Cerca
mercoledì, 25 aprile 2018 ore 19:59
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

La raccolta differenziata
a livelli record a Pollina

L'emergenza rifiuti, sulla quale il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ha lanciato un allarme paventando la chiusura di Bellolampo, non tocca a quanto pare Pollina. O la sfiora soltanto. Con il 65 per cento di raccolta differenziata, si classifica come uno dei pochi paesi virtuosi siciliani: al ventesimo posto, per la precisione.
"Questo risultato - dice il sindaco Magda Culotta che è anche deputato del Pd - è innanzitutto il frutto dell’impegno e del senso civico dei cittadini. E poi è la dimostrazione che differenziare è possibile ed è l'unica soluzione per uscire dalla crisi in breve tempo".
Nel borgo madonita è stato registrato un picco del 76 per cento a luglio, in piena stagione estiva. Rispetto al 2016, nonostante un aumento del 12 per cento degli scarti prodotti, i rifiuti conferiti in discarica sono diminuiti del 40 per cento, passando da 667 tonnellate a 397. Quelli differenziati sono più che raddoppiati, passando da 340 tonnellate nel 2016 a 738 nel 2017.
03.01.2018

Gli articoli in primo piano
CRONACA Una delegazione di operai dell'indotto Blutec e il sindaco Francesco Giunta hanno incontrato a...
CULTURA & SPETTACOLI Campionessa di latino. C’è un dato agonistico, che comunque non è prevalente, nella prova di...
CRONACA La ruota di Himera Bike e le magliette della Lega del filo d’oro. Lo sport amatoriale si incontra...
CRONACA Bruciavano quintali di cavi elettrici di rame per ricavare il metallo da vendere nel mercato...
CRONACA Dopo anni di chiusura mercoledì 25 aprile, dalle ore 16 in poi, si inaugura ad Alimena la villa...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com