Cerca
martedì, 26 marzo 2019 ore 13:31
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

La raccolta differenziata
a livelli record a Pollina

L'emergenza rifiuti, sulla quale il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha lanciato un allarme paventando la chiusura di Bellolampo, non tocca a quanto pare Pollina. O la sfiora soltanto. Con il 65 per cento di raccolta differenziata, si classifica come uno dei pochi paesi virtuosi siciliani: al ventesimo posto, per la precisione.
"Questo risultato - dice il sindaco Magda Culotta che è anche deputato del Pd - è innanzitutto il frutto dell’impegno e del senso civico dei cittadini. E poi è la dimostrazione che differenziare è possibile ed è l'unica soluzione per uscire dalla crisi in breve tempo".
Nel borgo madonita è stato registrato un picco del 76 per cento a luglio, in piena stagione estiva. Rispetto al 2016, nonostante un aumento del 12 per cento degli scarti prodotti, i rifiuti conferiti in discarica sono diminuiti del 40 per cento, passando da 667 tonnellate a 397. Quelli differenziati sono più che raddoppiati, passando da 340 tonnellate nel 2016 a 738 nel 2017.
03.01.2018

Gli articoli in primo piano
SPORT Alla fine di una partita intensa il sogno è diventato realtà: con due giornate di anticipo la...
CRONACA Al via i progetti, finanziati dall’Assessorato regionale dell’istruzione e della formazione...
AMBIENTE Il primo circolo didattico di Termini Imerese, comprendente le scuole dell'infanzia e primaria dei...
CRONACA L’inchiesta sul voto di scambio travolge il sindaco di Termini Imerese. Francesco Giunta, eletto...
CRONACA Nuovi aspetti terapeutici e nuovi modelli di crescita. Si parla di autismo martedì 26 marzo alle...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com