coetanei ebrei. Un percorso di riflessione per grandi e piccini per non dimenticare.
Ingresso libero. Orari: 10:30, 11:15, 15:30, 16:00.
31.01.2019
Nel 2018 quanto volte si è riunito il consiglio comunale? E le commissioni? Chi è il consigliere che è risultato più presente? E chi con il maggior numero di assenze? Quante volte l'aula consiliare ha ospitato associazioni? Matrimoni civili? Tutti i numeri ufficiali e i nomi nel Giornale di Cefalù.
I tanti "maurini" di Cefalù non dimenticano il loro patrono San Mauro abate. Nella ricorrenza del santo una messa. I tanti ricordi di Mauro La Placa, Maria Carmela Daino e Cettina Turrisi.
Il "padre" Dante Alighieri "turba" l'Armonia. Prende il via nel teatro degli Artigianelli la settima edizione della rassegna del teatro popolare, 14 appuntamenti sul palcoscenico fino a metà giugno. Intervista a Nicola Cefalù.
Le notizie, le interviste, le immagini, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1542, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 20 gennaio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adriano cammarata).
20.01.2019
Mons. Giuseppe Marciante non fa mancare il suo sostegno ed elogia l'iniziativa dei giovani di "Vivere Cefalù" che, durante le festività natalizie, hanno raccolto 420 euro per donarli alla Casa di accoglienza Maria SS. di Gibilmanna, guidata da fra' Aurelio Biundo. Le parole del Vescovo, Thomas Cassata e Domenico Saja.
Parcheggi e ingressi sulla Rocca, il Comune nel 2018 ha incassato oltre un milione di euro. La soddisfazione del vice sindaco Enzo Terrasi anche per il significativo incremento rispetto all'anno precedente.
Notte nazionale del Liceo classico. Il Mandralisca protagonista. Boom di visitatori. Un ampio servizio con gli interventi dei ragazzi, della responsabile Cinzia Maglio, del dirigente Francesco Di Majo e dell'assessore Enzo Garbo.
Le notizie, le interviste, le immagini, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1541, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 13 gennaio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adriano cammarata).
13.01.2019
Gli articoli in primo piano
CRONACA In un incidente sull'autostrada Palermo-Catania è morto il magistrato Giovanni Romano, 39 anni,...
CRONACA Partono i distretti del cibo siciliano. Il GAL Madonie si prepara a partecipare a questa nuova...
CRONACA Slittini “pirata” e scontri sui pendii ghiacciati. Sono stati nove gli incidenti sulla neve che...
CRONACA Da Martin Scorsese a Domenico Dolce. Dieci personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte e...
POLITICA I sindaci hanno disertato le sedute e la Regione manda un commissario ad acta per approvare il...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com