Cerca
venerdì, 20 ottobre 2017 ore 18:08
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
PER LA TERZA VOLTA ARRIVA LA CAROVANA ROSA

Bentornato, Giro
Cefalù si veste di rosa

Il Giro d'Italia saluta la Sardegna e riparte da Cefalù con la quarta tappa che porterà la carovana sull’Etna. Sono passati nove anni dall’ultimo passaggio del Giro e Cefalù torna a vestire in rosa. La città vive con grande entusiasmo l’appuntamento con la corsa del centenario che da qui darà vita a una frazione di “media montagna”, ma con un arrivo in salita e un dislivello di circa 4 mila metri.
Il via sarà dato domani alle 12 con la maglia rosa Fernando Gaviria Rendón, il colombiano conosciuto come "el Misil. de Antioquia". Vincenzo Nibali è dietro, in ritardo di 27 secondi. Tutti aspettano che il suo riscatto cominci proprio dalla prima delle due tappe siciliane. In tre occasioni Cefalù è stata sede di partenza del Giro: nel 1976 (vittoria di Gimondi), 1982 (Hinault) e 2008 (Contador). La tappa ha una lunghezza di 181 chilometri e toccherà tre province: Palermo, Messina e Catania. I primi 55 chilometri sono leggermente ondulati, poi comincerà la salita lunga e regolare di Portella Femmina Morta. Seguirà una discesa pedalabile fino alla zona di rifornimento e al traguardo volante di Bronte, che si trova al chilometro 124,2. I corridori passeranno dal secondo traguardo volante di giornata, a Francavilla, dopo 143,5 chilometri e quindi affronteranno le pendici dell'Etna con una marcia di avvicinamento alla salita. Panorama suggestivo ma disseminato di difficoltà. Infine a Nicolosi la salita finale che porta all'arrivo. Nel tratto finale sono previsti attraversamenti cittadini con carreggiate ristrette.
Gli ultimi chilometri della salita finale sono su strada larga con una pendenza media intorno al 6 per cento. Alle pendici dell’Etna la strada si snoderà su ampi tornanti per 17,950 chilometri, con un dislivello di 1.187 metri, una pendenza media del 6,6 per cento, massima del 12.
L'arrivo è posto nella zona del rifugio Sapienza, a quota 1.892 metri. È previsto fra le 17 e le 17,30.

LIMITAZIONI AL TRAFFICO

A partire da oggi e fino alle 18 di domani a Cefalù, sede di partenza della quarta tappa del Giro, saranno in vigore una serie di limitazioni al traffico. Ecco il quadro completo.
Lungomare “Giuseppe Giardina”: divieto di transito dalle ore 10,00 di lunedì 8 maggio alle ore 18,00 di martedì 9 maggio.
Via maestro Pintorno (dalla confluenza con via Enrico Fermi alla confluenza con il lungomare “Giardina”: divieto di transito dalle ore 8,00 alle ore 18,00 di martedì 9 maggio.
Via Vazzana: divieto di transito dalle ore 8,00 alle ore 18,00 di martedì 9 maggio.
Via di Porta Giudecca, via Candeloro, via Veterani, via Vittorio Emanuele, via Bagni Cicerone, piazza Colombo: divieto di transito dalle ore 9,00 alle ore 13,00 di martedì 9 maggio.
Via Settentrionale Sicula (dal bivio Santa Lucia alla via Roma), via Roma, via Mazzini, via Gibilmanna: divieto di transito dalle ore 8,00 alle ore 13,00 di martedì 9 maggio.
Via Gibilmanna (dall'intersezione con via Giubileo Magno e fino alla via Mazzini): divieto di accesso dalle ore 13,00 alle ore 18,00 di martedì 9 maggio, escluso i residenti.
È istituito un parcheggio gratuito all'interno del campo sportivo “Artigianelli” dalle ore 18,00 di domenica 7 maggio, alle ore 18,00 del giorno 9 maggio, con divieto assoluto di entrata e/o uscita dei veicoli, dalle ore 9,00 alle ore 18,00 di martedì 9 maggio.
È istituito un parcheggio gratuito nell'area della Protezione civile di via dietro Castello (alle spalle dell'hotel “ Al Pescatore”).
Dalle ore 9,00 alle ore 13,00 di martedì 9 maggio sarà sospeso il servizio di bus urbani.
Negli stessi orari sarà a disposizione una navetta elettrica gratuita.
08.05.2017

Gli articoli in primo piano
CRONACA Sono centinaia le persone attese per questa domenica a Cefalù che si riuniranno per festeggiare i...
CRONACA Erano specializzati nel furto di mezzi di lavoro che poi rivendevano ad altre imprese edili. Al...
CRONACA Il raddoppio ferroviario raggiunge un’altra tappa. Il nuovo tracciato Campofelice di...
CRONACA Con la moto contro il guard rail sull’autostrada. Così è morto Calogero Licata, 33 anni, di...
CRONACA Avevano abrasioni alle zampe e venivano tenuti all’aperto “impastoiati” e in condizioni...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com