Cerca
sabato, 20 ottobre 2018 ore 4:20
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Minacce ai parenti per soldi,
arrestato a Petralia Sottana

Minacciava i parenti per avere denaro. Dopo una serie di episodi, e la denuncia delle stesse vittime, Guido Cerami, 38 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Petralia Sottana. Le indagini hanno avuto origine dalla denuncia presentata proprio da un parente di Cerami il quale si era visto costretto a rivolgersi ai carabinieri. Era molto preoccupato che l’aggressività dell’uomo potesse degenerare in episodi ancora più gravi. Anche se a malincuore, tutte le vittime hanno accusato Cerami come autore di gravi e continue richieste estorsive, anche con minacce di morte. E questo li aveva purtroppo costretti a vivere in uno stato di vero e proprio terrore a causa di azioni sempre più imprevedibili e violente, tanto da fare loro modificare anche le abitudini di vita.
La Procura della Repubblica ha ritenuto quindi opportuno chiedere l’adozione nei suoi confronti della misura detentiva. E il gip l'ha accolta.
L’arrestato è finito così nel carcere di Termini Imerese.
05.10.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Petralia Sottana sostiene la candidatura della “sorella” Soprana al concorso “Borgo dei Borghi...
CRONACA Dopo tante incertezze e annunci rimasti senza seguito prendono corpo le preoccupazioni...
POLITICA La commissione lavoro del Senato viene a Termini Imerese per visitare il centro per l’impiego ma...
CRONACA Tra il 2004 e il 2011 per recarsi in ufficio una burocrate della Regione viaggiava con l'autoblù da...
CRONACA Attorno allo sfoglio, dolce tipico delle Madonie, scoppia una disputa, anzi una guerra identitaria,...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com