Cerca
domenica, 21 aprile 2019 ore 10:59
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
SI INFIAMMA LA PROTESTA DEGLI OPERAI

Blutec, di nuovo occupata
la sala consiliare a Termini

Da alcuni giorni si intensifica la protesta dei lavoratori e dei sindacati per lo stallo del progetto Blutec. Ma finora non c'è stata alcuna risposta da parte del Mise. Perciò gli operai sono tornati a occupare la sala consiliare del comune di Termini Imerese. E con la richiesta di una apertura del tavolo di confronto domani si terranno un sit-in davanti al ministero e altri due presidi in Sicilia: uno davanti alla Presidenza della Regione siciliana, in piazza Indipendenza, e l'altro di fronte ai cancelli della fabbrica a Termini Imerese. "La situazione - dice il sindaco Francesco Giunta - sta diventando davvero esplosiva. E le mancate risposte del ministero non fanno che aggravarla ulteriormente".
La mobilitazione di domani, si legge in una nota congiunta dei sindacati, mira a contestare al governo i tre punti che il ministro Luigi Di Maio aveva annunciato a Termini Imerese durante la visita del 26 ottobre: tutela degli ammortizzatori sociali dei lavoratori dell'indotto; rinnovo del decreto per la cassa integrazione dei lavoratori Blutec; prospettive occupazionali in Blutec con il coinvolgimento di Fca per dare risposte ai circa mille lavoratori ex Fiat e dell'indotto.
12.02.2019

Gli articoli in primo piano
AMBIENTE Un'intera settimana a ridosso della Pasqua, interamente dedicata alla Terra, dove sport, arte,...
CULTURA & SPETTACOLI Immersi tra mistero e fede sono i riti della Pasqua nelle Madonie: dalla domenica delle Palme a...
AMBIENTE Sbloccata dal Tar l’assegnazione del servizio per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti in 13...
CRONACA Simone Bartolotta e Salvatore Martorana, ideatori del marchio Bartolotta&Martorana, ambasciatori...
CRONACA Arrivano sempre notizie poco rassicuranti sulla Blutec: dopo l’inchiesta per malversazione,...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com