Cerca
sabato, 20 ottobre 2018 ore 4:34
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Cefalù, la notte del classico
dà spazio alla postmodernità

Il 12 gennaio 2018, dalle ore 18:00 alle 24:00, il Mandralisca di Cefalù parteciperà alla quarta edizione della "Notte nazionale del liceo classico", una notte di eventi nata da un’idea di Rocco Schembra, docente di latino e greco del liceo Gulli e Pennisi di Acireale.
La manifestazione, dedicata a tutti gli amanti della cultura classica, vedrà coinvolti oltre 400 licei su tutto il territorio nazionale. Nelle sei ore dedicate all’iniziativa si potrà assistere a letture recitate di poesie e di passi in prosa, incontri con autori, presentazioni di libri, esperimenti scientifici.
Il filo conduttore di tutte le attività proposte dallo storico liceo Mandralisca sarà il valore intramontabile della formazione classica, che i promotori dell’evento hanno voluto fissare nell’ossimoro “La postmodernità del Classico”. Lo scopo sotteso alle varie proposte di intrattenimento è far riscoprire la vitalità e l’imperituro valore del patrimonio culturale ereditato dai Greci e dai Romani e, conseguentemente, esaltare il valore formativo e educativo degli studi classici.
La Notte bianca di quest’anno sarà arricchita da tante gradevoli novità, la più sostanziale delle quali è senza dubbio la location: per gentile concessione dell’amministrazione comunale, che ha patrocinato la manifestazione, la seconda parte della serata (dalle 22.00 alle 24.00 circa) avrà una cornice d’eccezione, il teatro comunale, che consentirà agli allievi e ai gentili ospiti di esibirsi in modo più consono alla qualità delle loro performance.
Pertanto, intorno alle 21.30, dopo una lunga serie di attività culturali nella sede del liceo, in via Pintorno, e un piccolo rinfresco, curato dall’Ipsseoa del Mandralisca, ci si sposterà verso il teatro comunale, dove dalle ore 22,00 avranno luogo esibizioni di alta qualità, frutto di un lungo ma piacevole lavoro di preparazione da parte degli allievi. La manifestazione si concluderà alle 24:00 con la lettura in contemporanea nazionale dello pseudomerico Inno a Selene.
05.01.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Petralia Sottana sostiene la candidatura della “sorella” Soprana al concorso “Borgo dei Borghi...
CRONACA Dopo tante incertezze e annunci rimasti senza seguito prendono corpo le preoccupazioni...
POLITICA La commissione lavoro del Senato viene a Termini Imerese per visitare il centro per l’impiego ma...
CRONACA Tra il 2004 e il 2011 per recarsi in ufficio una burocrate della Regione viaggiava con l'autoblù da...
CRONACA Attorno allo sfoglio, dolce tipico delle Madonie, scoppia una disputa, anzi una guerra identitaria,...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com