Cerca
martedì, 26 gennaio 2021 ore 9:18
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
INIZIATIVA DELL’ENTE PARCO E DEL COSTA VERDE

Vacanza gratis a Cefalù
per gli “eroi” del Covid

Venti tra medici e infermieri che in Lombardia hanno lavorato senza soste per fronteggiare il Covid potranno godere di una vacanza gratis in Sicilia. L'Ente Parco delle Madonie, guidato dal commissario straordinario Salvatore Caltagirone, ha deciso di offrire l’ospitalità grazie alla disponibilità della direzione dell'hotel Costa Verde di Cefalù della famiglia Farinella.
L’invito è rivolto medici e infermieri degli Spedali Civili di Brescia e del Fatebenefratelli Sacco di Milano che si sono guadagnati l’appellativo di “eroi” per il lavoro svolto nelle condizioni più difficili.
La vacanza prevede anche alcune escursioni alla scoperta del territorio del Parco. "Come commissario straordinario dell'Ente Parco delle Madonie - dice Salvatore Caltagirone - porgo un sentito e doveroso ringraziamento a tutti coloro che con spirito di abnegazione sono stati impegnati per cosi lungo tempo, nei diversi reparti di terapia intensiva, per curare e salvare le persone affette da Covid 19. Formulo in questa occasione l'invito a trascorrere una vacanza nel nostro territorio all'insegna della serenità e del benessere psicofisico. Siamo in contatto con le direzioni sanitarie dei due ospedali per rivolgere un invito a cinque medici e cinque infermieri di ciascuna struttura a trascorrere gratuitamente, durante i mesi estivi, un soggiorno nel Parco delle Madonie con oneri di vitto e di alloggio per tutto il periodo del soggiorno a carico della struttura Costa Verde, il cui titolare ringrazio per la sua disponibilità".
"Ho avuto modo di conoscere il commissario Caltagirone - afferma Giusy Farinella - e di apprezzarne le qualità umane. L’ho invitato a occuparsi di tutta l’organizzazione, mettendo a disposizione la mia struttura per il soggiorno di due famiglie di medici e infermieri a settimana".
Lo scopo è quello che medici ed infermieri possano, anche da un punto di vista psicologico, ritrovare attraverso una vacanza nel Parco delle Madonie un rinnovato senso di benessere e conoscere, sottolinea, peculiarità che il territorio offre sotto tutti gli aspetti: da quelli culturali e gastronomici, a quelli paesaggistici e naturalistici.
Anche l'Ospedale di Cefalù ha organizzato un reparto Covid, ampliando i posti di terapia intensiva e, tramite la direzione sanitaria, ha già contattato i medici dell'ospedale di Bergamo, anche loro fortemente impegnati nella lotta alla pandemia. Sarà l'occasione per un confronto sull'emergenza sanitaria seppur in un momento di vacanza.
19.05.2020

Gli articoli in primo piano
CRONACA Continua la marcia a ritroso della pandemia in Sicilia. I nuovi positivi sono 885 su 20.808 tamponi...
CRONACA È stato lui a uccidere e bruciare Roberta e a farla ritrovare in un dirupo. Nella notte la svolta...
CRONACA L’ha uccisa, poi ha tentato di bruciare il cadavere. E alla fine si è presentato dai carabinieri,...
CRONACA Scompare una vecchia gloria dello sport cefaludese. È morto Giovanni Glorioso, ex giocatore della...
CRONACA Il Comune di Petralia Soprana avrà un parco gioco inclusivo. Il progetto presentato...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com