Cerca
domenica, 17 gennaio 2021 ore 5:01
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

La Sicilia corre verso
una nuova zona rossa

Nuova crescita di contagi e morti
La Sicilia potrebbe diventare zona rossa per la durata di tre settimane. La misura sarebbe proposta dal Comitato tecnico scientifico con una relazione al presidente della Regione, Nello Musumeci. La notizia nel giorno in cui i nuovi casi positivi sono stati 1.435 e i morti 36. Non si escludono misure diversificate.
L’incremento della pandemia ha fatto diventare la situazione della Sicilia come una delle più pesanti. Ieri è stato registrato il tasso di positività più alto d'Italia e, nell’ultima settimana, il maggiore incremento
Inoltre nell’ultima settimana la Sicilia ha avuto il maggior incremento di nuovi casi. Il dato emerge dal monitoraggio della Fondazione Gimbe fra il 29 dicembre 2020 e il 5 gennaio 2021. Solo il Veneto ha fatto peggio.
Il quadro che si è delineato in Sicilia ora è questo: 1.435 i nuovi positivi su 8.572 tamponi processati e 36 vittime (2.629 deceduti dall'inizio della pandemia). I positivi sono 38.705 con un aumento di 966 casi. Siamo ancora una volta vicino alla soglia fatidica di mille. Negli ospedali i ricoveri sono 1424 (40 in più rispetto), mentre i ricoveri in regime ordinario sono 1228 (38 in più). I guariti sono 433. La distribuzione nelle province vede ancora Palermo con 464 nuovi casi, seguita da Catania con 413, Palermo 474, Messina 362, Ragusa 40, Trapani 5, Siracusa 22, Caltanissetta 89, Agrigento 9, Enna 21.
07.01.2021

Gli articoli in primo piano
CRONACA La Sicilia in zona rossa fino al 31 gennaio come atto di responsabilità, con l’opzione di...
CRONACA I contagi in Sicilia si mantengono sempre intorno a quota mille. Sono 1.954 i nuovi positivi su...
CRONACA I numeri parlano chiaro: a Campofelice di Roccella ci sono diversi focolai e troppi contagi....
CRONACA Alle regole previste dalla normativa nazionale per la “zona rossa” un’ordinanza del presidente...
CRONACA L’inchiesta sui fondi alla Blutec prende di mira un’altra fetta del patrimonio di Roberto...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com