Cerca
sabato, 20 ottobre 2018 ore 4:10
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Archeologia, ritrovate
antiche cripte a Caltavuturo

Nuove importanti scoperte archeologiche sono state fatte a Caltavuturo nell’area di Terravecchia dove originariamente si era sviluppato un insediamento. Sono state ritrovate numerose cripte con resti umani nell'area della chiesa di san Bartolomeo. L'area è un parco archeologico suburbano che domina il sottostante centro abitato moderno sorto a partire dal XVI secolo.
La Sovrintendenza dei Beni culturali di Palermo esaminerà i reperti con la consulenza degli antropologi dell'Università di Palermo. Lo studio consentirà di delineare un quadro della popolazione che frequentò il sito fino al suo definitivo abbandono, presumibilmente nel XVIII secolo.
Lo scavo, tuttora in corso, è condotto grazie ai giovani di Caltavuturo del servizio civile nazionale. Le scoperte effettuate, che hanno come fulcro la chiesa di san Bartolomeo, consentiranno di ricostruire le diverse fasi storiche e architettoniche.
02.10.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Petralia Sottana sostiene la candidatura della “sorella” Soprana al concorso “Borgo dei Borghi...
CRONACA Dopo tante incertezze e annunci rimasti senza seguito prendono corpo le preoccupazioni...
POLITICA La commissione lavoro del Senato viene a Termini Imerese per visitare il centro per l’impiego ma...
CRONACA Tra il 2004 e il 2011 per recarsi in ufficio una burocrate della Regione viaggiava con l'autoblù da...
CRONACA Attorno allo sfoglio, dolce tipico delle Madonie, scoppia una disputa, anzi una guerra identitaria,...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com