Cerca
martedì, 21 maggio 2019 ore 12:41
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Lavora in nero, alla moglie
il reddito di cittadinanza

Lavorava in nero e la moglie usufruiva del reddito di cittadinanza. Uno degli usi distorsivi delle nuove misure di sostegno è stato scoperto nelle Madonie. Marito e moglie sono stati ora denunciati dai carabinieri alla Procura della Repubblica di Termini Imerese.
L’abuso è venuto fuori durante un accesso ispettivo in un cantiere edile privato. I carabinieri hanno riscontrato la presenza – tra gli altri – di un lavoratore in nero, la cui consorte, nello scorso mese di marzo, aveva presentato domanda (accolta ma con pagamento non ancora eseguito) per il reddito di cittadinanza per il nucleo familiare. E non aveva dichiarato che il marito aveva un reddito sia pure provento di un’attività irregolare.
È stato denunciato anche un socio-amministratore della ditta edile per una serie di violazioni in materia di sicurezza sul lavoro come uso di ponteggio metallico non idoneo, mancanza di parapetti, uso di cavi elettrici senza precauzione contro il contatto indiretto, mancanza di servizi igienici. assenza di personale addetto alle emergenze, mancanza di aree di stoccaggio materiale, mancata formazione e informazione per i lavoratori, omessa sorveglianza sanitaria dei lavoratori.
Contestate sanzioni amministrative per cinquemila euro e decise ammende per 52 mila euro.
10.05.2019

Gli articoli in primo piano
AMBIENTE La storia del capodoglio rosa spiaggiato a Salinelle tocca ancora il tema dell’inquinamento marino...
CULTURA & SPETTACOLI Musei come hub culturali: il futuro della tradizione. In occasione della giornata internazionale dei...
CULTURA & SPETTACOLI Il museo “Gaetano Messineo” apre le porte. Una giornata memorabile per il Borgo più bello...
CRONACA Continua sulle Madonie lo sciame sismico che si mantiene a una bassa intensità Alle 15:18 di...
CRONACA Non solo droga. Da Buonfornello, importante snodo autostradale, passano anche sigarette di...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com