Cerca
mercoledì, 05 agosto 2020 ore 4:09
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Anche Lapunzina tra i 600
sindaci in piazza per la Segre

C’era anche Rosario Lapunzina con altri 600 sindaci in piazza della Scala per fare sentire il loro sostegno e il loro affetto a Liliana Segre, la senatrice a vita reduce dalla deportazione nazista che ora vive sotto scorta. I sindaci con la fascia tricolore e senza simboli di partito hanno partecipato a una marcia organizzata dal comune di Milano. In prima fila Beppe Sala, Leoluca Orlando, Giorgio Gori, Antonio Decaro. Con tanti cittadini sono scesi in piazza per formare una "scorta civile" per Liliana Segre ma anche per dire che "l'odio non ha futuro".
Lapunzina aveva annunciato la sua partecipazione alla manifestazione di Milano dopo avere annunciato la concessione alla Segre della cittadinanza onoraria di Cefalù.
L’odio che la stessa Segre, in un breve intervento, ha voluto lasciare agli “anonimi da tastiera”.
11.12.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA Alleggerimenti fiscali, massicci interventi di sostegno ai servizi sociali e allo sviluppo degli...
CRONACA Stavolta si è comportato da eroe. Nunzio Mogavero, che tutti conoscono e vogliono bene per la sua...
CRONACA Alle 18 in punto, secondo tradizione, un botto annuncia che in cattedrale è stata “appizzata a...
CRONACA Petralia Soprana ancora sotto attacco degli incendiari. Altri due incendi hanno rasentato il centro...
CRONACA Il Comune di Cefalù chiede alla Regione di gestire le spiagge per tre mesi. L’obiettivo è quello...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com