Cerca
sabato, 08 agosto 2020 ore 16:32
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Rischio crolli, chiusa
la Rocca per un mese

La Rocca chiude per un mese. Dal 23 luglio non sarà possibile accedere al parco naturalistico e storico-archeologico. La chiusura è stata decisa per un intervento che scongiuri il rischio di caduta di alcuni massi. La misura cautelare del sindaco Rosario Lapunzina nasce da una segnalazione del prof. Fabio Cafiso, direttore dei lavori di consolidamento della Rocca.
Durante un sopralluogo, scrive Cafiso, “sono emerse condizioni di potenziale crollo” dei massi. È stato quindi di “procedere al relativo consolidamento utilizzando la medesima tipologia in corso sul fronte roccioso incombente sulle abitazioni e sulla cattedrale normanna (pannelli di funi ancorati a tiranti)”.
23.07.2020

Gli articoli in primo piano
CRONACA Se ne va un pezzo di storia della Sicilia democratica e una protagonista delle lotte sociali. È...
CRONACA Quando cominciai a frequentare l'abitazione di Lorenzo Mazzola e Lucia Mezzasalma in via Emanuele...
CULTURA & SPETTACOLI La musica e il sole, le stelle e la letteratura, in un gioco di intrecci capace di fare scoprire la...
CRONACA Sono diventate subito virali le immagini amatoriali, davvero spettacolari, della tromba d’aria che...
CRONACA Alleggerimenti fiscali, massicci interventi di sostegno ai servizi sociali e allo sviluppo degli...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com