Cerca
lunedì, 20 maggio 2019 ore 10:34
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Archeologia, ritrovate
antiche cripte a Caltavuturo

Nuove importanti scoperte archeologiche sono state fatte a Caltavuturo nell’area di Terravecchia dove originariamente si era sviluppato un insediamento. Sono state ritrovate numerose cripte con resti umani nell'area della chiesa di san Bartolomeo. L'area è un parco archeologico suburbano che domina il sottostante centro abitato moderno sorto a partire dal XVI secolo.
La Sovrintendenza dei Beni culturali di Palermo esaminerà i reperti con la consulenza degli antropologi dell'Università di Palermo. Lo studio consentirà di delineare un quadro della popolazione che frequentò il sito fino al suo definitivo abbandono, presumibilmente nel XVIII secolo.
Lo scavo, tuttora in corso, è condotto grazie ai giovani di Caltavuturo del servizio civile nazionale. Le scoperte effettuate, che hanno come fulcro la chiesa di san Bartolomeo, consentiranno di ricostruire le diverse fasi storiche e architettoniche.
02.10.2018

Gli articoli in primo piano
AMBIENTE La storia del capodoglio rosa spiaggiato a Salinelle tocca ancora il tema dell’inquinamento marino...
CRONACA Continua sulle Madonie lo sciame sismico che si mantiene a una bassa intensità Alle 15:18 di...
CRONACA Non solo droga. Da Buonfornello, importante snodo autostradale, passano anche sigarette di...
CULTURA & SPETTACOLI Il museo “Gaetano Messineo” apre le porte. Una giornata memorabile per il Borgo più bello...
SPORT Il comitato “I Normanni” e l’Automobile Club Palermo preparano la Cefalù-Gibilmanna che dal...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com