Cerca
martedì, 21 maggio 2019 ore 13:38
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Ubriaco investe volante
della Polstrada a Caracoli

Durante la serata trascorsa a Cefalù aveva un po’ alzato il gomito con gli amici. Insomma, era alticcio, quasi ubriaco. E questa è la spiegazione della manovra che ha portato un giovane palermitano di 32 anni a investire una volante della Polstrada. L’incidente si è verificato in prossimità dell’area di servizio di Caracoli dove i poliziotti stavano facendo i rilievi su un altro incidente stradale sull’A19 Catania-Palermo: il conducente di una Doblò aveva urtato il guardrail e l’auto si era poi ribaltata. Per i due occupanti solo lievi ferite.
Durante il sopralluogo è sopraggiunta una Fiat 500X che ha impattato contro l’auto della polizia. L’alcoltest sul conducente ha spiegato le cause dell’impatto. Il giovane palermitano aveva un tasso di 2,04 grammi per litro. Il limite è di 0,50.
Al conducente della Fiat 500X, che rientrava a Palermo in compagnia di un amico, è stata ritirata la patente e appioppata una maxi multa.
05.08.2018

Gli articoli in primo piano
AMBIENTE La storia del capodoglio rosa spiaggiato a Salinelle tocca ancora il tema dell’inquinamento marino...
CULTURA & SPETTACOLI Musei come hub culturali: il futuro della tradizione. In occasione della giornata internazionale dei...
CULTURA & SPETTACOLI Il museo “Gaetano Messineo” apre le porte. Una giornata memorabile per il Borgo più bello...
CRONACA Continua sulle Madonie lo sciame sismico che si mantiene a una bassa intensità Alle 15:18 di...
CRONACA Non solo droga. Da Buonfornello, importante snodo autostradale, passano anche sigarette di...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com