Cerca
sabato, 15 dicembre 2018 ore 11:17
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Al Giro di Sant’Ambrogio
brillano le stelle ruandesi

Brillano le stelle del Ruanda alla quindicesima edizione del Giro podistico di Sant’Ambrogio. Tempo record sia nella gara maschile, andata per il secondo anno consecutivo a Pontien Ntawuyirushintege, che ha chiuso in 28’59” i dieci giri del percorso di dieci chilometri, sia tra le donne con Clementine Mukandanga che ha fermato le lancette del cronometro a 20’17”. Alla Siracusa Atletica la staffetta della legalità.
La manifestazione è organizzata dalla Ascd Ambrosiana.
La stella africana Ntawuyirushintege ha fatto da lepre correndo in testa sin dal primo giro e non lasciando nulla ai propri avversari. Dietro, nessuno è riuscito a resistere al ritmo indiavolato del battistrada che ha vinto il trofeo Nino Incaprera. La piazza d’onore è andata a Denise Bosire Kiyaka. Il keniano ha cercato di limitare il distacco ma si è poi accontentato della seconda posizione. Nota lieta della gara ambrosiana è stato il siciliano Alessio Terrasi che ha completato il podio.
Vera parata di stelle tra le donne, con un parterre internazionale di tutto rispetto che ha fatto entusiasmare il pubblico. Anche tra le dame non c’è stata storia con Clementine Mukandanga che ha letteralmente scavato il solco dietro di sé facendo suo il trofeo Rita Atria con il tempo record di 20’17”. Gazzelle italiane dai nomi altisonanti alle spalle della vincitrice. Superba è stata la prestazione di Silvia La Barbera, seconda al termine, che si sta preparando in vista dei prossimi campionati italiani in programma a settembre. Eccellente la terza posizione sul podio raggiunta da Alessia Tuccitto.
La staffetta della legalità, intitolata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, è stata corsa dalle rappresentative di alcune società sposrtive siciliane ed è andata alla Siracusa Atletica.


CLASSIFICA TROFEO NINO INCAPRERA

1) Pontien Ntawuyirushintege (Ruanda) in 28’59”; 2) Denise Bosire Kiyaka (Kenya) a 1’34”; 3) Alessio Terrasi (Italia) a 2’05”; 4) Alessandro Brancato (Italia) a 3’10”; 5) Mohamed Idrissi (Marocco) a un giro


CLASSIFICA TROFEO RITA ATRIA

1) Clementine Mukandanga (Ruanda) in 20’17”; 2) Silvia La Barbera (Italia) a 20”; 3) Alessia Tuccitto (Italia) a 1’25”; 4) Anna Spagnoli (Italia) a 1’43”; 5) Selinah Kangogo (Kenia) a 2’02”
14.08.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Si chiude una lunga storia d’amore, tenera e tragica, vissuta solo due anni e spezzata dalla mafia...
CRONACA Il porto di Termini Imerese cambierà volto e rafforzerà il suo ruolo nel traffico passeggeri e...
CRONACA Saranno inaugurate martedì 18 dicembre, alle ore 11.30, alla Fondazione Giglio di Cefalù la nuova...
CRONACA Nelle Madonie, e soprattutto a Vengo, si sono vissuti momenti di paura per un terremoto di magnitudo...
CULTURA & SPETTACOLI Sarà presentato lunedì 17 dicembre, alle 17.00, presso la Corte delle Stelle l’Itinerario...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com