Cerca
martedì, 23 gennaio 2018 ore 9:52
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
MOTOCICLISMO

Targa Florio, torna in pista
il mito delle due ruote

La Targa Florio mette in mostra l’altro mito: dopo 87 anni è tornata a disputarsi sul circuito e i tornanti delle Madonie la diciannovesima edizione della competizione motociclistica. L’iniziativa dell'Automobile Club Palermo è stata coordinata dall'ex campione della Dakar Ciro De Petri in partnership con la storica casa motociclistica MV Agusta.
Hanno aderito tanti importanti partner, tra cui l’assessorato regionale ai Beni culturali, che per l’occasione ha organizzato una serie di iniziative presso il Real Albergo dei Poveri e pubblicato un volume con immagini inedite della Targa Motociclistica provenienti dall'archivio storico della Regione Siciliana, il comune di Palermo e tanti altri partner istituzionali.
È stata una competizione carica di fascino, con la presenza di una selezione di MV Agusta del mondiale di velocità guidate dai campioni che hanno fatto la storia delle corse in moto come Gianfranco Bonera, Marco Lucchinelli, Virginio Ferrari, Giacomo Vismara e naturalmente il mitico Giacomo Agostini. La loro è stata una esibizione sui 7,5 km che portano dalle storiche tribune di Floriopoli.
La gara di regolarità vera e propria ssi è disputata sul medio circuito della Targa Florio che ha ospitato 11 delle edizioni precedenti di moto targa su una lunghezza di 104 km da percorrere due volte per le moto moderne, mentre un solo giro è stato riservato alle classiche iscritte nel registro storico italiano.
Spazio anche alle esposizioni, con il parco di Floriopoli che ha accolto moto da sogno: fra le altre, anche una MV Agusta portata alla vittoria da Giacomo Agostini, la Benelli 500 Grand Prix 1968 costruita in un solo esemplare per Mike Hailwood, la Benelli 500 di Jarno Saarinen, la Yamaha YZR 500 PW 86 campione del mondo con Eddie Lawson, una Yamaha 750 OW 31 e moltissime altre “purosangue”.
“Finalmente Termini Imerese – ha detto il sindaco Francesco Giunta – rientra al centro degli sport motoristici e, in particolare, della Targa Florio. Non dobbiamo dimenticare che Termini è sede di Floriopoli nonché punto di riferimento della direzione gara e dei maggiori team mondiali”.
05.11.2017

Gli articoli in primo piano
CRONACA Replica e controreplica tra Magda Culotta e il movimento Cinque stelle su presunti ritardi nei...
CRONACA A Termini Imerese si cambia pagina. Sarà la società Dusty spa e non più Ecologia e ambiente a...
CRONACA C’è il sostegno e l’apprezzamento dell’amministrazione comunale per le operazioni antidroga...
CRONACA Tre arresti per droga a Cefalù e Castelbuono. Altri due giovani sono stati denunciati invece a...
CRONACA Francesco Giunta era eleggibile. E quindi il sindaco di Termini Imerese resta in carica. Lo ha...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com