Cerca
giovedì, 23 novembre 2017 ore 12:16
Giovedì 11 maggio 2017 alle ore 17,00 ultimo incontro del seminario su “Rinascimento: Arte, Pensiero Politico e Filosofico” organizzato da SiciliAntica, con il patrocinio del Comune di Cefalù. Dopo la presentazione di Melina Greco, presidente della sede SiciliAntica di Cefalù, e di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza regionale dell'associazione, si terrà la conferenza dal titolo: “Mosca, la terza Roma che non cadrà: L’Europa Orientale sotto il segno degli Zar”. La relazione sarà tenuta da Mauro Mormino, dottorando in Scienze storiche, archeologiche e filologiche presso l’Università di Messina. L’incontro si svolgerà presso la sala delle Capriate del Palazzo Municipale di Cefalù.
Sabato 13, al teatro comunale di Cefalù, sempre all’interno del seminario sul Rinascimento, si terrà il recital di musica e poesia a cura dell’associazione siciliana “Musica per l’Uomo”. Dirige il maestro Ildebrando D’Angelo. Per informazioni: Tel. 0921.423641 Cell. 347.3363088.
11.05.2017

Altre news

Referendum ferrovia, Giuseppe Provenza (M5S): dal 13 giugno 2016, 1490 cittadini attendono ancora risposta dall'amministrazione comunale. La ricostruzione di quanto accaduto in questi lunghi 17 mesi.
Creatività femminile e cultura dell'innovazione, temi scelti da Fidapa per il biennio 2017-2018, con una nuova presidente, Patrizia Messina. In verità - ricorda al Giornale di Cefalù - ho già ricoperto questo incarico nel 2007. Primo appuntamento per le 40 tesserate alla Fidapa e agli studenti delle scuole superiori il 25 novembre per gridare "no" alla violenza contro le donne.
Chiede adesione e sostegno l'associazione "Amici del cinema Di Francesca" che negli ultimi anni si è distinta nella funzione di promozione culturale e crescita civile di Cefalù e delle Madonie, accompagnando la proiezione dei film (iniziata nel lontanissimo 1909) ad incontri, opere, balletti, dibattiti. L'appello viene direttamente con una lettera aperta alla città.
Il tema del cambiamento è al centro degli Incontri d'autunno organizzati da Giovanni Cristina e Franco Nicastro al cine Di Francesca. L'interrogativo “Sicilia che farne?” comincia ad essere approfondito con il romanzo di Angelo Aliquò "Eri con me". La vicenda è ambientata a Gratteri - comune nel quale Aliquò è stato sindaco per 8 anni - e racconta, tra verità e fantasia, la storia di due gemellini di cui viene per vendetta progettato il rapimento. Tra i presenti in sala il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, con gli assessore Enzo Garbo e Tania Culotta, il sindaco di San Mauro, Giuseppe Minutilla, il presidente del Tribunale di Termini Imerese Raimondo Loforti e tanti cittadini di Gratteri.
Il Giornale di Cefalù, video-web (n.1494, anno 34) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, da domenica 19 novembre 2017 può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv e murialdosicilia.org
19.11.2017
Gli alunni dell’Istituto di istruzione superiore Mandralisca e la corale "Maria Elisa di Fatta" dell'Associazione siciliana musica per l'uomo, diretta dal maestro Livio D'Angelo, hanno organizzato un concerto conclusivo della giornata dedicata all’iniziativa “Nessun parli... Un giorno di scuola, musica e arte oltre la parola”.
L'evento, che promuove nelle scuole l'esercizio pratico di un'attività di canto e di suono, si svolgerà martedì 21 novembre alle ore 20 presso i locali del liceo classico, via maestro Pintorno 27.
19.11.2017
CULTURA & SPETTACOLI  Radio Cammarata, ospite il sindaco
Domenica 19 novembre 2017 alle ore 11 dagli studi di Radio Cammarata Cefalù riprende la trasmissione "OGGI PARLIAMO DI..." condotta da Armando Geraci. In studio ospite il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina..
La trasmissione in diretta streaming su federicocammaratatv

18.11.2017
Anche quest'anno in occasione dell'Influ day, giornata promossa dall'Assessorato regionale della salute, per sensibilizzare la popolazione sull'importanza del vaccino antinfluenzale, la Fondazione Giglio allestirà venerdì 17 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 13, nell'area di ingresso all'ospedale, un punto informativo.
"Una iniziativa a cui aderiamo”, ha sottolineato il direttore generale Vittorio Virgilio per sottolineare l'importanza della vaccinazione come prevenzione per l'influenza e per le gravi complicanze, spesso sottovalutate, che può provocare".
Al punto informativo, coordinato dalla responsabile del servizio infermieristico, dottoressa Stefania Vara, con l'ausilio dell'infermiere epidemiologo, Emanuele Matteini, saranno anche illustrate alcune semplici misure di protezione personale per prevenire la diffusione dell'influenza.
Presenti all'info point i medici dell'unità operativa di medicina generale interna.
Alle ore 12 la rubrica #ospedalerisponde, in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione sarà dedicata alla vaccinazione antinfluenzale come e quando farla con ospite il dottor Maurizio Renda dell'unità operativa di medicina.
A partecipare alla giornata, aperta al territorio, sull'influenza sono state invitate le autorità locali, il clero, le forze dell'ordine, quest'ultima categoria ritenuta più a rischio perché a contatto costante con la popolazione.
16.11.2017
Non è un libro di poesie eppure contiene la poesia di una vita, non è un romanzo eppure racconta le traversie interiori di una esistenza vissuta sul filo di lana. Sara è una "capatosta" in costante tensione, lontana da qualsiasi forma di rassegnazione e tanto meno di disperazione. Le parole sono di Giuseppe Riggio, di presentazione nel teatro degli Artigianelli, del libro di Sara Radicci-Oddo: Le maree del cuore (immagini Giuseppe Liberto, editore Marsala).
Sara - dice ancora Riggio - ha sperato contro ogni speranza che il marito, Armando, in stato vegetativo dal 7 luglio 2014 si svegli; senza perdere mai la fiducia anche quando le circostanze concrete sono così avverse da indurre a credere che ogni speranza, si la cristiana speranza, è perduta.
"L'obiettivo della vita è essere felici; il momento è ora ed il posto per esserlo è qui, a Cefalù".
Club Med, leader mondiale delle vacanze all-inclusive torna ad aprire il "villaggio" di Santa Lucia, una struttura che offre eccellenza alla ricca clientela internazionale e ricerca personale eccellente come spiegano in una affollatissima aula consiliare il general manager Arnaldo Aiolfi ed il direttore del reclutamento del personale dell'Europa meridionale Helga Niola. Le date dei colloqui e delle selezioni.
Il Giornale di Cefalù, video-notiziario-web (n.1493, anno 34) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, da domenica 12 novembre 2017 può essere seguito in internet (con video-foto) su federicocammaratatv e murialdosicilia.org
12.11.2017
Dal 6 al 10 novembre l’Iiss “Stenio” è sede dell'importante progetto Erasmus+ KA1 intitolato "Verso la trasparenza e il buon governo nell'educazione degli adulti: un'impresa pionieristica in Spagna". Il progetto è stato intrapreso con il "Centro Público de Educación de Personas Adultas García Alix" di Murcia (Spagna). È un'esperienza pionieristica con la quale si cerca di migliorare i meccanismi di trasparenza, responsabilità e accesso alle informazioni accademiche prendendo come esempio le buone pratiche attuate dalle istituzioni che già stanno lavorando in questa direzione.
L'obiettivo finale è di avvicinare l'istituzione alle persone nella gestione e nella partecipazione della vita accademica, consentendo una dinamica permanente, sostenibile e di feedback con la comunità educativa e la società, generando opportunità di crescita, innovazione e il miglioramento della qualità dell'istruzione.
La dirigente della scuola spagnola, Isabel Araezha, ha dichiarato durante l'incontro con la professoressa Loredana Bellavia dirigente dello "Stenio", di avere scelto - tra tutte le richieste di partenariato ricevute - proprio lo "Stenio" per le modalità di realizzazione del principio di trasparenza nei diversi settori e nei diversi servizi attraverso i quali il progetto educativo dell’istituto viene realizzato.
Alle sessioni di lavoro hanno partecipato, oltre alle dirigenti, la coordinatrice del progetto spagnolo, professoressa Maria Josè Carriòn Linàn, il referente italiano della progettazione, professore Agostino Mantia, e la professoressa Giusi Conti come supporto tecnico-giuridico.
Durante le riunioni è emerso che la legislazione spagnola è carente in materia e che il modello italiano, applicato allo “Stenio”, diventerà il riferimento per un’esperienza di implementazione della trasparenza anche nella scuola di Mursia e, in seguito, verrà proposto all'intera Comunità Autonoma di cui Murcia è parte.
Il 7 novembre in Tribunale l'equipe del progetto ha incontrato il presidente e il consigliere dell’Ordine degli avvocati Carmelo Pace e Fabio Raneri per discutere il tema della trasparenza nella comunicazione e nella formazione dei processi amministrativi in campo educativo.
I rappresentanti forensi hanno illustrato le modalità informatiche e telematiche attraverso cui vengono assolti dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati gli obblighi sulla trasparenza e con le quali viene mantenuta una costante informazione e comunicazione con gli iscritti e con i cittadini.
L’incontro si è poi concluso con la disponibilità del Centro de Educación di Murcia a incentivare nel futuro la partnership.
Tappa finale di questo intenso percorso sarà l'incontro con il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, il prossimo 10 novembre presso la sede storica di piazza Duomo, che illustrerà - alle docenti spagnole - gli strumenti principali attraverso i quali il Comune realizza la trasparenza degli atti amministrativi.
09.11.2017
Domenica 5 novembre padre Liborio Asciutto alle ore 9.30 ed alle ore 18.00 celebra le ultime due Jesse come parroco, nella "sua" chiesa parrocchiale dell'Itria. In entrambe le funzioni gli adulti scout del Masci, con l'esecuzione del "Canto dell'addio".
Su murialdosicilia.org si può leggere quanto scrivono Amalia Misuraca e Salvatore Di Fatta evidenziando le scelte portanti e le tante iniziative svolte da padre Liborio Asciutto, parroco dell'Itria dal 1976 al 2017.
13 mila 829 elettori, prevalenza delle donne sugli uomini e quasi il 15 per cento (1.942) residenti all'estero. Numeri, regole e curiosità delle elezioni regionali nell'intervista a Lucia Greco, responsabile del Comune di Cefalù.
Riforma della Chiesa. Riforma, è un termine diventato di moda, quindi pericoloso, non deve determinare un eccessivo entusiasmo e nemmeno una eccessiva preoccupazione. Così nella Basilica Cattedrale di Cefalù don Luigi Maria Epicoco in occasione della inaugurazione del secondo anno accademico della scuola teologica. Il corso - dice il direttore don Calogero Cerami - è seguito da oltre 450 persone nelle 11 sedi nelle quali si svolge.
Don Luigi Maria Epicoco, docente di filosofia alla Pontificia Università Lateranense, è scampato al terremoto del 6 aprile 2009 a L'Aquila dove i suoi 54 ragazzi hanno perso la vita.
2 novembre, commemorazione dei defunti. Una solenne celebrazione eucaristica nella chiesa del cimitero presieduta dal vescovo Vincenzo Manzella. Hanno partecipato alla celebrazione parroci, sacerdoti e diaconi, il sindaco Rosario Lapunzina e l'amministrazione comunale, le autorità militari ed un gran numero di fedeli.
Prima dell'inizio della messa l'amministrazione comunale ha deposto una corona d’alloro innanzi al monumento ai caduti e successivamente omaggi floreali presso le tombe dei defunti già sindaci di Cefalù, di alcuni cittadini illustri e presso l’ossario comunale.
Il Giornale di Cefalù, video-notiziario-web (n.1492, anno 34) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, da domenica 5 novembre 2017 può essere seguito, visto e rivisto in internet (con video-foto) su federicocammaratatv e murialdosicilia.org
05.11.2017
Il cinema Di Francesca, la storica sala di Cefalù, si offre senza barriere a tutti gli spettatori. Proprio tutti. Anche a coloro che, piccoli o grandi, hanno qualche forma di disabilità e, magari, proprio per questo, non sono mai potuti entrare in un cinema.
Detto. Fatto! Maria Luisa Dongarrà e Marzia Cristina si mettono in moto e con piena condivisione e collaborazione delle famiglie e del Piano di Azione Locale per la salute mentale del distretto sanitario 33 si spalancano le tende del cinema e via alla proiezione del primo cartone animato.
Gli elementi di diversità nello stile letterario di Vincenzo Consolo sono colti da Vito Punzi, per l'Auser. Amava documentarsi. E' un romanziere che ama mischiare storia e fantasia. Lo stile di Vincenzo Consolo costringe a leggere lentamente, a non correre.
Da centro antimalarico ad istituzione culturale. 80 anni e guarda al futuro l'Ospedaletto di Lascari. Il Giornale di Cefalù intervista la vicepresidente Miriam Cerami.
Un'altra ricorrenza, 150 anni di Azione Cattolica. La diocesi di Cefalù festeggia con oltre 600 presenze in piazza Duomo - c'è anche con il sindaco Lapunzina - ed in cattedrale con il vescovo Manzella.
Mariposa porta alla Fondazione Mandralisca le "donne di denari" della giornalista del Sole 24 ore Debora Rosciani insieme alla giornalista Rai Maria Pia Farinella.
Elezioni regionali. A Cefalù si presenta il candidato, vicesindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello (Movimento dei territori).
Il Giornale di Cefalù, video-notiziario-web (n.1491, anno 34) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, da domenica 29 ottobre 2017 può essere seguito in internet (con video-foto) su federicocammaratatv e murialdosicilia.org
29.10.2017
Avevo continue sollecitazioni da Nico Marino (il 18 ottobre, settimo anniversario della morte) perchè scrivessi il libro, e così, un giorno, ho fatto il segno di croce e mi sono trasformata in giornalista di strada, alla scoperta di storie ed aneddoti sulle antiche botteghe -"putie"- di Cefalù ed anche sui "putiari", i negozianti di una volta. Nasce così lo scritto di Vincenza Catanese, per i tipi dell'editore Marsala, "Passu passu, putia putia. Ricordare per non dimenticare". Fanno degna corona alla scrittrice le riflessioni di Adriano Cammarata, Pino Simplicio, Giuseppe Livecchi, l'esperienza americana di Pina Culotta e le rime di Franco Catalano e Totò Bianca.
ArcheoClub la prossima settimana in Campania, a Paestum, per la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Al Giornale di Cefalù ne parla la presidente Flora Rizzo.
Tre servizi sulle elezioni regionali: intervista ad Armando Aulicino, Udc - Rete democratica; interventi di Giuseppe Lupo, Pd; Giancarlo Cancelleri e Luigi Di Maio, M5S.
Il Giornale di Cefalù, video-notiziario-web (n.1490, anno 34) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, da domenica 22 ottobre 2017 può essere seguito in internet (con video-foto) su federicocammaratatv e murialdosicilia.org
22.10.2017
Sarà Michele Bisconti il nuovo portavoce di Sicilia Futura Giovani di Gangi. L’intento del movimento giovanile di Sicilia Futura è quello di strutturarsi in modo capillare insieme ai giovani che si impegnano quotidianamente nell’ascolto del territorio.
Il ruolo accettato dal giovane gangitano è stato riconosciuto dal commissario provinciale di Sicilia Futura Giovani della Provincia di Palermo, Nino Daino, assessore di San Mauro Castelverde. “È noto a tutti – ha detto Daino – l'impegno profuso che l'amico Michele mette in quello che fa, pertanto mi rallegro per l’incarico che da oggi porterà avanti nella sua realtà”.
22.10.2017
Gli articoli in primo piano
CRONACA A Termini Imerese è stata festa grande. Non solo per la nascita di una bimba vispa e allegra di 3...
CRONACA Nella notte tra il 18 e il 19 novembre si è verificato un nuovo crollo di una porzione - di circa...
CRONACA Il Comune di Cefalù aderisce alla Giornata mondiale contro il femmicidio con una manifestazione che...
CULTURA & SPETTACOLI Presentato alla chiesa madre di Gangi l’intervento di restauro su una tela raffigurante la sancta...
CRONACA Nelle Madonie si cercano i segreti della longevità. Tutto nasce da studi e osservazioni statistiche...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com