Cerca
sabato, 20 ottobre 2018 ore 4:20
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Il Pd di Termini contro
una strada per Almirante

È di nuovo polemica, stavolta a Termini Imerese, contro il progetto di intestare una strada a Giorgio Almirante. La protesta è promossa dal Pd, com’è già accaduto altrove. A Roma, per esempio, l’intestazione era stata votata dal consiglio comunale ma la sindaca Virginia Raggi ha detto no. A Termini per ora parla solo il Pd.
Il circolo del partito "denuncia con forza” in una nota l'intenzione dell'amministrazione di intestare una via a Giorgio Almirante che, si ricorda, è stato “esponente di primo piano del Partito nazionale fascista, comandante nella Guardia nazionale della Repubblica Sociale, tra i firmatari del 'Manifesto della razza' di cui ricorre l'ottantesimo anniversario”.
Si legge ancora nel documento: “Il sindaco Francesco Giunta, anziché avviare iniziative da parte dell'amministrazione comunale per promuovere la cultura antirazzista, favorisce il riconoscimento solenne di uno dei firmatari del Manifesto”.
“L'amministrazione comunale – dice il Pd – in piena emergenza occupazionale e ambientale della nostra comunità e nella situazione di sfracello delle finanze comunali non trova di meglio che occuparsi di scrivere una delle pagine più tristi della storia di Termini Imerese che annovera annovera numerosi partigiani, deportati e imprigionati dai nazisti, combattenti, morti per la libertà e la democrazia e non può subire questo affronto”.
28.07.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Petralia Sottana sostiene la candidatura della “sorella” Soprana al concorso “Borgo dei Borghi...
CRONACA Dopo tante incertezze e annunci rimasti senza seguito prendono corpo le preoccupazioni...
POLITICA La commissione lavoro del Senato viene a Termini Imerese per visitare il centro per l’impiego ma...
CRONACA Tra il 2004 e il 2011 per recarsi in ufficio una burocrate della Regione viaggiava con l'autoblù da...
CRONACA Attorno allo sfoglio, dolce tipico delle Madonie, scoppia una disputa, anzi una guerra identitaria,...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com