Cerca
lunedì, 27 gennaio 2020 ore 13:57
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
INCONTRO PROMOSSO DAL LICEO ARTISTICO DI CEFALÙ

Come salvare l’arte, studenti
al fianco del nucleo di tutela

Nell’aula magna del liceo artistico “Del Duca – Bianca Amato” di Cefalù un gruppo di uomini del nucleo tutela del patrimonio culturale dei carabinieri di Palermo ha incontrato gli studenti di alcune classi dei diversi indirizzi. L’incontro rientra nell’ampio progetto di legalità articolato in proposte per classi parallele che, nell’arco di un quinquennio, offrono agli studenti la possibilità di conseguire una visione ampia dei concetti di legalità, giustizia e cittadinanza.
Dopo i saluti istituzionale e i ringraziamenti del dirigente scolastico, professoressa Antonella Cancila, il luogotenente di Palermo, Angelo Giovanni Busciglio, ha illustrato la storia, l’organizzazione e le finalità della tutela del patrimonio culturale, con riferimento agli interventi in Italia e all’estero, nell’ambito del traffico illecito di opere d’arte, di recupero di beni trafugati o di eventi distruttivim di beni patrimoniali.
All’incontro ha partecipato, in rappresentanza del sindaco e dell’amministrazione comunale, il vicesindaco Enzo Terrasi. Per il liceo artistico di Cefalù anche il progetto di cittadinanza è stata occasione per creare manufatti artistici assolutamente originali. È il caso dello stemma del nucleo tutela del patrimonio culturale, reinterpretato nell’ambito delle attività laboratoriali di Design dei metalli, grazie all’impegno dei professori Emilio Triolo, Carlo Arcidiacono, dell’assistente di laboratorio Maurizio Ferrante, di collaboratori che variamente hanno dato il loro contributo e, soprattutto, grazie all’impegno dei ragazzi, che per molti mesi dei due anni scolastici scorsi hanno lavorato alla realizzazione di un’opera di grande pregio.
Proprio due di loro, Alice e Dario, che hanno conseguito il diploma lo scorso anno scolastico, sono stati presenti all’incontro, testimoniando ai ragazzi più giovani l’attaccamento alla scuola che hanno frequentato per cinque anni e le competenze artistiche conseguite.
Sono stati proprio loro a “svelare” lo stemma realizzato presso il liceo artistico di Cefalù.
10.12.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA Il Comune di Gratteri è formalmente entrato a far parte come socio aderente della Fondazione...
CRONACA Tre incidenti causati da slittini a Piano Battaglia hanno richiesto l’intervento dei tecnici del...
AMBIENTE Termini Imerese fa un altro passo avanti nel virtuoso percorso della raccolta differenziata. Da...
CRONACA Cefalù avrà un impianto sportivo con piscina semi olimpica e con un centro per la terapia e il...
CRONACA Il sito del Comune di Gangi diventa smart e più accessibile per scelta dell’amministrazione...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com