Cerca
lunedì, 29 maggio 2017 ore 4:04
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Gratteri, indagato il sindaco
Chiese lavoro per un operaio

La Procura di Termini Imerese ipotizza una pressione. Lui, il sindaco di Gratteri, sostiene solo di avere segnalato un “cittadino bisognoso”. È tutta qui la vicenda giudiziaria che tocca Giacomo Ilardo di cui ha parlato lo stesso sindaco in consiglio comunale. Ilardo, secondo la Procura, avrebbe fatto la segnalazione a un’impresa che ha vinto un appalto per opere pubbliche nella cittadina madonita. “Ho ritenuto – ha spiegato il sindaco – di dare comunicazione dell’indagine per un atto corretto e trasparente”.
Ilardo viene difeso dall’avvocato Pippo Muffoletto, che è stato il sindaco precedente di Gratteri
17.05.2017

Gli articoli in primo piano
SPORT Il Real Cefalù è anche una scuderia automobilistica. Quando sei anni fa i soci fondatori...
CRONACA I lavori sono durati un anno e ora, nel rispetto del cronoprogramma, il villaggio è pronto. Il...
CRONACA Tutte le opportunità offerte dal riconoscimento delle cattedrali di Cefalù e Monreale tra i siti...
CULTURA & SPETTACOLI Il ritratto di Ignoto è a Taormina. Sarà in mostra con altri due capolavori di Antonello da...
CRONACA Una targa in suo onore nello stadio Santa Barbara. Così Cefalù ricorderà domenica alle 16...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com