Cerca
lunedì, 23 settembre 2019 ore 13:12
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Targa Florio, Rossetti-Mori
prendono la vetta a Cefalù

Sul filo dei decimi prima e allungando poi Luca Rossetti ed Eleonora Mori su Citroen C3 R5 sono, dopo le due prove speciali di Cefalù, in testa alla 103^ Targa Florio alla conclusione della prima giornata. Le emozioni e il grande pubblico alla cerimonia di partenza di Palermo hanno aperto le sfide con la prova spettacolo al porto di Termini Imerese, dove è situato anche il parco assistenza “Targa Florio Village”, e la PS2 e PS3 disputate in serata lungo i 14,7 km della “Cefalù”.
L'equipaggio del pilota friulano e della navigatrice vicentina è andato in vetta proprio aggiudicandosi entrambi i passaggi serali dopo che la prova spettacolo d'apertura era stata vinta da Simone Campedelli e Tania Canton sulla Ford Fiesta R5, ora secondi a 4”9 dai battistrada.
Rossetti-Mori ripartiranno, dunque, al comando sabato per la seconda e decisiva giornata che ora si annuncia al massimo dell'adrenalina e che dopo ulteriori 14 prove speciali incoronerà il vincitore sul traguardo finale previsto alle 20:51 al Belvedere di Termini Imerese.
I pronostici della vigilia sono stati fino a qui brillantemente rispettati con la corsa che è ancora apertissima a quelli che nei pronostici della vigilia venivano segnalati come i più accreditati per il successo finale.
La lotta resta aperta infatti per gli immediati inseguitori: il capoclassifica del CIR Giandomenico Basso, navigato da Lorenzo Granai sulla Skoda Fabia R5, paga a Rossetti 8”8 secondi, mentre Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto sono quarti a 11”2 sulla Volkswagen Polo R5 con la quale avevano colto il miglior crono nello shakedown mattutino. La top 5 è completata dal due volte tricolore WRC Stefano Albertini, efficace nel tenere il passo dei migliori con Danilo Fappani sulla Skoda Fabia e a sua volta inseguito da vicino dalla vettura gemella di Rudy Michelini e Michele Perna.
C'è il padrone di casa Totò Riolo in vetta alla competizione valida come terzo round del Tricolore Rally Autostoriche. Il pilota di Cerda, tre volte vincitore assoluto della Targa Florio, ha preso il comando navigato da Gianfranco Rappa sulla Subaru Legacy Sedan fin dalla prova iniziale, che per il rally storico è stata la “Cefalù” e ha poi incrementato il vantaggio nella prova show, confermandosi leader anche di Quarto raggruppamento. Alle sue spalle sono in piena lotta per il Terzo raggruppamento l'Audi Quattro di “Zippo” e Nicola Arena e la Porsche 911 SC del cefaludese Pietro Vazzana e Roberto Genovese. Seguono Nicola Patuzzo e Alberto Martini su Toyota Celica GT Four, l'equipaggio formato dal giovane collesanese Pierluigi Fullone e Michele Gargano, che su Bmw 2002 puntano all'ennesimo successo nel primo raggruppamento, e i leader del secondo raggruppamento, il pilota di Cefalù Mauro Lombardo e Rosario Merendino su Porsche 911.
Nella tappa del Campionato Rally di 8^ zona, che ha disputato la sola prova spettacolo a Termini Imerese, “scratch” di Fabio Angelucci navigato da Giovanni Tindaro Lo Neri nell'apertissima battaglia tra R5 che su Skoda Fabia li ha visti precedere di 2”0 la Ford Fiesta di Maurizio Mirabile e Calogero Calderone e di 3”6 l'altra Fabia di Carmelo Galipò e Tino Pintaudi.

CLASSIFICHE

Ufficiosa CIR primi 5 dopo PS3: 1. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) in 19'51”7; 2. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) a 4”9; 3. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) a 8”8; 4. Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo R5) a 11”2; 5. Albertini-Fappani (Skoda Fabia R5) a 24”6.

Ufficiosa CIR storiche primi 5 dopo PS2: 1. Riolo-Rappa (Subaru Legacy) in 11'32”9; 2. “Zippo”-Arena (Audi Quattro) a 1'02”4; 3. Vazzana-Genovese (Porsche 911) a 1'05”5; 4. Patuzzo-Martini (Toyota Celica GT Four) a 1'07”8; 5. Fullone-Gargano (BMW 2002) a 1'09”0.
10.05.2019

Gli articoli in primo piano
SPORT Antonino Lollo, come in buona misura previsto, e Angela La Monica sono i vincitori della seconda...
CULTURA & SPETTACOLI Comincia il 26 settembre 2019 a Gangi l’affascinante rievocazione storico-medievale “Vivere in...
CRONACA A sostegno dell'iniziativa del comitato regionale per l'istituzione delle Zone franche montane in...
CRONACA “Cesare Terranova, il magistrato e l’uomo”. Per i 40 anni dall’omicidio del giudice Cesare...
POLITICA La calma, l’equilibrio, la ricerca della mediazione senza rinunce rappresentavano il suo registro...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com