Cerca
sabato, 26 maggio 2018 ore 2:25
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Madonie, il Parco investe
su Palermo e la cultura

Parte da lunedì l'attività di potenziamento del punto "Qui Parco" di Palermo che ha sede nel prestigioso palazzo Sant'Elia di via Maqueda. “L'obiettivo – spiega il commissario straordinario Salvatore Caltagirone - è quello di creare le condizioni affinché possa essere lo snodo ed il collegamento tra Palermo capitale della cultura e il territorio madonita. Ho già disposto, a tale proposito, il rientro del dottor Gandolfo Librizzi che opererà in quella sede e che con la sua comprovata professionalità darà sicuro impulso alle attività promozionali, turistiche e culturali”.
Una iniziativa in sinergia con i quindici comuni del Parco delle Madonie: “La prossima settimana – aggiunge il commissario Caltagirone - incontreremo i sindaci dei 15 dei comuni madoniti per mettere in comune idee, proposte e progetti. Abbiamo già incontrato le associazioni che operano nel territorio, che hanno manifestato piena disponibilità e impegno, così come abbiamo ascoltato le idee di molti imprenditori nel settore agro-alimentare e continueremo ancora con tutte le altre realtà produttive per dare impulso e il giusto slancio che il comprensorio madonita merita".
10.03.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA La sposa indossava un vestito troppo scollato e per questo inappropriato per un luogo di culto. E...
CRONACA Al piano terra c’è la polizia municipale, da oggi al piano superiore c’è il comando della...
CRONACA Da nave-spia a veliero per crociere di lusso. Tutto il fascino di una lunga storia marinara è...
CRONACA L’Europa delle periferie e la condizione dei migranti è stato il tema centrale della giornata...
AMBIENTE La mobilità intelligente e sostenibile è uno degli obiettivi di Cefalù città del futuro. Una...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com