Cerca
lunedì, 22 luglio 2019 ore 3:26
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
DIMISSIONI IMPROVVISE, RICAMBIO RAPIDO

Cefalù, Terrasi esce di scena
Tania Culotta vice sindaco

Con le dimissioni del vice sindaco Enzo Terrasi si è aperta una crepa inaspettata nella giunta di Rosario Lapunzina. Tanto improvvisa la crisi tanto rapida la soluzione, almeno formale: al posto di Terrasi vice sindaco sarà Tania Culotta. La decisione di Lapunzina è arrivata alla fine di una giornata intensamente vissuta.
Magari c’era stato qualche segnale di malessere ma nessuno pensava che Terrasi concludesse in questo modo il suo mandato. E lo ha fatto comunicando la sua decisione solo a cose fatte. Senza dare spiegazioni, secondo il suo stile sobrio e pacato.
Terrasi era considerato molto vicino al sindaco che gli ha attribuito infatti deleghe importanti: dal personale al patrimonio, dai lavori pubblici alle politiche del lavoro. E dunque incarichi molto impegnativi tanto che Terrasi aveva un peso riconosciuto nella giunta comunale.
La nomina di Culotta, che ha tra le varie deleghe quella per il piano regolatore e l’urbanistica, indica che non ci saranno ripensamenti. Terrasi ha voluto fermamente la sua uscita di scena. Resta poco chiara la ragione che lo ha spinto a fare un passo indietro: potrebbe avere qualche relazione con la gestione delle risorse del bilancio.
Lapunzina si dice dispiaciuto per le dimissioni irrevocabili. “L'attività svolta in questi cinque anni, a cavallo tra la prima e seconda sindacatura, è stata sempre – dichiara – puntuale ed encomiabile, ed ha contribuito a raggiungere importanti risultati, specie nella gestione del patrimonio, con particolare riguardo alle aree di sosta e al Parco della Rocca”.
“Comprendo – aggiunge il sindaco – che possa subentrare stanchezza, anche in relazione alle difficoltà che vi sono nell'amministrare e allo scarto tra ciò che si vorrebbe e ciò che si riesce a fare. Ma sono certo che, rimanendo intatta la stima e piena la condivisione degli obiettivi, non mancherà l'occasione per proseguire nella collaborazione, anche se in forma differente”.
La porta del Comune resta dunque aperta per Terrasi.
12.07.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA Tragedia nel tratto finale del lungomare di Cefalù. Una turista ucraina di 75 anni è morta mentre...
CRONACA Nove pazienti oncologici dell’ospedale Giglio non possono essere operati perché mancano le scorte...
CRONACA “Questo è un piccolo passo per un uomo, un gigantesco balzo per l'umanità”. La frase di Neil...
CRONACA Torna a Collesano “Miss Moda Acanthus” che per la prima volta apre la sua passerella al concorso...
POLITICA Acqua, rifiuti, viabilità, lavori pubblici, feudi comunali, ma anche tanti altri temi. Sono stati...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com