Cerca
giovedì, 30 giugno 2022 ore 22:35
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Targa Florio ridotta da frane,
prima vittoria per De Tommaso

Un rally degno del mito. Tirata fino all’ultimo, combattuta, sofferta e imprevedibile la 106^ edizione della Targa Florio non ha smentito la leggenda della gara automobilistica più antica del mondo. Ha festeggiato al meglio il suo compleanno con un terzo round del Campionato italiano assoluto rally sparco da cuori forti.
Per arrivare a questo la Targa Florio ha dovuto affrontare perfino il meteo avverso. Nelle vecchie e malandate strade delle Madonie una frana ha reso impraticabile il circuito nella sua interezza. Una immediata soluzione ha impedito che i danni del maltempo sul tratto Scillato-Polizzi Generosa, chiuso al transito dopo il nubifragio del 6 maggio, potesse avere ripercussioni sulla competizione. La direzione gara ha quindi adottato le alternative ad orari e percorso, tutte previste in fase organizzativa, a salvaguardia delle tre gare.
Per via dell’annullamento della prova “Scillato-Polizzi” dopo un’ordinanza dell’Anas, la gara ha subito variazioni e una diminuzione del chilometraggio. Dall’organizzazione è arrivata la garanzia che tutti gli equipaggi presenti quest’anno alla Targa Florio Historic Rally, 3^ tappa del Campionato italiano Rally Auto storiche, e round d’apertura della Coppa Rally di 8^ Zona, avranno il 30 per cento di sconto nell’edizione 2023.
E andiamo alla gara. Ad alzare la Targa al cielo di Termini Imerese stavolta sono stati Damiano De Tommaso e Giorgia Ascalone su Skoda Fabia Rally2, che strappano così la loro prima vittoria nella massima serie tricolore. La continuità ha fatto la differenza a favore del varesino, veloce sia su asciutto che sul bagnato fino agli 8,55 km dell’ultima prova speciale “Vincenzo Florio”, dove ha resistito agli attacchi di Crugnola e Andolfi e ha fatto suo il rally. La vittoria assoluta coincide con il successo in gara anche nella speciale classifica del CIR Promozione per De Tommaso-Ascalone.
07.05.2022

Gli articoli in primo piano
CRONACA Non c’è mai stata una cena dello scandalo nella pinacoteca di Termini Imerese. E comunque non fu...
CRONACA Due procedure per l’impianto di neurostimolatori midollari sono state effettuate alla Fondazione...
CRONACA Ora si può osservare il nuovo prospetto della chiesa di Santo Stefano Protomartire di Cefalù detta...
POLITICA Daniele Tumminello è tornato nell’aula consiliare di Cefalù. Stavolta come sindaco che ha...
CRONACA Giuseppe Capuana si insedia alla guida del Lions club Cefalù. La cerimonia del passaggio della...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy