Cerca
martedì, 23 maggio 2017 ore 1:25
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL 30 LUGLIO

La notte bianca aprirà
l’Estate termitana 2011

È stata fissata per il 30 luglio la quarta Notte bianca termitana. Il programma della manifestazione è stato presentato dal presidente dell’Ascom Nicola Cascino in un incontro con il sindaco Totò Burrafato e l’assessore alle attività produttive Giuseppe Volante. La manifestazione aprirà di fatto l’Estate termitana 2011, al cui cartellone sta lavorando l’amministrazione comunale.

Dopo il successo delle edizioni precedenti, anche quest’anno gli organizzatori punteranno a realizzare un evento in grado di attrarre un numero sempre più significativo di visitatori. L’attenzione sarà rivolta sia alla valorizzazione di alcuni spazi importanti, a partire dalla promozione di alcune aree del centro storico abitualmente poco visitate, sia all’offerta di spettacoli, sia alla possibilità di fare acquisti in libertà, con i negozi aperti fino a tarda notte.

In via Roma si svolgerà l’ormai consueta estemporanea di pittura mentre in via Bagni, un tempo principale mercato cittadino, sarà allestito il villaggio gastronomico con prodotti tipici locali del mare e della terra. Le vie del centro commerciale saranno animate da gruppi musicali, artisti di strada, animazioni dedicate ai bambini. Ma la vera novità di questa edizione è rappresentata dal concorso “La bella d’Italia” che proprio il 30 luglio farà tappa in città. Previsto inoltre uno spettacolo dei comici di Zelig.

“Ci stiamo impegnando – ha dichiarato il sindaco Totò Burrafato – affinché anche quest’anno si possa riconfermare il successo conseguito negli anni scorsi, cercando di rendere questa manifestazione oltre che un’opportunità per incrementare l’attività commerciale cittadina, anche un modo per presentare una città che ha nel suo patrimonio tante attrattive turistiche monumentali e paesaggistiche, ma anche tanti talenti creativi che spesso stentano ad essere valorizzati”.
Per l’assessore Giuseppe Volante “si tratta ormai di un evento che rappresenta un punto fermo dell’estate termitana. In questo quadro si inserisce la proficua collaborazione con l’Ascom e Casa Artigiani, la cui partecipazione è indispensabile per la buona riuscita dell’evento. La promozione delle vie commerciali cittadine passa attraverso la promozione del territorio che è in grado di offrire un’eccellente gastronomia, momenti di arte e cultura attraverso piccoli e grandi manifestazioni di intrattenimento”. “Nonostante le numerose difficoltà che il territorio si trova a vivere – ha aggiunto il presidente dell’Ascom Nicola Cascino – è stato fatto uno sforzo comune per realizzare questo evento molto importante per la nostra città”.
14.07.2011
Silvia Egiziano

Gli articoli in primo piano
CRONACA Simona Vicari dice sì all’uso delle intercettazioni che la riguardano. L’ex sottosegretario...
CRONACA Cefalù ricorda Falconecon alcuni momenti significativi. Domani, 23 maggio, alle 10,30 in piazza...
SPORT Ciro Barbaccia su Stenger con motore BMW vince la terza Floriopoli - Cerda, gara organizzata...
POLITICA Per completare il risanamento dei conti il Comune di Cefalù non venderà beni immobili e non farà...
POLITICA «Sarà ridotta la tassa per l'occupazione del suolo pubblico a quei ristoranti e bar che si...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com