Cerca
domenica, 20 settembre 2020 ore 22:37
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Daini, parte un piano
per il contenimento

Non solo i cinghiali. Anche i daini sarebbero un problema. E per questo la Regione, d’intesa con il Parco, promuove un piano di contenimento nelle Madonie. Se ne parla come di una vera “emergenza”.
“Il piano – fa sapere l’assessore al territorio Toto Cordaro – mira a limitare gli ingenti danni provocati dal proliferare incontrollato di questa specie ma anche a gestirne la presenza su quel territorio”.
Viene ancora detto che ci sarà una “mirata e ragionevole operazione di contenimento”. Aggiunge Cordaro: “Si tratta di conciliare la presenza di questo affascinante mammifero, che contribuisce tra l'altro ad attrarre visitatori nell'area protetta, con alcune esigenze di carattere sociale dell'intera zona, non ultima quella legata all'economia delle aziende agricole che continuamente, ormai, vedono distrutte le proprie colture di frumento, registrando danni ingenti. Intervenire significa, dunque, disinnescare problemi di ordine sociale che, a questo punto, rischiano di diventare davvero gravi”.
Il piano messo a punto da Regione e Parco prevede di utilizzare il recinto allestito a Piano Zucchi ed eventualmente, se dovesse essere necessario, anche una seconda struttura. Sarà eseguito, inoltre, un monitoraggio in house e l'anno prossimo si procederà con l'aggiornamento dei risultati. Attualmente sulle Madonie circolano circa diecimila esemplari di daino e si calcola che l'incremento annuo della specie sia del quaranta per cento.
“L'obiettivo - conclude l'assessore Cordaro - è quello di raggiungere numeri ecologicamente più sostenibili, ristabilendo finalmente un corretto equilibrio tra le esigenze della fauna, quelle della popolazione locale e, ovviamente, del nostro patrimonio naturale che ci impone di intervenire responsabilmente lì dove, come in questo caso, si creano condizioni che possano metterlo a rischio”.
14.09.2020

Gli articoli in primo piano
POLITICA Tutti gli occhi sono puntati su Termini Imerese, il centro più grosso della provincia di Palermo:...
CRONACA Una Tac al cuore nel tempo di un solo battito, un esame total body in un secondo. È la nuova...
CRONACA Firmato il contratto, presto cominceranno i lavori di restauro e sistemazione dell'accesso...
CULTURA & SPETTACOLI Un secolo fa, il 10 aprile 1920, il Comune di Castelbuono acquistò in un’asta pubblica il...
CULTURA & SPETTACOLI Sono partiti da Gratteri gli incontri volti a sensibilizzare la comunità madonita sui temi del...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com