Cerca
venerdì, 14 dicembre 2018 ore 5:29
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
DECISO DAL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE

Campofelice, ricorso respinto
e Taravella resta sindaco

Inammissibile il ricorso del candidato sconfitto, Michela Taravella resta sindaco di Campofelice di Roccella. Lo ha deciso il Tar della Sicilia che ha dichiarato inammissibile la richiesta di Giuseppe Di Maggio di annullare le elezioni del 10 giugno 2018 per un difetto di spedizione degli avvisi agli elettori residenti all’estero.
Taravella, eletta in una lista di centro sinistra, si era costituita in giudizio insieme con il presidente del consiglio comunale Giulio Giardina. Entrambi sono stati assistiti dagli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia.
Secondo i giudici amministrativi, Di Maggio non ha prodotto prove sufficienti sulle irregolarità che avrebbero potuto influire sull'esito del voto.
06.12.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Nelle Madonie, e soprattutto a Vengo, si sono vissuti momenti di paura per un terremoto di magnitudo...
CULTURA & SPETTACOLI Sarà presentato lunedì 17 dicembre, alle 17.00, presso la Corte delle Stelle l’Itinerario...
CRONACA Il teatro “Salvatore Cicero” era pieno e molti erano i ragazzi che hanno partecipato a un...
CRONACA Per gli organizzatori è la mostra più attesa dell’anno. Per la prima volta sono riunite a...
POLITICA Inammissibile il ricorso del candidato sconfitto, Michela Taravella resta sindaco di Campofelice di...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com