Cerca
giovedì, 27 giugno 2019 ore 4:15
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
LA RIPRESA DEL CONTRABBANDO DI SIGARETTE

Padre e figlio in autostrada
con 240 chili di “bionde”

Non solo droga. Da Buonfornello, importante snodo autostradale, passano anche sigarette di contrabbando. Quelle che una volta venivano chiamate “bionde”. È un traffico che ha ripreso la sua vitalità.
Lo dimostra anche l’arresto di due palermitani, Nazareno La Corte di 55 anni e il figlio Antonino di 36, incappati in un servizio di controllo della polizia. Gli agenti hanno fermato sulla A20 una station wagon che procedeva in direzione di Palermo.
Durante l’ispezione dell’auto, condotta da Nazareno La Corte, gli agenti hanno notato alcune grosse scatole sul sedile posteriore. Hanno così rinvenuto 16 scatole di cartone (disposte in parte sul sedile posteriore e in parte nel vano portabagagli) contenenti un considerevole quantitativo di stecche di sigarette prive del previsto sigillo dei Monopoli di Stato.
Poco dopo i poliziotti hanno intercettato e controllato una seconda vettura dello stesso modello dell’altra con a bordo un giovane, Antonino La Corte, figlio di Nazareno fermato poco prima. Dal controllo sulla vettura sono state rinvenute altre 15 scatole di cartone contenenti stecche di sigarette di contrabbando.
Le due autovetture, prese a noleggio da padre e figlio, viaggiavano in tandem, a distanza di pochi chilometri l’una dall’altra, evidentemente con l’intento, rivelatosi vano, di sfuggire a eventuali controlli di polizia.
Le sigarette (31 scatole in tutto) per un peso complessivo di 240 chili e un valore commerciale di circa 50 mila euro, sono state poste sotto sequestro, mentre i La Corte sono stati arrestati e rinchiusi alla casa circondariale “Lorusso” di Pagliarelli.
19.05.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA Stefano Lupparelli ortopedico esperto nella chirurgia della spalla, dopo 10 anni di impegno negli...
CULTURA & SPETTACOLI Un dialogo sul libro di Teresa Triscari, “La Sicilia tra storie e miti”, è il nuovo...
CRONACA Il video sul borgo marinaro di Cefalù, presentato dall’assessore al turismo Simone Lazzara,...
SPORT Giovane, amante del bel gioco e con una grande tecnica nel suo bagaglio di esperienza. La scelta del...
CULTURA & SPETTACOLI I soci junior dell'Archeoclub d'Italia, sede di Cefalù, hanno vissuto un’esperienza stimolante a...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com