Cerca
sabato, 26 maggio 2018 ore 2:33
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
PRIMI CLASSIFICATI AL CONCORSO NAZIONALE

Musica e scuola, vincono
i ragazzi di Petralia Soprana

L’orchestra dell’Istituto comprensivo di Petralia Soprana si è classificata prima al concorso nazionale musicale “Zangarelli” di Città di Castello, in provincia di Perugia. I ragazzi della scuola madonita hanno sbaragliato tutti vincendo la XX edizione del premio che è ormai tra i più importanti in Italia.
La manifestazione, promossa dalla scuola “Alighieri – Pascoli” e dal comune di Città di Castello, richiama annualmente migliaia di studenti e docenti da tutta la penisola. Il concorso è organizzato in categorie che vanno dai solisti a gruppi strumentali, cori e orchestre, ed è riservato a scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale, licei musicali e scuole secondarie di primo grado con progetti musicali inseriti nel piano dell’offerta formativa. Un confronto quindi ad alto livello per l’Istituto di Petralia Soprana che ha partecipato per la categoria “orchestre delle scuole secondarie di I grado” e si è confrontata con altre ventidue scuole partecipanti.
Tre i brani eseguiti sotto la direzione del professore Antonino La Placa: “Solamente una vez” di Augustin Lara, “Tango pour Claude” di Richard Galliano e Dynamo di Ken Harris.
“Questa vittoria – afferma il preside Francesco Serio – ripaga il lavoro degli insegnanti e i sacrifici delle famiglie. Sono soddisfatto principalmente per i ragazzi che iniziano ad avere le loro soddisfazioni e capire che il lavoro paga”.
Veramente un buon lavoro quello fatto dai docenti di musica Francesco Barberi (fisarmonica), Antonino La Placa (saxofono), Antonio Li Puma (tromba) e Filippo Paternò (chitarra).
Pur di partecipare al concorso, che si è tenuto dal 9 all’11 maggio a Città di Castello, i ragazzi delle classi seconde e terze, accompagnati oltre che dai docenti di musica anche dalla professoressa Maria Brucato, hanno abbinato all’appuntamento con la manifestazione la gita scolastica ottimizzando i costi e anche le giornate scolastiche.
Ai ragazzi e alla scuola arrivano le congratulazioni del sindaco Pietro Macaluso e dell’amministrazione comunale per la bella vittoria in campo nazionale. “Non è un caso – afferma il sindaco – che Petralia Soprana è stata definita città della musica e dell’arte”.
12.05.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA La sposa indossava un vestito troppo scollato e per questo inappropriato per un luogo di culto. E...
CRONACA Al piano terra c’è la polizia municipale, da oggi al piano superiore c’è il comando della...
CRONACA Da nave-spia a veliero per crociere di lusso. Tutto il fascino di una lunga storia marinara è...
CRONACA L’Europa delle periferie e la condizione dei migranti è stato il tema centrale della giornata...
AMBIENTE La mobilità intelligente e sostenibile è uno degli obiettivi di Cefalù città del futuro. Una...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com